Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati



CGIL e FIOM Campania pronti alla mobilitazione per scuotere il presidente De Luca

Cercheremo a luglio, unitariamente con Cisl e Uil, di costruire un'iniziativa affinché si metta fine ad una politica fatta sinora solo di annunci e proclami". 

(08/07/2021)

NAPOLI, 08 LUG - "Sarà un 'autunno caldo' ma, prima ancora, un mese di luglio caratterizzato dalla mobilitazione del sindacato". A sostenerlo sono Nicola Ricci e Massimiliano Guglielmi, segretari generali rispettivamente di Cgil Napoli e Campania e Fiom Campania. "Dopo 18 mesi - ricordano Ricci e Guglielmi - il 26 giugno abbiamo riportato in piazza tanti lavoratori. A Bari c'erano tantissimi metalmeccanici campani. Questo nostro impegno ha portato, solo tre giorni dopo, all'Avviso Comune siglato da governo e parti sociali che raccomanda le imprese ad utilizzare tutti gli ammortizzatori sociali disponibili in alternativa ai licenziamenti. Un risultato non affatto scontato". "A questo punto - aggiungono Ricci e Guglielmi - dobbiamo lavorare perché la tanto agognata riforma degli ammortizzatori sociali vada nella giusta direzione. Le tredici settimane di cassa garantite dal governo dovranno servirci a gestire al meglio le crisi, a partire da quella della Whirlpool. Sarà importante nei prossimi mesi mantenere alto il livello di confronto con la nostra base per affrontare al meglio le sfide che abbiamo davanti: dagli appalti, ai contratti, dalle pensioni alla gestione delle risorse del PNRR". "La nostra regione - concludono Ricci e Guglielmi - continua a soffrire dell'assoluta mancanza di un'idea di politica industriale. Cercheremo a luglio, unitariamente con Cisl e Uil, di costruire un'iniziativa affinché si metta fine ad una politica fatta sinora solo di annunci e proclami". 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

PRO&NG, Nespolino (Uilm Campania): “Inaccettabile mancato pagamento stipendi”

PRO&NG oggi in presidio a Pomigliano d’Arco. I dipendenti della società di progettazione di impianti di comunicazione, che annovera tra i propri clienti aziende come Open Fiber Spa, Tim, Enel Spa ed enti pubblici, hanno manifestato ...continua
Spera (Ugl Metalmeccanici): ”Rilancio Made in Italy essenziale per ripresa dell’intero settore”.

“L’Ugl Metalmeccanici sostiene che la tutela del Made in Italy resta essenziale e trainante per la ripresa dell’intero settore industriale del nostro paese. Bisogna sostenere qualunque processo che veda al centro una nuova alleanza ...continua
Stellantis, Ficco-Auriemma (Uilm): “Produzione Panda proseguirà oltre il 2026 e assicurerà piena occupazione”

“Oggi Stellantis ci ha annunciato che la produzione della Panda non cesserà nel 2026, bensì proseguirà anche oltre quella data come minimo nel 2027 e forse anche oltre, in virtù del suo continuo successo di mercato. ...continua
Palumbo (Cisal): "Agroindustria e territorio binomio inscindibile".

"L'Agroindustria e la provincia di Caserta rappresentano un binomio inscindibile, una vocazione territoriale che non si ferma alle sole produzioni agricole ed ai soli numeri macroeconomici". E' quanto ha dichiarato questa mattina ...continua
Il Sindacato OR.S.A. sull’investimento in Circumvesuviana

Questa sera, intorno alle 19:30 è accaduta l’ennesima tragedia su un passaggio a livello della Circumvesuviana. Un giovane su un motorino ha attraversato un passaggio a livello non protetto da barriere, ma da un segnalatore ottico acustico ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences