WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Diffamazione a mezzo stampa e carcere per i giornalisti:ammissibile l'intervento dell'Ordine Nazionale del giudizio di costituzionaità

(14/04/2020)

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti (CNOG) potrà intervenire nel giudizio costituzionale sulla legittimità delle norme in materia di diffamazione a mezzo stampa, che puniscono con il carcere il giornalista e il direttore responsabile.


Lo ha stabilito la Corte costituzionale con l’ordinanza n.37 depositata oggi(relatore Francesco Viganò) dichiarando ammissibile la richiesta diintervento dell’Ordine nel giudizio di costituzionalità sulle norme chepuniscono con il carcere il reato di diffamazione a mezzo stampa. La causasarà discussa in udienza pubblica il prossimo 21 Aprile 2020.L’ordinanza ribadisce che, in base alle norme integrative sui giudizi davantialla Corte, l’intervento del terzo deve essere giustificato da “un interessequalificato, inerente in modo diretto e immediato al rapporto dedotto ingiudizio”. Tale interesse non è di per sé insito nella posizione di rappresentanza istituzionale della professione giornalistica, rivestita dalCNOG.A legittimare l’intervento del CNOG è la sua competenza a decidere sui


ricorsi in materia disciplinare. La legge stabilisce infatti che le condannepenali che comportano interdizione dai pubblici uffici determinanoautomaticamente la cancellazione o la sospensione del giornalista dall’albo,mentre in ogni altro caso di condanna penale è previsto che il CNOG inizil’azione disciplinare qualora il fatto offenda il decoro e la dignità professionali ovvero comprometta la reputazione del giornalista o la dignità dell’Ordine. Pertanto, da un’eventuale condanna penale del giornalista edel direttore responsabile imputati nel procedimento da cui è nata laquestione di costituzionalità deriverebbero specifiche conseguenze inordine all’avvio dell’azione isciplinare, riguardanti la sfera dei poteri delCNOG e aventi ad oggetto, “in modo diretto e immediato”, lo specificorapporto giuridico sostanziale dedotto in quel giudizio (la pretesa punitiva statale nei confronti degli imputati).






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea

 Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea. Peggio di noi ci sono solo Grecia ed Estonia. Per non parlare delle disparità che emergono quando ...continua
La Ugl Caserta manifesta nella capitale: "Stop violenza e giù le mani dai contratti"

Una nutrita schiera di sindacalisti casertani, in rappresentanza delle categorie produttive del territorio ha partecipato nella giornata di ieri alla grande manifestazione nazionale convocata dalla Ugl, che si è svolta in Piazza SS Apostoli ...continua
Centro studi Ugl Caserta. Allerta crescita Gpl, a rischio bisogni primari

"L'attenzione che abbiamo posto sull'aumento dei prezzi, energetici e non, ci ha portato a monitorare la crescita dei costi delle famiglie in provincia di Caserta". E' quanto si evince da uno studio trasmesso questa mattina ...continua
Napoli: odissea per 885 famiglie che subiscono il distacco del gas senza preavviso a causa di problemi tra fornitori di energia

Una vera e propria odissea quella vissuta da 885 famiglie residenti a Napoli e provincia che nei giorni scorsi si sono visti interrompere senza alcun preavviso le forniture del gas, pur avendo regolarmente pagato le bollette e senza risultare morosi. ...continua
Bollette, Assoutenti: Campania maglia nera per morosità

Con nuovi rincari tariffe luce e gas rischio impennata della morosità in regione. Arera blocchi distacchi per tutta durata dell’emergenza energia come fatto durante pandemia I maxi-rincari delle tariffe luce e gas decisi ieri ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.