WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Piano per il lavoro Regione Campania Democratici e Progressisti con De Luca Presidente: tutelare gli idonei prima di nuovi concorsi

(01/08/2020)

  Il Piano per il lavoro messo in campo dalla Regione Campania è una misura apprezzabile, che interviene dopo troppi anni di disinteresse istituzionale per ridare fiato ad una Pubblica Amministrazione regionale gravemente sotto organico in quasi tutti i settori. Con esso non solo si intende migliorare la qualità dei servizi offerti la cittadinanza, ma si concretizza l’immissione di migliaia di giovani donne e uomini nel mercato del lavoro. Un dato non da poco, considerato il momento di crisi che ci troviamo ad affrontare. Nonostante il giudizio positivo sulla strategia dell’amministrazione uscente, tuttavia, non si può trascurare il rischio di una paradossale ingiustizia: per la prima tranche di primi posti messi a bando sono risultate idonee circa 2500 persone; a causa della divisione in diversi profili si riscontra un eccesso di selezionati nei profili amministrativi, mentre vi è una grave carenza in quelli tecnici. Ciò significa che, nonostante restino svariate posizioni non coperte, centinaia di uomini e donne risultati idonei non proseguiranno l’iter concorsuale, con la perdita di validità della graduatoria in cui sono inseriti. La terribile beffa è che nell’arco dei prossimi mesi verranno messi a bando ulteriori posti per gli stessi profili per i quali questi idonei esclusi dalla fase di formazione sono già risultati preparati ed arruolabili; eppure essi saranno costretti a rifare il concorso daccapo. In svariate occasioni il Presidente De Luca ha promesso che tutti gli idonei sarebbero stati, nel corso del tempo, immessi al lavoro. Parole importanti e giuste, a cui però devono seguire immediatamente i fatti. Il tempo stringe: se l’iter proseguirà con la perdita di validità delle graduatorie e con nuovi bandi, non sarà più possibile intervenire per salvare gli idonei. Anzi, con la scelta di alcuni Comuni di recedere dall’accordo stipulato con la Regione c’è il timore che i posti disponibili diminuiscano e che gli idonei che non avranno un lavoro aumentino. Come Democratici e Progressisti con De Luca Presidente siamo vicini ai partecipanti al concorso che in queste ore si stanno mobilitando. Mai come ora è necessario prendere ogni misura per favorire la creazione di nuovi posti di lavoro in un’area martoriata dalla disoccupazione e dal lavoro nero. Chiediamo pertanto al Presidente De Luca di mettere già da adesso in campo una soluzione per tutelare gli idonei non ammessi alla fase di formazione, preservando la validità delle graduatorie e immettendoli nei posti che si renderanno disponibili. Risolviamo questo problema, così da poter procedere ai nuovi bandi senza danneggiare nessuno.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Bonus edilizi, De Lise: no ad ampliamento di professioni abilitate a rilascio visto di conformità

“In seguito all’introduzione del 'Decreto antifrode', e della conseguente estensione del visto di conformità sulle operazioni di cessione dei crediti derivanti da bonus edilizi, il presidente nazionale di un’associazione ...continua
La Confesercenti di Napoli approva il super Green pass per salvare le feste di Natale

Ieri incontro in Prefettura con il Prefetto Palomba e il Sindaco di Napoli Manfredi. Il presidente di Confesercenti Campania Vincenzo Schiavo: «Piena sinergia con le Istituzioni, i controlli verranno fatti solo sul possesso del documento verde: ...continua
Fontana (commercialisti), fondamentali gli strumenti per aiutare famiglie e microimprese

“La Pandemia, correlata al COVID -19 ha ulteriormente aggravato la situazione economica, già disastrosa, del Sud Italia. Oggi quindi è ancora più importante far conoscere la legge 3/2021, uno strumento che consente a lavoratori ...continua
Professioni: i commercialisti di Napoli approvano il Bilancio preventivo 2022

NAPOLI - L’Assemblea dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli ha approvato oggi il Bilancio preventivo 2022. “Lascio dopo 20 tanti anni questo importante e prestigioso ruolo di guida dell’ordine ...continua
Sviluppo e promozione territoriale. Al via la 14° edizione di "A Natale Consuma Campano"

I numeri delle eccellenze agroalimentari in Campania sono davvero imponenti: 15 Prodotti a Denominazione di Origine Protetta, 11 Prodotti a Indicazione Geografica Protetta più 4 in corso di istruttoria, 3 Specialità Tradizionali Garantite, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.