WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Domani, venerdì 31 maggio, l’Ugl Igiene Ambientale manifesterà a Roma. Per i diritti dei lavoratori e a tutela del loro futuro

(30/05/2019)

Domani, venerdì 31 maggio, l’Ugl Igiene Ambientale manifesterà a Roma, in Piazza S.S.Apostoli dalle ore 10:30 “Per i diritti dei lavoratori e a tutela del loro futuro”. “Il 31 maggio 2019, a distanza di circa due anni dalla precedente manifestazione generale del 2017 nulla è cambiato, - spiega il segretario nazionale Ugl Igiene Ambientale, Roberto Favoccia – oltre 600.000 addetti al servizio di pulizia su tutto il territorio nazionale incroceranno nuovamente le braccia per manifestare contro il mancato rinnovo del ccnl di categoria ormai fermo da oltre 5 anni”. “Uno stallo negoziale – sottolinea il sindacalista – che ormai va avanti da circa 72 mesi e per il quale al momento non si intravedono spiragli, in un comparto da sempre esposto alle conseguenze delle gare al massimo ribasso, delle riduzioni orarie e dei contratti di solidarietà”. “L’intralcio principale al buon esito delle trattative è stato l’insieme delle proposte formulate dalle associazioni datoriali, in particolare, sul trattamento economico della malattia, sul salario e sulle nuove normative sul cambio di appalto per i nuovi assunti. Proposte che, qualora entrassero nel contratto, pregiudicherebbero pesantemente i diritti acquisiti nel tempo e già eccessivamente compromessi dalla profonda crisi di settore”. “Sono fin troppe le ragioni che stanno rendendo il comparto sempre più precario: il mancato rinnovo del contratto nazionale, l’assenza di un salario dignitoso, insufficienti diritti e tutele contro la precarietà e lo sfruttamento, scarse trasparenza e legalità. È doveroso da parte del sindacato – conclude Roberto Favoccia – porre in essere ogni azione a tutela di un settore da sempre così penalizzato”. Alla manifestazione parteciperà una folta delegazione della Ugl Caserta capitanata dal Segretario territoriale Ferdinando Palumbo.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare di Stabia. I sindacato Fincantieri indicono una manifestazione per il trenta luglio

Questo pomeriggio via whatsApp sono partiti gli inviti alla manifestazione organizzata dagli operai fincantieri. "Ciao, ti invitiamo a partecipare a un importante momento di mobilitazione:  Venerdì 30 luglio alle ore 18 Scendiamo ...continua
Eav ancora disservizi, denuncia il sindacato ORSA

Mentre l’EAV pubblica il bilancio 2020, che nonostante il COVID, ha avuto perdite “sopportabili”, considerando lo stato di salute dell’azienda e la situazione generale del Paese, mentre ancora presenta nuovi ed ambiziosi ...continua
Sorrento – Convegno UILP, ministro Carfagna: «garantire al Sud una quota non inferiore al 40%»  del PNRR

 Appena concluso a Sorrento il grande convegno sul Welfare. Il Segretario generale della Uil Pensionati Carmelo Barbagallo: «ripartire dal Mezzogiorno e dagli anziani».   «Quella che ci si presenta davanti è ...continua
Caserta. Schiacciante affermazione alla Ecobat di Marcianise, la Ugl si attesta al 61%

Successo schiacciante della Ugl Metalmeccanici nel collegio impiegati alle elezioni RSU della ECOBAT S.r.l. di Marcianise in provincia di Caserta; Pino Cannavale, aversano, 63 primavere, ha oggi ottenuto una percentuale superiore al 61 % dei votanti ...continua
CGIL e FIOM Campania pronti alla mobilitazione per scuotere il presidente De Luca

NAPOLI, 08 LUG - "Sarà un 'autunno caldo' ma, prima ancora, un mese di luglio caratterizzato dalla mobilitazione del sindacato". A sostenerlo sono Nicola Ricci e Massimiliano Guglielmi, segretari generali rispettivamente ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.