Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Scuola Bonito Cosenza, la dirigente Maria Giugliano va in pensione

(28/06/2022)

Una donna autorevole dal cuore d'oro. Una preside signorile, professionale, sempre disponibile al confronto e al dialogo.
Una dirigente elegante che ha retto per quindici anni la Bonito Cosenza trasformandola in una scuola aperta al territorio e alle novità.
Da autentica capitana ha sempre unito e mai diviso spingendo i docenti a osare nel nome dell'innovazione e offrendo a tutti un'opportunità per distinguersi.
Affezionata alla Comunità scolastica della Bonito Cosenza l'ha diretta con scrupolo ed equilibrio fino a sentirla come una seconda famiglia.
Prima inter pares, ha trattato genitori, alunni, personale Ata e docenti con profonda lealtà e con la porta sempre aperta. Anzi la presidenza, durante il lockdown, è diventata una sorta di aula amica dove i ragazzi hanno trovato una parola di conforto per sconfiggere la paura del contagio e combattere la fobia dell'assembramento. In più, con gran tempismo, la nostra dirigente si è prodigata per offrire connettività, tablet e smartphone a chi non li aveva affinché potessero seguire e non restare indietro.
Ha lavorato, in silenzio e con scrupolo, per la crescita non solo della scuola ma anche dell'intero quartiere San Marco.
Aziendalista, quasi stakonovista, ha trasmesso fiducia e rispetto con la sola presenza. E ora, come ogni favola che si rispetti, siamo arrivati alla conclusione.
Con giusto orgoglio, però, possiamo dire che solo noi abbiamo avuto il privilegio di avere Maria Giugliano come preside dal momento che la sua carriera dirigenziale è iniziata e finirà alla Bonito Cosenza da cui non ha mai voluto separarsi.
D'altra parte qui lascia un pezzo del suo cuore insieme a tanti ricordi, sorrisi, qualche lacrima e amicizie sincere.
Verrebbe voglia di cantare, alla Baglioni, così vai via non scherzare no, ma sappiamo che il pensionamento è il giusto traguardo di una vita lavorativa.
Cosa augurare alla nostra carissima Dirigente? Di raggiungere traguardi importanti in altri campi, di spronarci sempre a pretendere il massimo da noi stessi, di non omologarci e di sentirci parte integrante di una Comunità con una grande storia alle spalle e un'altra davanti a noi tutta da scrivere.
Grazie Maria, grazie preside Giugliano, grazie di vero cuore dove, più che mai, abiterete per sempre.
I vostri prof e l'intero personale Ata






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Politiche Sociali: POR CAMPANIA -Asse Inclusione Sociale- Corso Operatore Socio Sanitario - O.S.S

 La delegata alle politiche sociali Sara Esposito ha condiviso: “In questi giorni insieme ai Comuni dell’Ambito abbiamo consegnato i Diplomi agli Operatori Socio Sanitari che si sono formati grazie al progetto I.T.I.A. che ci ha ...continua
CCNL Enti Locali, Petillo (Ugl): “Amaro boccone per dipendenti spettatori e non protagonisti”.

“Da oltre dieci anni andiamo sempre più indietro, per tutti i dipendenti degli Enti Locali oggi si è siglata l’ennesima sconfitta. Ci sono comparti più penalizzati rispetto agli altri, quello degli Enti Locali è ...continua
Nocera Inferiore: Mario Della Porta è il nuovo presidente Ugdcec

A completare il direttivo sono stati eletti: Giuseppe Esposito (Vice Presidente), Marina Paola Amodio (Segretario), Ciro Senatore (Tesoriere)...continua
Marelli, UglM e Fim: "Le preoccupazioni rimangono in essere, la nostra allerta è alta"

 "L'ultimo incontro con i Vertici Aziendali come previsto nel quadro di confronto avuto a livello Nazionale nel febbraio scorso, non ha dato rassicurazioni sul futuro dello stabilimento Peligno. L’azienda ha esclusivamente fornito ...continua
Tariffe Gori, svolta in 76 Comuni della Campania: stop agli aumenti fino al 2032

C’era grande attesa per la seduta del Consiglio di Distretto in programma nel pomeriggio incentrato sulle tariffe della Gori...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.