WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Edilizia, Paolo Cosenza eletto presidente Aniem Confapi

«Tutelare le Pmi del settore, ridiscutere il nuovo Codice degli appalti»

(27/07/2019)

NAPOLI – «Le pmi edili sono uno dei pilastri del tessuto imprenditoriale locale e nazionale, e non solo per il contributo che offrono alla realizzazione delle grandi infrastrutture nazionali, sia operando singolarmente sia in raggruppamenti d'imprese e consorzi, ma anche per il loro radicamento sul territorio e per la spinta propulsiva che imprimono al mercato del lavoro e all'economia in aree purtroppo depresse del nostro Sud Italia. Tutelarle è un impegno che Aniem Confapi Napoli assumerà con determinazione e senso di responsabilità in tutti i contesti in cui sarà necessario confrontarsi. Le pmi edili devono tornare protagoniste nel dibattito economico locale e nazionale per poter contribuire a risollevare un settore strategico e per impedire il dissolvimento di esperienze e competenze di eccezionale valore. La crisi economica e alcune scelte legislative non condivise fino in fondo con i player del settore, come il nuovo Codice degli appalti e la qualificazione delle imprese, rischiano di desertificare un ramo imprenditoriale che, invece, va salvaguardato e valorizzato».

A dirlo è l'ing. Paolo Cosenza, 51 anni, napoletano, titolare della storica impresa «Ingg Mario e Paolo Cosenza srl», eletto nuovo presidente Aniem Confapi Napoli, l'associazione che raggruppa le Pmi edili della provincia di Napoli.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

La Ugl Caserta manifesta nella capitale: "Stop violenza e giù le mani dai contratti"

Una nutrita schiera di sindacalisti casertani, in rappresentanza delle categorie produttive del territorio ha partecipato nella giornata di ieri alla grande manifestazione nazionale convocata dalla Ugl, che si è svolta in Piazza SS Apostoli ...continua
Centro studi Ugl Caserta. Allerta crescita Gpl, a rischio bisogni primari

"L'attenzione che abbiamo posto sull'aumento dei prezzi, energetici e non, ci ha portato a monitorare la crescita dei costi delle famiglie in provincia di Caserta". E' quanto si evince da uno studio trasmesso questa mattina ...continua
Napoli: odissea per 885 famiglie che subiscono il distacco del gas senza preavviso a causa di problemi tra fornitori di energia

Una vera e propria odissea quella vissuta da 885 famiglie residenti a Napoli e provincia che nei giorni scorsi si sono visti interrompere senza alcun preavviso le forniture del gas, pur avendo regolarmente pagato le bollette e senza risultare morosi. ...continua
Bollette, Assoutenti: Campania maglia nera per morosità

Con nuovi rincari tariffe luce e gas rischio impennata della morosità in regione. Arera blocchi distacchi per tutta durata dell’emergenza energia come fatto durante pandemia I maxi-rincari delle tariffe luce e gas decisi ieri ...continua
Comunali, Confapi: basta «rivoluzione», ora serve collaborazione

NAPOLI – «La digitalizzazione degli uffici destinati ai servizi per il cittadino è la vera grande sfida del Recovery plan a Napoli. La chiave di svolta possibile per migliorare l'efficienza di una macchina amministrativa antiquata ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.