Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati



L'ambiente imprenditoriale accoglie con favore l'intenzione del governo di ridurre l'onere fiscale nel 2019

(24/12/2018)

L'ambiente imprenditoriale accoglie favorevolmente l'intenzione del governo di ridurre l'onere fiscale nel 2019. La reazione arriva dopo il Gala degli uomini d'affari, dove Vlad Plahotniuc, fondatore dell'associazione, ha promesso che l'anno prossimo i pagamenti per il bilancio previdenziale saranno ridotti fino a 14, o addirittura 12 percento, e i guadagni reinvestiti saranno esenti da imposta.  

"Intendiamo ridurre ancora una volta, per ridurre la percentuale dei pagamenti di sicurezza sociale per le aziende." Forse il Ministro delle Finanze sta andando a malapena, voglio dirvi che è il miglior governo, di talento, dedicato a coloro che possono davvero fare riforme , per cambiare le cose nel paese ", ha detto il presidente dell'AOAM Vlad Plahotniuc.

La promessa fatta dal leader dei democratici, Vlad Plahotniuc, ha sorpreso gli uomini d'affari.

"Fin dall'inizio mi è sembrato uno scherzo, ma ho capito che tutto è abbastanza serio. Ovviamente è un'ottima notizia", ​​ha detto l'uomo d'affari Eduard Bunu.

"Per noi queste riforme sono molto importanti, stiamo aspettando che vengano implementate, e questo è un sostegno molto gradito da parte dello stato, ogni imprenditore ha una grande voglia di sviluppare il suo business", ha detto la donna d'affari Ecaterina Papanaga.

Ridurre la pressione fiscale è ancora più importante per i giovani imprenditori che hanno appena messo le loro attività in piedi.

"L'attività è iniziata quest'anno e spero che ogni anno ci sarà una riduzione delle tasse, a prescindere dal loro tipo, che aiuti a prosperare e gestirlo per un periodo più lungo".

"Abbiamo deciso di rimanere qui a casa, per fare affari, per lavorare, e lo stato è coinvolto nell'adattamento dei giovani, che è molto importante per ogni imprenditore, che ci aiuta, ci stimola", ha detto Adrian Soroca, uomo d'affari del distretto Dumitraş.

Quest'anno, la tassa per il bilancio previdenziale è già stata ridotta dal 23 al 18 percento. Vasile Garapciuc è il direttore di una società di trasporti e afferma che il denaro risparmiato dalla riduzione di queste tasse ha permesso di aumentare i salari.

"Le riforme sono state avvertite subito e gli automobilisti hanno guadagnato un aumento di stipendio di 500 e persino di 800. Penso che questo sia ciò che ci rende migliori le persone per vivere, ma anche per rendere più facile la gestione degli agenti economici affari ", ha concluso l'imprenditore Vasile Garapciuc.

tutti i TAG

Lascia un commento

 

PUBLIKA.MD

 

Storia paesaggistica a Nisporeni: inaugurata la città di Natale. Quali sorprese attende i visitatori (VIDEO)

 

Ritardi dei costi! Radja Nainggolan è stata esclusa dalla squadra dell'Inter

 

Donald Trump ha trovato una candidatura per il posto di ministro della Difesa

ULTIMI ARTICOLI SOCIAL :

 

Babbo Natale in motocicletta. 50 motociclisti hanno preparato i loro cavalli di ferro, vestiti e diretti nella capitale

 

 

Preparativi in ​​tutto. Due giorni prima di Natale in stile nuovo, migliaia di abitanti della capitale hanno preso d'assalto la piazza centrale

 

Alla vigilia delle vacanze invernali la capitale cambia volto. I prezzi si sforzano di decorare i settori

 

Scomparso senza lasciare traccia. Un uomo nella capitale è uscito di casa due settimane fa e non è mai più tornato

 

Profesor de dans la 70 de ani. Andrei Ungureanu a antrenat sute de elevi pe care i-a învăţat ce este eleganţa şi cum să prindă ritmul

 

Magazinele din Capitală, pregătite pentru sărbătorile de iarnă. Vitrinele acestora au fost decorate pentru a dărui locuitorilor orașului un sentiment de basm

 

Ultimele articole

 

Moşi Crăciun pe motociclete. 50 de...

 

Pregătiri în toi. Cu două zile înaintea Crăciunului pe stil nou, mii de locuitori ai Capitalei au luat cu asalt Piaţa Centrală

 

În ajunul sărbătorilor de iarnă Capitala se schimbă la faţă. Preturile depun eforturi pentru a decora sectoarele

 

Mediul de afaceri salută intenţia guvernării de a reduce povara fiscală, în 2019

 

Dispărut fără urmă. Un bărbat din Capitală a plecat de acasă, acum două săptămâni, şi nu s-a mai întors

Cele mai noi 100 ştiri

 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Stop al numero chiuso alla facoltà di medicina

Apprendendo dell’adozione da parte del Comitato ristretto della Commissione Istruzione del Senato - praticamente all'unanimità – di un testo base per andare verso lo Stop al numero chiuso a Medicina annunciato dal presidente ...continua
PRO&NG, Nespolino (Uilm Campania): “Inaccettabile mancato pagamento stipendi”

PRO&NG oggi in presidio a Pomigliano d’Arco. I dipendenti della società di progettazione di impianti di comunicazione, che annovera tra i propri clienti aziende come Open Fiber Spa, Tim, Enel Spa ed enti pubblici, hanno manifestato ...continua
Spera (Ugl Metalmeccanici): ”Rilancio Made in Italy essenziale per ripresa dell’intero settore”.

“L’Ugl Metalmeccanici sostiene che la tutela del Made in Italy resta essenziale e trainante per la ripresa dell’intero settore industriale del nostro paese. Bisogna sostenere qualunque processo che veda al centro una nuova alleanza ...continua
Stellantis, Ficco-Auriemma (Uilm): “Produzione Panda proseguirà oltre il 2026 e assicurerà piena occupazione”

“Oggi Stellantis ci ha annunciato che la produzione della Panda non cesserà nel 2026, bensì proseguirà anche oltre quella data come minimo nel 2027 e forse anche oltre, in virtù del suo continuo successo di mercato. ...continua
Palumbo (Cisal): "Agroindustria e territorio binomio inscindibile".

"L'Agroindustria e la provincia di Caserta rappresentano un binomio inscindibile, una vocazione territoriale che non si ferma alle sole produzioni agricole ed ai soli numeri macroeconomici". E' quanto ha dichiarato questa mattina ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences