WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

La denuncia dei sindacati sulla Crisi Discount Dico Tuodi': "Nelle ore del Black Friday improvvisi licenziamenti-rappresaglia avvenuti a Roma"

(24/11/2017)

Proprio nelle ore del Black Friday, rischia di colorarsi di nero la vertenza che tiene col fiato sospeso in tutt' Italia 4000 addetti della grande distribuzione del gruppo Dico Tuodì che lo scorso 13 luglio ha chiesto un concordato preventivo dopo una grave crisi finanziaria. In attesa del piano industriale, per il quale è stato fissato un tavolo istituzionale il 13 dicembre, i sindacati denunciano 5 improvvisi licenziamenti, che ritengono, tra l'altro, "del tutto illegittimi e senza alcun rispetto per le parti in causa". "E' in questo modo che l'azienda dimostra di volere intraprendere in maniera armoniosa un percorso di rinascita del gruppo? Con i licenziamenti-rappresaglia avvenuti a Roma, presso la sede centrale controllata dal gruppo TUO, in pratica, non fa altro che dichiarare guerra alle famiglie che finora l'hanno sostenuta e a noi sindacati che ha avuto modo di incontrare solo due giorni prima". Il clima, attorno alla gruppo TUO per la vertenza DICO, si fa sempre più incandescente. Anche perchè i sindacati, già precedentemente alla giornata nera dei licenziamenti, avevano avuto modo di denunciare una scarsa trasparenza nell'utilizzo della Cassa Integrazione, la mancata riapertura, in vista del Natale, dei punti vendita come pure concordato al tavolo ministeriale e, non ultimo, una vera e propria beffa: la perdita, per tanti lavoratori, del bonus degli 80 euro del Governo Renzi, in quanto "in seguito al congelamento di parte delle spettanze - sottolinea la rsa campana - molti part time potrebbero non raggiungere la quota minima annuale Irpef prevista per maturare il diritto agli sgravi di legge". 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Comunali, Confapi: basta «rivoluzione», ora serve collaborazione

NAPOLI – «La digitalizzazione degli uffici destinati ai servizi per il cittadino è la vera grande sfida del Recovery plan a Napoli. La chiave di svolta possibile per migliorare l'efficienza di una macchina amministrativa antiquata ...continua
Ambiente: Unione nazionale ProLoco e Federparchi siglano intesa

Bellinzago Novarese, 19 settembre) Promuovere la fruizione turistica dei parchi e delle aree protette, sostenere tutte le forme di tutela della natura con la stipula di appositi accordi con le realtà di tutela ambientale presenti nelle varie ...continua
Scuola: testi di accesso a medicina irregolari COCACONS prepara ricorso collettivo per gli esclusi

MARTEDI’ 14 SETTEMBRE WEBINAR PER SPIEGARE A CANDIDATI COME TUTELARE I PROPRI DIRITTI ED ESSERE AMMESSI CON RISERVA ALLE FACOLTA’ Dopo le notizie sulle presunte irregolarità che hanno caratterizzato gli ultimi test di accesso ...continua
Campania: CODACONS ricorso collettivo al TAR per docenti e lavoratori che vogliono contestare un incostituzionale uso del Green Pa

Green Pass non può essere uno strumneto per licenziare chi ha conquistato un posto di lavoro dopo anni di sacrifici Scatta anche in Campania un ricorso collettivo al Tar contro il Green Pass nel settore della scuola. A promuoverlo il ...continua
Castellammare di Stabia. I sindacato Fincantieri indicono una manifestazione per il trenta luglio

Questo pomeriggio via whatsApp sono partiti gli inviti alla manifestazione organizzata dagli operai fincantieri. "Ciao, ti invitiamo a partecipare a un importante momento di mobilitazione:  Venerdì 30 luglio alle ore 18 Scendiamo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.