WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Caserta, Ferdinando Palumbo acclamato segretario Ugl

(22/06/2018)

palumbo ugl casertaUna nuova squadra composta di giovani e donne, è questo il dato più rilevante che è emerso dal congresso della Ugl Caserta che si è svolto nel comune di Castel Volturno ed ha visto l'elezione a Segretario di Ferdinando Palumbo. Durante la sua relazione, suddivisa in 14 cartelle, il sindacalista ha approfondito dettagliatamente i punti relativi allo sviluppo del litorale domitio ed alla parità di genere, Palumbo si è soffermato sulle problematiche relative alla cosiddetta terra dei fuochi, sulle vertenze dell'industria e del commercio e sulla necessità di preservare i siti culturali della provincia. In definitiva è stata tracciata la strada che il sindacato di Via Vivaldi percorrerà nei prossimi anni ed annunciata una prossima mobilitazione che vedrà la partecipazione di tutte le categorie. E' stato un discorso rivolto anche al suo interno -Il reduciscmo, il separatismo post Risorgimentale e le nostalgie del secolo scorso cederanno necessariamente il passo al nostro universo valoriale che resta certamente unico, ma che guarda alla condivisione in particolare a quella sindacale- e che ha tagliato corto col passato -negli ultimi mesi la Ugl Caserta ha aperto le sue porte al mondo e da domani lo farà con ancor maggior determinazione cercando di sostenere le iniziative più meritevoli dei suoi dirigenti-. I lavori si erano aperti in mattinata con i saluti del Vice Segretario Generale Giancarlo Favoccia che aveva invitato Palumbo a proseguire il suo produttivo lavoro, della segretaria confederale Ornella Petillo, del Segretario Nazionale della Igiene ambientale Roberto Favoccia e del Segretario Regionale Gaetano Panico. Numerosissimi gli interventi dei delegati delle categorie, tutti a sostegno del neo segretario che si è visibilmente commosso durante gli interventi di Luciano Gentile, Claudia Giannini e Ciro De Vita, i quali ne hanno tracciato un affettuoso profilo.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Assegni invalidità parziale, Adinolfi (FI): “Non possiamo tollerare questa ingiustizia sociale”

“La norma sugli assegni di invalidità, contenuta all’interno della Legge di Bilancio, va cambiata perché altamente penalizzante nei confronti di coloro che hanno disabilità parziali. Un Paese moderno e civile non ...continua
Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea

 Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea. Peggio di noi ci sono solo Grecia ed Estonia. Per non parlare delle disparità che emergono quando ...continua
La Ugl Caserta manifesta nella capitale: "Stop violenza e giù le mani dai contratti"

Una nutrita schiera di sindacalisti casertani, in rappresentanza delle categorie produttive del territorio ha partecipato nella giornata di ieri alla grande manifestazione nazionale convocata dalla Ugl, che si è svolta in Piazza SS Apostoli ...continua
Centro studi Ugl Caserta. Allerta crescita Gpl, a rischio bisogni primari

"L'attenzione che abbiamo posto sull'aumento dei prezzi, energetici e non, ci ha portato a monitorare la crescita dei costi delle famiglie in provincia di Caserta". E' quanto si evince da uno studio trasmesso questa mattina ...continua
Napoli: odissea per 885 famiglie che subiscono il distacco del gas senza preavviso a causa di problemi tra fornitori di energia

Una vera e propria odissea quella vissuta da 885 famiglie residenti a Napoli e provincia che nei giorni scorsi si sono visti interrompere senza alcun preavviso le forniture del gas, pur avendo regolarmente pagato le bollette e senza risultare morosi. ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.