Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati



Caro-bollette: Rateizzazione più semplice per le famiglie grazie a intesa Eni gas e luce-Adiconsum

(10/02/2022)

In arrivo un aiuto concreto alle famiglie, utenti di “Eni gas e luce”, grazie al lavoro svolto dalle Associazioni Consumatori riconosciute dalla legge

Sarà più semplice rateizzare le bollette per gli utenti in difficoltà contrattualizzati con “Eni gas e luce”. Come Adiconsum, insieme alle altre Associazioni Consumatori del Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti, infatti, abbiamo sottoscritto un protocollo con “Eni gas e luce” per agevolare le famiglie alle prese con il caro-bollette di questi ultimi mesi ed in previsione anche di quelli futuri – dichiara Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale.

Questa iniziativa – prosegue Pierpaola Pietrantozzi, Segretario nazionale – si concretizza in maniera più immediata rispetto alla rateizzazione regolata dall’Arera. Il pacchetto di interventi adottato, infatti, consente di chiedere la rateizzazione anche se non si è morosi, scegliendo un numero di rate variabili, in funzione dell’importo da pagare, senza percentuali minime di acconto da versare e senza applicazioni di interessi e spese.

L’intesa siglata con “Eni gas e luce” – conclude De Masi – è un’iniziativa lodevole per dare un ristoro immediato alle tante famiglie in difficoltà, già gravate dal lungo protrarsi della pandemia. Attendiamo fiduciosi che anche gli altri Operatori energetici seguano quest’esempio.
Ciò non toglie che, come ribadito in più occasioni, il problema del caro-bollette va affrontato seriamente e urgentemente dal Governo con provvedimenti, strutturali e normativi di politica energetica, che non possono più essere rinviati.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Stop al numero chiuso alla facoltà di medicina

Apprendendo dell’adozione da parte del Comitato ristretto della Commissione Istruzione del Senato - praticamente all'unanimità – di un testo base per andare verso lo Stop al numero chiuso a Medicina annunciato dal presidente ...continua
PRO&NG, Nespolino (Uilm Campania): “Inaccettabile mancato pagamento stipendi”

PRO&NG oggi in presidio a Pomigliano d’Arco. I dipendenti della società di progettazione di impianti di comunicazione, che annovera tra i propri clienti aziende come Open Fiber Spa, Tim, Enel Spa ed enti pubblici, hanno manifestato ...continua
Spera (Ugl Metalmeccanici): ”Rilancio Made in Italy essenziale per ripresa dell’intero settore”.

“L’Ugl Metalmeccanici sostiene che la tutela del Made in Italy resta essenziale e trainante per la ripresa dell’intero settore industriale del nostro paese. Bisogna sostenere qualunque processo che veda al centro una nuova alleanza ...continua
Stellantis, Ficco-Auriemma (Uilm): “Produzione Panda proseguirà oltre il 2026 e assicurerà piena occupazione”

“Oggi Stellantis ci ha annunciato che la produzione della Panda non cesserà nel 2026, bensì proseguirà anche oltre quella data come minimo nel 2027 e forse anche oltre, in virtù del suo continuo successo di mercato. ...continua
Palumbo (Cisal): "Agroindustria e territorio binomio inscindibile".

"L'Agroindustria e la provincia di Caserta rappresentano un binomio inscindibile, una vocazione territoriale che non si ferma alle sole produzioni agricole ed ai soli numeri macroeconomici". E' quanto ha dichiarato questa mattina ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences