Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati



Adiconsum al Parlamento - Restituire il diritto dei consumatori di scegliere di essere rimborsai in denaro, modificando le regole sul voucher

(05/06/2020)

Adiconsum, già all’inizio dell’emergenza, scrisse al Ministero dello Sviluppo Economico e al Ministero per il Turismo, presentando delle proposte chiare per risarcire tutti i consumatori danneggiati dalla cancellazione dei viaggi, delle vacanze dei concerti, degli spettacoli, ecc.. Allora, inascoltata, Adiconsum chiese di dare sì il voucher, ma garantendo, alla sua scadenza, in caso di non utilizzo, la possibilità per il consumatore di ottenere il rimborso monetario – afferma Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale.

Sulla live chat di Adiconsum accessibile dal nostro sito – prosegue De Masi - sono migliaia i consumatori che ci segnalano quotidianamente che, a causa del meccanismo del voucher così come previsto dalla legge Cura Italia, hanno perso i soldi del viaggio che non potranno più fare perché costretti dal datore di lavoro a prendere le ferie ora per l’emergenza coronavirus o che, a causa di trasferimento in altro Paese, perderanno i soldi dell’abbonamento alla palestra o i soldi dei viaggi aerei sospesi che difficilmente potranno fare.

Adiconsum denuncia che è stato negato un diritto fondamentale dei consumatori e che tale diritto deve essere immediatamente ripristinato.

Pertanto, Adiconsum rivolge un appello ai Parlamentari italiani, affinché correggano questa stortura che anche l’Europa e l’Antitrust hanno dichiarato illegittima.

Tutti i voucher – continua De Masi - per il rimborso dei viaggi, per il rimborso dei concerti, per il rimborso delle palestre, per il rimborso delle gite scolastiche, devono essere attivati nella modalità che al loro termine il consumatore possa scegliere di poter essere ristorato in denaro.

Il comparto del turismo - conclude De Masi – non può essere salvato con i voucher dei consumatori, ma con interventi strutturali e consistenti da parte del Governo. Adiconsum è pronta a collaborare con l’industria del turismo per individuare soluzioni di pronta applicazione a livello nazionale e rispettose delle raccomandazioni della Commissione europea, lavorando anche per prevenire gli eventuali contenziosi che potrebbero insorgere con i consumatori ricorrendo alle procedure di conciliazione.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Stop al numero chiuso alla facoltà di medicina

Apprendendo dell’adozione da parte del Comitato ristretto della Commissione Istruzione del Senato - praticamente all'unanimità – di un testo base per andare verso lo Stop al numero chiuso a Medicina annunciato dal presidente ...continua
PRO&NG, Nespolino (Uilm Campania): “Inaccettabile mancato pagamento stipendi”

PRO&NG oggi in presidio a Pomigliano d’Arco. I dipendenti della società di progettazione di impianti di comunicazione, che annovera tra i propri clienti aziende come Open Fiber Spa, Tim, Enel Spa ed enti pubblici, hanno manifestato ...continua
Spera (Ugl Metalmeccanici): ”Rilancio Made in Italy essenziale per ripresa dell’intero settore”.

“L’Ugl Metalmeccanici sostiene che la tutela del Made in Italy resta essenziale e trainante per la ripresa dell’intero settore industriale del nostro paese. Bisogna sostenere qualunque processo che veda al centro una nuova alleanza ...continua
Stellantis, Ficco-Auriemma (Uilm): “Produzione Panda proseguirà oltre il 2026 e assicurerà piena occupazione”

“Oggi Stellantis ci ha annunciato che la produzione della Panda non cesserà nel 2026, bensì proseguirà anche oltre quella data come minimo nel 2027 e forse anche oltre, in virtù del suo continuo successo di mercato. ...continua
Palumbo (Cisal): "Agroindustria e territorio binomio inscindibile".

"L'Agroindustria e la provincia di Caserta rappresentano un binomio inscindibile, una vocazione territoriale che non si ferma alle sole produzioni agricole ed ai soli numeri macroeconomici". E' quanto ha dichiarato questa mattina ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences