Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati



Bollette, Assoutenti: Campania maglia nera per morosità

4,4% delle famiglie della regione ha subito sospensione delle forniture causa mancati pagamenti delle bollette

(29/09/2021)

Con nuovi rincari tariffe luce e gas rischio impennata della morosità in regione. Arera blocchi distacchi per tutta durata dell’emergenza energia come fatto durante pandemia




I maxi-rincari delle tariffe luce e gas decisi ieri da Arera rischiano di portare nei prossimi mesi ad una impennata della morosità da parte delle famiglie sul fronte dei pagamenti delle bollette energetiche. A lanciare l’allarme è Assoutenti, che fornisce i dati sulle difficoltà che già oggi i consumatori incontrano nel saldare le fatture della luce e del gas e chiede ad Arera di disporre il blocco dei distacchi delle forniture.
“In base agli ultimi dati forniti da Arera, il 13% degli utenti del mercato tutelato dell’elettricità ha avuto problemi nel pagare la bolletta e non ha rispettato i termini di pagamento – spiega il presidente Furio Truzzi – Nel settore del gas, e sempre per quanto riguarda il mercato a maggior tutela, la percentuale dei mancati pagamenti è del 7,5%. Questo significa che in totale 2,67 milioni di famiglie del mercato tutelato hanno avuto difficoltà a pagare le bollette energetiche (1,7 milioni per la luce, 975mila per il gas)”.
Morosità che, se prolungata, porta come noto alla sospensione delle forniture: da questo punto di vista – analizza Assoutenti - la Campania è la regione che detiene il record dei distacchi, con il 4,4% delle utenze sospese a causa dei mancati pagamenti delle bollette di luce e gas, seguita dalla Sicilia (3,1%).
“Il quadro che si profila dopo gli aumenti delle tariffe deciso da Arera è una impennata della morosità da parte delle famiglie in difficoltà economica e che non godono di bonus e agevolazioni, famiglie che vedranno aumentare la bolletta dell’energia nei prossimi mesi e che non riusciranno a far fronte ai pagamenti, rischiando il distacco delle forniture. Per tale motivo Assoutenti chiede ad Arera di disporre il blocco delle procedure di sospensione delle forniture di energia elettrica e gas almeno per tutta la durata dell’emergenza energia e prezzi materie prime, al pari di quanto fatto nel 2020 in piena pandemia” – conclude Truzzi.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Palumbo (Cisal): "Agroindustria e territorio binomio inscindibile".

"L'Agroindustria e la provincia di Caserta rappresentano un binomio inscindibile, una vocazione territoriale che non si ferma alle sole produzioni agricole ed ai soli numeri macroeconomici". E' quanto ha dichiarato questa mattina ...continua
Il Sindacato OR.S.A. sull’investimento in Circumvesuviana

Questa sera, intorno alle 19:30 è accaduta l’ennesima tragedia su un passaggio a livello della Circumvesuviana. Un giovane su un motorino ha attraversato un passaggio a livello non protetto da barriere, ma da un segnalatore ottico acustico ...continua
Siglato accordo PDN Federalberghi - Al via la partecipazione per 80 studenti

Accordo tra Campus Principe di Napoli e Federalberghi Penisola Sorrentina per ridurre il mismatch domanda e offerta di lavoro nel settore turistico•L’intesa prevede nuovi corsi professionali interamente finanziati con stage presso le ...continua
Occupazione, Cavallaro (Cisal): "Dati positivi ma per precarietà e sud occorre di più" 

“Gli ultimi dati sull’occupazione sono un’ottima notizia per il nostro Paese e fanno ben sperare. Nonostante l’inflazione, le difficoltà legate alla crisi energetica, lo scenario internazionale che destabilizza ...continua
Ad Avellino la terza tappa de “Gli Stati Generali delle comunicazioni” L’incontro organizzato dal Co.Re.Com. Campania

Avellino - Al conservatorio di musica “Domenico Cimarosa” di Avellino, il terzo appuntamento con “Gli Stati Generali delle comunicazioni” organizzati dal Co.Re.Com. Campania. Presso l’aula magna «Mario Cesa», ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences