WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Dimostrato rapporto causa-effetto tra inquinamento e malattie. La Ugl Caserta: “Scandalosa inerzia delle istituzioni”

(12/02/2021)

Caserta. Esiste un nesso causale tra la presenza di siti incontrollati di rifiuti, le malformazioni congenite ed alcune gravi patologie oncologiche. E’ quanto è stato sancito da un report redatto dagli esperti dell’Iss e dalla locale procura della Repubblica. Nei comuni di Aversa, Carinaro, Casal di Principe, Casaluce, Casapesenna, Cesa, Frignano, Gricignano, Lusciano, Orta di Atella, Parete, Sant’Arpino, San Cipriano, Succivo, Teverola, Trentola Ducenta, Villa di Briano e Villa Literno la mortalità per tumore della mammella registra un’incidenza maggiore che in altre zone dello stivale così come maggiori sono le malformazioni congenite all’apparato urinario, i ricoveri per asma e le leucemie che hanno impattato in maniera rilevante sulla fascia d’età 0/19. Per questi motivi il presidente dell'Iss Silvio Brusaferro, che ha illustrato lo studio, è tempo di sviluppare un sistema di sorveglianza epidemiologica integrata tesa ad individuare appropriati interventi di sanità pubblica.

“E’ stato finalmente messo nero su bianco qualcosa che a Caserta conosciamo da tempo” ha dichiarato il Segretario territoriale della Ugl Ferdinando Palumbo. “E’ questa la definitiva conferma che le ingenti morti in quella che è stata definita Terra dei fuochi sono state causate dall’inquinamento dei suoli e delle acque. La nostra organizzazione ha storicamente sostenuto la necessità di procedere con le bonifiche” ha continuato il sindacalista “a più riprese abbiamo richiesto di accendere i riflettori nazionali sulla discarica di Calvi Risorta, che il già ministro Sergio Costa etichettò come la discarica sotterranea più grande d’Europa dopo aver accertato l’estensione su una superficie di 25 ettari, un'area equivalente a 50 campi di calcio, per la quale ancora non sono iniziate neanche le caratterizzazioni dei suoli. La Ugl fu peraltro l’unico sindacato confederale a partecipare alla grande manifestazione di Bellona nell’Aprile 2018 al quale parteciparono migliaia di cittadini della provincia. Riteniamo uno scandalo il fatto che le istituzioni abbiano agito con inerzia”.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Comunali, Confapi: basta «rivoluzione», ora serve collaborazione

NAPOLI – «La digitalizzazione degli uffici destinati ai servizi per il cittadino è la vera grande sfida del Recovery plan a Napoli. La chiave di svolta possibile per migliorare l'efficienza di una macchina amministrativa antiquata ...continua
Ambiente: Unione nazionale ProLoco e Federparchi siglano intesa

Bellinzago Novarese, 19 settembre) Promuovere la fruizione turistica dei parchi e delle aree protette, sostenere tutte le forme di tutela della natura con la stipula di appositi accordi con le realtà di tutela ambientale presenti nelle varie ...continua
Scuola: testi di accesso a medicina irregolari COCACONS prepara ricorso collettivo per gli esclusi

MARTEDI’ 14 SETTEMBRE WEBINAR PER SPIEGARE A CANDIDATI COME TUTELARE I PROPRI DIRITTI ED ESSERE AMMESSI CON RISERVA ALLE FACOLTA’ Dopo le notizie sulle presunte irregolarità che hanno caratterizzato gli ultimi test di accesso ...continua
Campania: CODACONS ricorso collettivo al TAR per docenti e lavoratori che vogliono contestare un incostituzionale uso del Green Pa

Green Pass non può essere uno strumneto per licenziare chi ha conquistato un posto di lavoro dopo anni di sacrifici Scatta anche in Campania un ricorso collettivo al Tar contro il Green Pass nel settore della scuola. A promuoverlo il ...continua
Castellammare di Stabia. I sindacato Fincantieri indicono una manifestazione per il trenta luglio

Questo pomeriggio via whatsApp sono partiti gli inviti alla manifestazione organizzata dagli operai fincantieri. "Ciao, ti invitiamo a partecipare a un importante momento di mobilitazione:  Venerdì 30 luglio alle ore 18 Scendiamo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.