WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Artigianato del Sannio in bellavista: CNA Campania Nord dopo Ravello mira nuove mete

(14/08/2019)

La Cna Campania Nord è riuscita nell'intento di offrire cornici importanti all'artigianato locale: quelle di Ravello e del turismo della Costiera Amalfitana. L'occasione: la manifestazione Astri ed Estri all'interno della notte "Calici di Stelle", dello scorso 12 agosto. Tantissime persone hanno potuto apprezzare quanto esposto in una ambientazione raffinata, originale, pensata in ogni più piccolo dettaglio. "Il lavoro è stato duro - ha affermato Annarita De Blasio, direttore della CNA sannita -. Abbiamo voluto contaminare, realizzare performance coordinate tra le varie espressioni artistiche scelte: musica, ceramica, moda, profumi, tessuti, gioielli, interior design e oggettistica. Non abbiamo creato suddivisione come un evento fieristico, ma unione tra tutte le professionalità". La Confederazione nazionale della Piccola e Media impresa, ora, forte del successo del format, ha deciso di replicare con altre, future tappe. "Quello che speravamo si è verificato: dalla ceramica, tradizionale e sperimentale, fino alla presentazione degli abiti e dei gioielli scultura abbiamo studiato l'ambientazione, Ravello e la Costiera, creando, sul luogo prodotti artigianali, forti della tradizione dell'entroterra, ma contaminati dalla ambientazione marina. Le aziende non hanno proposto quanto già in dotazione ma hanno studiato cosa offrire. Grande spazio è stato pure dato all'artigianato sociale". Annarita De Blasio ha in mente come promuovere ulteriormente lo sviluppo del comparto artigianale sannita: "La CNA Campania Nord unisce tre realtà: Napoli, Caserta e Benevento. Ognuna ha una sua identità fortissima: basti pensare, solo per citarne alcuni, al corallo, all'arte orafa, alla sartoria, alle sete di San Leucio, all'arte presepiale e alla ceramica. Perché non inanellare queste perle campane per creare qualcosa di ancor più prezioso? Investimenti di questo tipo aiutano le piccole e medie imprese creando vetrine tanto importanti quanto non immaginate in precedenza".






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

La Ugl Caserta manifesta nella capitale: "Stop violenza e giù le mani dai contratti"

Una nutrita schiera di sindacalisti casertani, in rappresentanza delle categorie produttive del territorio ha partecipato nella giornata di ieri alla grande manifestazione nazionale convocata dalla Ugl, che si è svolta in Piazza SS Apostoli ...continua
Centro studi Ugl Caserta. Allerta crescita Gpl, a rischio bisogni primari

"L'attenzione che abbiamo posto sull'aumento dei prezzi, energetici e non, ci ha portato a monitorare la crescita dei costi delle famiglie in provincia di Caserta". E' quanto si evince da uno studio trasmesso questa mattina ...continua
Napoli: odissea per 885 famiglie che subiscono il distacco del gas senza preavviso a causa di problemi tra fornitori di energia

Una vera e propria odissea quella vissuta da 885 famiglie residenti a Napoli e provincia che nei giorni scorsi si sono visti interrompere senza alcun preavviso le forniture del gas, pur avendo regolarmente pagato le bollette e senza risultare morosi. ...continua
Bollette, Assoutenti: Campania maglia nera per morosità

Con nuovi rincari tariffe luce e gas rischio impennata della morosità in regione. Arera blocchi distacchi per tutta durata dell’emergenza energia come fatto durante pandemia I maxi-rincari delle tariffe luce e gas decisi ieri ...continua
Comunali, Confapi: basta «rivoluzione», ora serve collaborazione

NAPOLI – «La digitalizzazione degli uffici destinati ai servizi per il cittadino è la vera grande sfida del Recovery plan a Napoli. La chiave di svolta possibile per migliorare l'efficienza di una macchina amministrativa antiquata ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.