Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati



Elezioni Coa Torre Annunziata: colpo di scena, nuovo movimento spacca la vecchia casta

(30/04/2019)

  Le future elezioni per il rinnovo del COA di Torre Annunziata si apprestano a lasciare il segno nella storia dell’avvocatura oplontina. Infatti, per la prima volta, il risultato non sembra affatto scontato. Secondo la recente sentenza della Corte di Cassazione a Sezioni Unite (n. 32781/2018), gran parte dei Consiglieri attualmente in carica, sono “incandidabili” per il vincolo del doppio mandato, a cominciare proprio dal Presidente uscente avv. Gennaro Torrese. Gli uscenti, però, non ne vogliono sapere. Forti del risultato delle precedenti elezioni, quando però fu presentata una sola lista di candidati, che si ritrovò praticamente senza avversari, sono pronti ad ultimo atto di forza: si ricandidano. Questa volta, però, sembra che qualcosa stia cambiando. Infatti, nelle aule di giustizia si fa sempre più insistente la voce della nascita di un nuovo movimento forense, con un programma molto ambizioso, che mira a riformare un sistema ormai vecchio e superato, che non risponde più alle esigenze degli avvocati oplontini e nel contempo estremamente coraggioso, perché condiviso da una lista unitaria e indipendente in contrapposizione a quella degli “incandidabili”. Per ora, c’è il massimo riserbo sui nomi, in particolare su quello del nuovo candidato alla Presidenza del COA di Torre Annunziata; ma una cosa è certa: i colpi di scena non mancheranno.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Stop al numero chiuso alla facoltà di medicina

Apprendendo dell’adozione da parte del Comitato ristretto della Commissione Istruzione del Senato - praticamente all'unanimità – di un testo base per andare verso lo Stop al numero chiuso a Medicina annunciato dal presidente ...continua
PRO&NG, Nespolino (Uilm Campania): “Inaccettabile mancato pagamento stipendi”

PRO&NG oggi in presidio a Pomigliano d’Arco. I dipendenti della società di progettazione di impianti di comunicazione, che annovera tra i propri clienti aziende come Open Fiber Spa, Tim, Enel Spa ed enti pubblici, hanno manifestato ...continua
Spera (Ugl Metalmeccanici): ”Rilancio Made in Italy essenziale per ripresa dell’intero settore”.

“L’Ugl Metalmeccanici sostiene che la tutela del Made in Italy resta essenziale e trainante per la ripresa dell’intero settore industriale del nostro paese. Bisogna sostenere qualunque processo che veda al centro una nuova alleanza ...continua
Stellantis, Ficco-Auriemma (Uilm): “Produzione Panda proseguirà oltre il 2026 e assicurerà piena occupazione”

“Oggi Stellantis ci ha annunciato che la produzione della Panda non cesserà nel 2026, bensì proseguirà anche oltre quella data come minimo nel 2027 e forse anche oltre, in virtù del suo continuo successo di mercato. ...continua
Palumbo (Cisal): "Agroindustria e territorio binomio inscindibile".

"L'Agroindustria e la provincia di Caserta rappresentano un binomio inscindibile, una vocazione territoriale che non si ferma alle sole produzioni agricole ed ai soli numeri macroeconomici". E' quanto ha dichiarato questa mattina ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences