Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Incendio alla Coca Cola du Marcianise, Palumbo scrive alle Istituzioni

(17/09/2018)

Il Segretario della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo, ha inviato questa mattina una lettera a sindacati, imprenditori ed istituzioni locali con la quale ha invitato tutti alla ricerca della massima condivisione da adoperare per fornire risposte alla problematica dell'incendio occorso allo stabilimento Coca Cola di Marcianise. Di seguito il testo

Con riferimento a quanto in oggetto ed alla relativa procedura di esame congiunto avviata dalla Coca-Cola HBC Italia S.r.l., mi preme, con toni volutamente informali, ma pur sempre rispettosi nei confronti di quanti in indirizzo, trasferire il pensiero della Organizzazione Sindacale da me rappresentata sul territorio della provincia di Caserta. L’incendio dello stabilimento di Marcianise ci ha posto di fronte alla necessità di un bagno collettivo di umiltà; è stato un accadimento durante il quale noi tutti: sindacati dei lavoratori e degli industriali, imprenditori ed istituzioni tutte, abbiamo fatto prevalere la massima responsabilità. A distanza di qualche giorno, sento di dover partecipare il pensiero della nostra organizzazione ed affermare che sarebbe opportuno continuare ad assicurare il massimo rispetto ai tanti padri di famiglia che sono preoccupati per la loro occupazione ed a quegli stessi vigili del fuoco che per primi sono accorsi, assieme ai giornalisti, per domare le fiamme e per divulgare le voci di solidarietà che si alzavano da ogni angolo della provincia. Pur non volendo influenzare il confronto e le dinamiche interne alle categorie produttive, credo che, considerata l’importanza della situazione, sarebbe auspicabile almeno per questa volta, che non si convocassero due tavoli e che non ci fossero due verbali fotocopia atti a risolvere analogo problema. Sarebbe un bel gesto al quale la nostra Organizzazione non si sottrarrebbe, un portamento che accrescerebbe la qualità del sistema Italia, un segnale, donato a chi da fuori ci osserva ed aspetta per l’appunto, soluzioni e risposte. Nel salutare voi tutti, tengo a ribadire che per quanto riguarda questa confederazione non sussistono divisioni ideologiche né ve ne sono talaltre di diversa natura che possano essere da ostacolo alla piena condivisione.


 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Ugl. Favoccia all'attacco, sarà sciopero. Il sindacalista: "Giallismo sindacale e miopia amministrativa"

"Lo avevamo affermato nel mese appena trascorso, era necessario regolarizzare le procedure con le quali era stato gestito il fitto di ramo d'azienda nel settore della raccolta rifiuti nel comune di Trentola Ducenta". A parlare è ...continua
Area stabiese/torrese. Appello di sindacati e società civile per la legalità

Castellamnare di Stabia e Torre Annunziata sono due città accomunate dallo stesso destino. Lo scioglimento per infiltrazioni camorristiche delle rispettive amministrazioni comunali. Due città che sembrano annichilite e incapaci di reagire al malaffare....continua
Ciro Pistone nuovo segretario della UILM Caserta

Ciro Pistone è il nuovo segretario della UILM Caserta. Da due anni segretario organizzativo dei metalmeccanici della Uil casertana, Pistone è stato eletto nel corso dell’ottavo congresso delle tute blu riunite nella città ...continua
Lavoro - UILM Campania: mozione consiglio regionale per incentivare lo sviluppo industriale dell’elettronica

“La mozione approvata oggi all’unanimità dal consiglio regionale della Campania è un importante segnale di unità della politica regionale sul tema dell’industria a cui deve seguire un impegno concreto nazionale ...continua
UIL Pensionati Campania - Riorganizzarci per migliorare la nostra presenza sul territorio

Barbagallo al Consiglio Regionale della UILP Campania: “Riorganizzarci per migliorare la nostra presenza sul territorio ed essere al fianco dei pensionati" Si è concluso a Napoli, presso l'hotel Holiday Inn, il Consiglio ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.