Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati



GDF Avellino - Imprenditore viola le norme ambientali: denunciato

Sequestrata un'area di 2500 mq

(03/10/2023)

 
Le Fiamme Gialle irpine del Comando Provinciale, guidato dal Col. Salvatore Minale, a seguito dello sviluppo di elementi info-investigativi acquisiti nell’ambito dell’azione ordinaria di controllo del territorio, hanno individuato, a Sant’Angelo dei Lombardi, una vasta area di circa 2.500 mq, di fatto utilizzata come discarica abusiva.
All’interno della suddetta area, i finanzieri della Tenenza di Sant’Angelo dei Lombardi hanno rinvenuto carcasse di automezzi, escavatori, muletti, rifiuti costituiti da carcasse di attrezzature, metalli ferrosi, cerchioni per camion, pneumatici e materiali vari di scarto di edilizia.
Per lo stoccaggio incontrollato dei rifiuti rinvenuti, lasciati alle intemperie, è stata segnalata alla competente Procura della Repubblica una donna di anni 58, di Sant’Angelo dei Lombardi, rappresentante legale della società proprietaria del terreno, per le violazioni previste dall’art. 192 (divieto di abbandono) e dall’art. 256 (attività di gestione di rifiuti non autorizzata) del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e sequestrata l’intera area.
L’attività ispettiva rimarca ancora una volta la continua azione multi trasversale della Guardia di Finanza Irpina che, senza sosta, si impegna per la tutela dell’ambiente e la salute dei cittadini.
L’illecito smaltimento di rifiuti in luoghi non autorizzati, oltre a deturpare gravemente il territorio provocando irreparabili contaminazioni del sottosuolo con gravi conseguenze per la salute pubblica, costituisce una pratica di concorrenza sleale nei confronti degli operatori economici che sostengono gli oneri relativi al loro regolare smaltimento nelle discariche autorizzate.

 





Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

PRO&NG, Nespolino (Uilm Campania): “Inaccettabile mancato pagamento stipendi”

PRO&NG oggi in presidio a Pomigliano d’Arco. I dipendenti della società di progettazione di impianti di comunicazione, che annovera tra i propri clienti aziende come Open Fiber Spa, Tim, Enel Spa ed enti pubblici, hanno manifestato ...continua
Spera (Ugl Metalmeccanici): ”Rilancio Made in Italy essenziale per ripresa dell’intero settore”.

“L’Ugl Metalmeccanici sostiene che la tutela del Made in Italy resta essenziale e trainante per la ripresa dell’intero settore industriale del nostro paese. Bisogna sostenere qualunque processo che veda al centro una nuova alleanza ...continua
Stellantis, Ficco-Auriemma (Uilm): “Produzione Panda proseguirà oltre il 2026 e assicurerà piena occupazione”

“Oggi Stellantis ci ha annunciato che la produzione della Panda non cesserà nel 2026, bensì proseguirà anche oltre quella data come minimo nel 2027 e forse anche oltre, in virtù del suo continuo successo di mercato. ...continua
Palumbo (Cisal): "Agroindustria e territorio binomio inscindibile".

"L'Agroindustria e la provincia di Caserta rappresentano un binomio inscindibile, una vocazione territoriale che non si ferma alle sole produzioni agricole ed ai soli numeri macroeconomici". E' quanto ha dichiarato questa mattina ...continua
Il Sindacato OR.S.A. sull’investimento in Circumvesuviana

Questa sera, intorno alle 19:30 è accaduta l’ennesima tragedia su un passaggio a livello della Circumvesuviana. Un giovane su un motorino ha attraversato un passaggio a livello non protetto da barriere, ma da un segnalatore ottico acustico ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences