Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Denuncia OR.S.A. su maxi concorso EAV: "Presenta una serie di caratteristiche che penalizzano e discriminano una larga fascia di persone"

(25/09/2018)

orsa concorso eavRiceviamo e pubblichiamo:

"Il maxi concorso bandito dall'EAV presenta, a nostro avviso, una serie di caratteristiche che  penalizzano e discriminano una larga fascia di persone.

Il requisito minimo dei voti di laurea e di diploma è uno di questi elementi discriminanti, anche e soprattutto perché lo stesso non è necessario per chi ha determinate abilitazioni (ANSF) o patenti (D con CQC), sancendo una disparità per l'accesso ad una selezione che sicuramente porterà a moltissimi ricorsi legali, in linea con la molta giurisprudenza al riguardo e contro le aspettative dei giovani. Nulla impedisce all’Azienda di stabilire una “premialità” da attribuire ai  punteggi di valutazione in funzione delle votazioni ottenute; altra cosa è impedire in toto l’accesso alla selezione.

Il contributo economico di 20€ ci stupisce, poiché non lo riteniamo necessario per un'azienda che, sia pur S.r.l., è comunque di proprietà della Regione Campania e quindi di proprietà pubblica. Detta cifra da versare interamente alla Quanta ci pare, invece, un ulteriore e ben cospicuo compenso alla società privata che gestirà il concorso.

La quota parte da utilizzare come "beneficenza" è descritta poi in maniera nebulosa e non rende certamente merito ai propositi dell'EAV di essere una "Casa di Vetro" in cui tutto è trasparente. Resta la perplessità di voler “obbligare” i partecipanti ad effettuare un atto di beneficienza miscelandolo con le procedure concorsuali.

Per questi motivi il Sindacato OR.S.A. chiede al Presidente dell'EAV, ed in seconda battuta alla proprietà Regionale, di modificare i requisiti del concorso, abolendo lo sbarramento del voto minimo e cancellando il contributo economico di 20€."






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Ugl. Favoccia all'attacco, sarà sciopero. Il sindacalista: "Giallismo sindacale e miopia amministrativa"

"Lo avevamo affermato nel mese appena trascorso, era necessario regolarizzare le procedure con le quali era stato gestito il fitto di ramo d'azienda nel settore della raccolta rifiuti nel comune di Trentola Ducenta". A parlare è ...continua
Area stabiese/torrese. Appello di sindacati e società civile per la legalità

Castellamnare di Stabia e Torre Annunziata sono due città accomunate dallo stesso destino. Lo scioglimento per infiltrazioni camorristiche delle rispettive amministrazioni comunali. Due città che sembrano annichilite e incapaci di reagire al malaffare....continua
Ciro Pistone nuovo segretario della UILM Caserta

Ciro Pistone è il nuovo segretario della UILM Caserta. Da due anni segretario organizzativo dei metalmeccanici della Uil casertana, Pistone è stato eletto nel corso dell’ottavo congresso delle tute blu riunite nella città ...continua
Lavoro - UILM Campania: mozione consiglio regionale per incentivare lo sviluppo industriale dell’elettronica

“La mozione approvata oggi all’unanimità dal consiglio regionale della Campania è un importante segnale di unità della politica regionale sul tema dell’industria a cui deve seguire un impegno concreto nazionale ...continua
UIL Pensionati Campania - Riorganizzarci per migliorare la nostra presenza sul territorio

Barbagallo al Consiglio Regionale della UILP Campania: “Riorganizzarci per migliorare la nostra presenza sul territorio ed essere al fianco dei pensionati" Si è concluso a Napoli, presso l'hotel Holiday Inn, il Consiglio ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.