Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Grande vittoria del CODACONS - Due sentenze contro ENEL ENERGIA

(14/07/2020)


Troppo spesso i consumatori ricevono fatture illegittime, addebitate dalle società erogatrici dei servizi elettrici che richiedono somme elevate a fronte di un consumo mai avvenuto. Da ora in poi non sarà più così. Prima il Giudice di Pace di Eboli dott.ssa Turco con la sentenza n.676/19 e dopo il GdP di Mercato S. Severino dott. Lombardi, con la recentissima sentenza n.124/2020 hanno accolto le opposizioni dell’Avv. Matteo Marchetti per conto di due consumatori. “Gli utenti hanno il diritto di contestare tutti i consumi che sono addebitati illegittimamente, dichiara l’Avv. Marchetti, e richiedere alla società di ottenere i giusti calcoli delle somme richieste, ovviamente non è facile; basti pensare che sentenze di questo tipo sono rare nel panorama nazionale, ma va detto, allo stesso tempo, che i risultati delle contestazioni e dei nostri reclami sono ottimi anche senza arrivare in giudizio”.
Queste due sentenze dimostrano che le bollette non sono intoccabili ma sottoposte al controllo del consumatore, possono essere oggetto di contestazioni se non regolari. Alla luce di quanto enunciato nelle sentenze prima citate, il Codacons ribadisce il suo impegno nel sostegno legale dei consumatori ma anche delle società le quali a volte subiscono vere e proprie ritorsioni sotto la minaccia della chiusura o del distacco del contatore impedendone il funzionamento dell’attività. “Diverse aziende continua l’avv. Marchetti, hanno già ottenuto benefici di migliaia di euro anche attraverso la procedura di conciliazione che è tra l’altro diventata obbligatoria”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Ugl. Favoccia all'attacco, sarà sciopero. Il sindacalista: "Giallismo sindacale e miopia amministrativa"

"Lo avevamo affermato nel mese appena trascorso, era necessario regolarizzare le procedure con le quali era stato gestito il fitto di ramo d'azienda nel settore della raccolta rifiuti nel comune di Trentola Ducenta". A parlare è ...continua
Area stabiese/torrese. Appello di sindacati e società civile per la legalità

Castellamnare di Stabia e Torre Annunziata sono due città accomunate dallo stesso destino. Lo scioglimento per infiltrazioni camorristiche delle rispettive amministrazioni comunali. Due città che sembrano annichilite e incapaci di reagire al malaffare....continua
Ciro Pistone nuovo segretario della UILM Caserta

Ciro Pistone è il nuovo segretario della UILM Caserta. Da due anni segretario organizzativo dei metalmeccanici della Uil casertana, Pistone è stato eletto nel corso dell’ottavo congresso delle tute blu riunite nella città ...continua
Lavoro - UILM Campania: mozione consiglio regionale per incentivare lo sviluppo industriale dell’elettronica

“La mozione approvata oggi all’unanimità dal consiglio regionale della Campania è un importante segnale di unità della politica regionale sul tema dell’industria a cui deve seguire un impegno concreto nazionale ...continua
UIL Pensionati Campania - Riorganizzarci per migliorare la nostra presenza sul territorio

Barbagallo al Consiglio Regionale della UILP Campania: “Riorganizzarci per migliorare la nostra presenza sul territorio ed essere al fianco dei pensionati" Si è concluso a Napoli, presso l'hotel Holiday Inn, il Consiglio ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.