WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Il commercialista Vincenzo Natale lancia un appello alle forze giovani e competenti per una “Frignano migliore”

(27/12/2020)

FRIGNANO - “E’ giunto il momento che il comune di Frignano venga governato da forze giovani e competenti. L’attuale situazione economico-finanziaria da pre-dissesto acclarato, conseguenza di una gestione poco attenta dell’amministrazione uscente, una rete viaria e fognaria da terzo mondo, il centro storico abbandonato nell’incuria e nel degrado, sono tutti segnali evidenti di un comune allo sbando. Bisogna cambiare registro. Serve una ‘chiamata alle armi’ di persone competenti, disponibili a mettere al servizio della comunità le loro esperienze, la loro professionalità, il loro tempo. E’ il momento di scendere in campo per una Frignano migliore!”. E’ questo l’appello lanciato da Vincenzo Natale, componente della Commissione Enti locali del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.
“Amministrare il comune non deve essere un impiego bensì una missione - prosegue Natale - in particolare perché bisognerà rimettere in ordine una macchina amministrativa completamente carente e inefficiente, anche a causa del sottodimensionamento della forza lavoro. Bisognerà procedere con la digitalizzazione di tutte le procedure amministrative, la completa informatizzazione, l’accesso alla rete delle informazioni pubbliche tese a migliorare la vita del cittadino”.
“E’ necessario mettere in campo una task force di tecnici e professionisti - rimarca Natale - pronti a sfruttare le risorse regionali, nazionali e comunitarie destinate nei prossimi anni al miglioramento delle infrastrutture locali. Una rivoluzione culturale, di pensiero e azione, che spazzi via tutto ciò che è vecchio e superato. Occorre porre in soffitta la politica clientelare finalizzata solo alla crescita del consenso personale, che trasforma i diritti in favori. Basta con i soliti volti, con i potentati locali che sponsorizzano candidati asserviti a logiche egoistiche invece che al bene del paese. A Frignano adesso si cambia”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Comunali, Confapi: basta «rivoluzione», ora serve collaborazione

NAPOLI – «La digitalizzazione degli uffici destinati ai servizi per il cittadino è la vera grande sfida del Recovery plan a Napoli. La chiave di svolta possibile per migliorare l'efficienza di una macchina amministrativa antiquata ...continua
Ambiente: Unione nazionale ProLoco e Federparchi siglano intesa

Bellinzago Novarese, 19 settembre) Promuovere la fruizione turistica dei parchi e delle aree protette, sostenere tutte le forme di tutela della natura con la stipula di appositi accordi con le realtà di tutela ambientale presenti nelle varie ...continua
Scuola: testi di accesso a medicina irregolari COCACONS prepara ricorso collettivo per gli esclusi

MARTEDI’ 14 SETTEMBRE WEBINAR PER SPIEGARE A CANDIDATI COME TUTELARE I PROPRI DIRITTI ED ESSERE AMMESSI CON RISERVA ALLE FACOLTA’ Dopo le notizie sulle presunte irregolarità che hanno caratterizzato gli ultimi test di accesso ...continua
Campania: CODACONS ricorso collettivo al TAR per docenti e lavoratori che vogliono contestare un incostituzionale uso del Green Pa

Green Pass non può essere uno strumneto per licenziare chi ha conquistato un posto di lavoro dopo anni di sacrifici Scatta anche in Campania un ricorso collettivo al Tar contro il Green Pass nel settore della scuola. A promuoverlo il ...continua
Castellammare di Stabia. I sindacato Fincantieri indicono una manifestazione per il trenta luglio

Questo pomeriggio via whatsApp sono partiti gli inviti alla manifestazione organizzata dagli operai fincantieri. "Ciao, ti invitiamo a partecipare a un importante momento di mobilitazione:  Venerdì 30 luglio alle ore 18 Scendiamo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.