WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Il sindacato FIALS ASL NA 3 SUD, chiede l'applicazione decreto 67 Regione Campania del 16/07/2016

(17/01/2020)

Con i primi arrivi di personale OSS distribuiti nei vari PP.OO. dell’Azienda per un numero complessivo di 73 Operatori Socio Sanitari, si è ancora in attesa che vengono convocati ulteriori 27 unità con la stessa qualifica al fine di raggiungere le 100 unità stabilite, che a parere della scrivente O.S. il numero è insufficiente al fine di garantire i livelli assistenziali per dare un’assistenza adeguata. A tutto questo si aggiunge l’assunzione di 130 unità di personale Infermieristico con convocazione per il 20/01/2020, purtroppo, da voci di corridoio tendenziose, provocatorie ed inaffidabili si vocifera che da parte di alcuni Direttori di presidio in indirizzo si stia reclamando con immediatezza all’applicazione di cui all’oggetto. La FIALS dell’ASLNA3Sud, stigmatizzando il comportamento poco consono, demagogico e strumentale se risultasse verità di quanto si vocifera, sta alimentando confusione e caos tra gli operatori tutti provocando agli stessi stress psico-fisico. Giova ricordare alle SS.LL. in indirizzo che ha modesto parere della scrivente O.S. il decreto di cui sopra è vecchio, stantio e obsoleto ai fini assistenziali, in considerazione della nascita di nuove UU.OO.CC. non contemplate nel decreto stesso e il tema dell’organizzazione del lavoro è un tema tanto caro a tutte le OO.SS. al fine di garantire gli operatori tutti. Così come altresì, bisogna ricordare per chi l’avesse dimenticato, che la stragrande maggioranza del personale infermieristico è in lite giudiziale con l’Azienda per il pesantissimo “demansionamento” che gli stessi operatori hanno subito e che stanno subendo ancora oggi costretti a svolgere mansioni non di loro competenza e su questo tema già numerose sentenze hanno condannato le AA.SS.LL. a risarcire gli stessi. Alla luce di quanto sopra, la FIALS chiede al Direttore Sanitario Aziendale di aprire urgentemente un tavolo di trattative unitamente sia ai Direttori Sanitari di presidio, alla RSU e tutte le OO.SS. al fine di garantire un criterio di applicazione del decreto in oggetto, per dare univocità senza creare discriminazioni nel rispetto dei ruoli e dei profili professionali che ognuno rappresenta.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea

 Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea. Peggio di noi ci sono solo Grecia ed Estonia. Per non parlare delle disparità che emergono quando ...continua
La Ugl Caserta manifesta nella capitale: "Stop violenza e giù le mani dai contratti"

Una nutrita schiera di sindacalisti casertani, in rappresentanza delle categorie produttive del territorio ha partecipato nella giornata di ieri alla grande manifestazione nazionale convocata dalla Ugl, che si è svolta in Piazza SS Apostoli ...continua
Centro studi Ugl Caserta. Allerta crescita Gpl, a rischio bisogni primari

"L'attenzione che abbiamo posto sull'aumento dei prezzi, energetici e non, ci ha portato a monitorare la crescita dei costi delle famiglie in provincia di Caserta". E' quanto si evince da uno studio trasmesso questa mattina ...continua
Napoli: odissea per 885 famiglie che subiscono il distacco del gas senza preavviso a causa di problemi tra fornitori di energia

Una vera e propria odissea quella vissuta da 885 famiglie residenti a Napoli e provincia che nei giorni scorsi si sono visti interrompere senza alcun preavviso le forniture del gas, pur avendo regolarmente pagato le bollette e senza risultare morosi. ...continua
Bollette, Assoutenti: Campania maglia nera per morosità

Con nuovi rincari tariffe luce e gas rischio impennata della morosità in regione. Arera blocchi distacchi per tutta durata dell’emergenza energia come fatto durante pandemia I maxi-rincari delle tariffe luce e gas decisi ieri ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.