WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

F.A.I. di Salerno, Gli autotrasportatori alzano il tiro e chiedono al Comune il ripristino del doppio senso di marcia di Via Benedetto Croce

(10/05/2018)

Riceviamo e pubblichiamo:

"Dopo l’incontro in Capitaneria di Porto, tenutosi martedì 8 maggio us, gli autotrasportatori salernitani si sono riuniti nel pomeriggio del 9 maggio, presso la sede F.A.I. di Salerno per fare il punto della situazione. Grande l’attenzione della F.A.I. sugli impegni presi in Capitaneria dai singoli attori del cluster portuale e richiesta di nuova convocazione all’Autorità marittima nella persona del Comandante Cap. di Vascello Giuseppe Menna, per mercoledì 16 maggio pv.
Per quanto attiene la viabilità, gli autotrasportatori sono certi che qualsiasi buona iniziativa, per migliorare il traffico dentro e fuori il Porto, passa anche attraverso il ripristino del doppio senso di marcia di Via Benedetto Croce per le sole autovetture.
Le motivazioni sono di seguito riassunte:
1) Dare la possibilità alle auto di entrare in città, percorrendo poche centinaia di metri, superando in tal modo, a piè pari, i pericoli di immettersi sul viadotto Gatto;
2) Non obbligare gli automobilisti a inserirsi sul viadotto Gatto ma lasciare a questi l’opzione tra l’usare via Benedetto Croce o immettersi sul viadotto;
Adottare queste misure significa specializzare al meglio il viadotto Gatto per il traffico industriale, far migliorare la viabilità, ridurre lo stress di tutti i conducenti d’auto e degli autisti dei veicoli industriali con l’indubbio beneficio ai fini della sicurezza della comunità salernitana.
Per quanto sopra, la F.A.I. di Salerno chiede un incontro, a breve, con il Comune di Salerno e in particolare con l’Assessore all’Urbanistica, dott. De Maio, il quale si è già espresso positivamente sull’apertura di Via Benedetto Croce per le sole autovetture seppure ad orario limitato"






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Anniversario Incontro a Teano. La Ugl Caserta: "Confini caduti, resta divario economico"

In occasione del 161° anniversario dell'incontro di Teano, la Vice Segretaria della Ugl Caserta Marianna Grande e la Segretaria della Ugl Giovani Annabella D'Angelo hanno ricordato questa mattina, l'evento, forse il più importante ...continua
Assegni invalidità parziale, Adinolfi (FI): “Non possiamo tollerare questa ingiustizia sociale”

“La norma sugli assegni di invalidità, contenuta all’interno della Legge di Bilancio, va cambiata perché altamente penalizzante nei confronti di coloro che hanno disabilità parziali. Un Paese moderno e civile non ...continua
Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea

 Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea. Peggio di noi ci sono solo Grecia ed Estonia. Per non parlare delle disparità che emergono quando ...continua
La Ugl Caserta manifesta nella capitale: "Stop violenza e giù le mani dai contratti"

Una nutrita schiera di sindacalisti casertani, in rappresentanza delle categorie produttive del territorio ha partecipato nella giornata di ieri alla grande manifestazione nazionale convocata dalla Ugl, che si è svolta in Piazza SS Apostoli ...continua
Centro studi Ugl Caserta. Allerta crescita Gpl, a rischio bisogni primari

"L'attenzione che abbiamo posto sull'aumento dei prezzi, energetici e non, ci ha portato a monitorare la crescita dei costi delle famiglie in provincia di Caserta". E' quanto si evince da uno studio trasmesso questa mattina ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.