WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Pmi, Confapi: manovra Governo manderà sul lastrico imprese campane

(04/11/2019)

 

Il presidente Marrone: «Aumento tasse imballaggi equivale a dazi sui nostri prodotti»

 

NAPOLI – «Tassare ancora le Pmi significa fare cassa oggi, ma deprimere l'economia domani. Nell'ultima manovra di Governo abbiamo assistito a una scelta autolesionistica su più fronti, in particolare l'aumento della tassazione sugli imballaggi in plastica equivale a dei dazi applicati sui nostri stessi prodotti, come ha giustamente denunciato il presidente nazionale Confapi, Maurizio Casasco».

Lo ha detto Raffaele Marrone, presidente Confapi Napoli.

«La concorrenza straniera pagherà la materia prima 1,20 euro al chilo a differenza delle imprese italiane che dovranno pagare 2,20 euro al chilo. Un incremento ingiustificato e ingiusto che danneggerà il nostro tessuto produttivo su cui grava la fiscalità più onerosa d'Europa».

«Fiscalità che, invece, in Polonia è tra le più basse al mondo – appena il 19 per cento – perché il Paese ex Urss è riuscito a creare una virtuosa filiera di crescita che oggi lo porta ad avere un livello di disoccupazione pari alla quota fisiologica che gli economisti hanno fissato intorno al 3,3 per cento».

«Ciò significa che in Polonia esiste la piena occupazione per quelli che hanno voglia di lavorare a differenza della nostra Campania, dove i tassi di disoccupazione giovanile raggiungono il 53,6 per cento della popolazione attiva».

«Governare un Paese come l'Italia è certamente opera ardua, ma bisogna avere la lungimiranza di guardare oltre il domani perché dissanguare oggi le imprese significa ipotecare un futuro di incertezza, di sottosviluppo e di precarietà a tutti i livelli. Col rischio, peraltro, di neutralizzare e vanificare, con questi provvedimenti di portata nazionale, le misure che, pur tra tante difficoltà, la Regione Campania sta varando per aiutare le imprese come l'istituzione delle Zes e i contributi e le agevolazioni per rilanciare la competitività delle Pmi locali»

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

UGL: "Nubi all'orizzonte della Buttol"

Si profilano nubi all'orizzonte per la Buttol, l'azienda sarnse del settore dell'igiene ambientale operante in una miriade di comuni italiani tra i quali San Severo, Maddaloni, Torre del Greco, Gragnano, Sessa Aurunca e San Felice a ...continua
Meridbulloni, il gruppo Vescovini pronto ad assumere i lavoratori del sito produttivo stabiese

Il sindaco Cimmino avverte: -Oggi è un giorno importante per i lavoratori Meridbulloni! Sono stato contattato dal gruppo Vescovini, pronto a rilevare l'apparato produttivo di Meridbulloni e ad assumere i lavoratori già entro il ...continua
Confesercenti Campania: "No a prolungamento restrizioni; servono ristori"

Con il paventato e sempre più probabile prolungamento delle restrizioni ci sarà una caduto dei consumi in Italia sino a un buco di 15 miliardi di euro in tre mesi rispetto al primo trimestre del 2020. E’ quanto stimato da Confesercenti...continua
Luigi Auletta nominato coordinatore campano Wedding Confesercenti

Nel Mezzogiorno il wedding è fondamentale Confesercenti far sì che il Governo riconosca questa categoria che sviluppa economia...continua
Casillo e Raia(Pd): "Il 14 gennaio tavolo istituzionale a Roma, al Mise" 

"In queste ore, dopo l'audizione nella Terza Commissione del consiglio regionale, il gruppo regionale Pd ha messo in campo ogni utile sforzo per attivare un percorso istituzionale sulla la vertenza della Meridbulloni, mantenendo l'impegno ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.