Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

In sciopero le maestranze Ferlog Service di Napoli

(15/07/2022)


Sono in sciopero, per l’intera giornata di oggi, le maestranze della Ferlog Service di Napoli, società di manutenzione e revisione ferroviaria che ha committenze con Trenitalia, Mercitalia, Hitachi Sts e Alstom nonché con società ferroviarie come Contact, Sitav ed Elar.
“L’azienda, che opera nell’ambito del contratto nazionale metalmeccanico e conta in Italia circa 450 addetti, lo scorso 10 giugno ha disdettato gli accordi di secondo livello - ha spiegato Pino Russo, segretario regionale Uilm Campania – Annullata anche l’intesa relativa al trattamento di trasferta, innescando una serie di dinieghi da parte dei dipendenti ad operare fuori regione alle condizioni del contratto di categoria”.
“Da quel momento sono state inviate numerose lettere disciplinari che, ieri sera, sono culminate con cinque licenziamenti in tronco – ha aggiunto Mauro Cristiani, neoeletto segretario della Fiom Napoli – Le condizioni di rimborso per spese di vitto e alloggio sono passate dai 58 euro per giorni solari a 44,50 euro per giorni lavorati”.
“La Ferlog, nei mesi scorsi, ha avviato un percorso di riorganizzazione all’interno del Gruppo con cambi significativi all’interno dell’assetto proprietario. Non capiamo cosa abbia indotto l’azienda a operare in maniera così violenta e immotivata. L’unica spiegazione plausibile è ipotizzare che il Gruppo Ferlog voglia dismettere la Ferlog Service”, hanno concluso i due segretari metalmeccanici.
Intanto, nella mattinata di oggi, a firma di Mauro Cristiani e Pino Russo è stata inviata una lettera all’amministratore di Ferlog chiedendo un tavolo di confronto, la sospensione immediata di tutti licenziamenti e il ripristino degli accordi sindacali disdettati. ​​






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Dema, protesta e blocco stradale nel Beneventano

Blocco stradale di circa un’ora della Strada Statale 7 Appia, all’altezza dello svincolo di Paolisi (Benevento), da parte di 150 lavoratori della Cam di Paolisi del Gruppo Dema che protestano contro la decisione del fondo Mediobanca-Bybrook ...continua
Meridbulloni. La sinistra radicale in piazza a sostegno dei lavoratori

Venerdì 20, ore 16:00, presidio di sostegno alle vertenze degli operai exMEB ai licenziati ed ai fuoriusciti dalla produzione. Il processo di deindustrializzazione dell’area stabiese prosegue senza sosta da decenni. Non si tratta ...continua
Ugl. Favoccia recapita un messaggio alla Maloni: "Il 2023 sia l'anno delle bonifiche".

Il Segretario Nazionale della Ugl Igiene Ambientale Roberto Favoccia sarà in città sabato mattina per incontrare i vertici sindacali di Piazza Ruggiero. "Un visita ufficiale durante la quale mi confronterò con la vivida ...continua
Cuneo Fiscale, l'analisi di Anna Ferrari (Ugl FP Caserta)

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Disegno di Legge di Bilancio 2023 e una delle novità inserite riguarda proprio la misura che riduce la tassazione dei salari. Come dichiarato nella conferenza stampa del 22 novembre 2022 dal Presidente ...continua
L'amianto corre sui fili del telefono: caso shock confermato dal tribunale di Napoli

Telecom- Sip condannata a risarcire i figli di un dipendente deceduto di mesotelioma pleurico Bonanni (Osservatorio Nazionale Amianto): "è solo la punta dell’iceberg, sono in corso diversi procedimenti di richiesta di risarcimento ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences