Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Per la Confesercenti Campania il Super Green Pass danneggerà il commercio e il turismo

(26/11/2021)

Vincenzo Schiavo, presidente Confesercenti Campania

Vincenzo Schiavo, presidente Confesercenti Campania e vicepresidente nazionale con delega al Mezzogiorno, commenta in questo modo l'introduzione del cosidetto "super Green pass". «Una premessa è d'obbligo: Confesercenti è sempre stata a favore dei vaccini e ha sempre osservato, con i propri iscritti, in modo rigoroso tutte le regole anti-Covid dei vari protocolli. Tuttavia è contraria a questa nuova regola perché questo limiterà sicuramente i i flussi economici delle nostre aziende. In particolare a essere colpito, secondo noi, è il mondo del turismo, fortemente penalizzato dall'introduzione del "Super Green pass". Tutti i tanti turisti che pensavano di venire a dicembre in Italia, con queste nuove regole dovrebbero essere costretti a sottoporsi alla terza dose, ovvero un'utopia. Come è noto, infatti, negli altri paesi come la Germania, l’Inghilterra, la Francia e la Spagna sono arrivati a una percentuale di somministrazione della seconda dose che oscilla intorno al 60%, quindi i turisti senza terza dose, la quasi totalità degli stranieri, sceglierà mete diverse dall'Italia proprio in un periodo importante come quello natalizio. Il nostro Osservatorio ha inoltre stimato che questo "super green pass" rallenterà l'economia dell'Italia facendo perdere circa di circa 5miliardi e 500 milioni di euro di fatturato e soltanto in Campania si sfioreranno i 450 milioni in meno di perdite di fatturato tra il mondo del commercio e del turismo».
Schiavo dunque prova a lanciare un grido d'allarme a difesa delle attività campane e italiane: «Possiamo dunque affermare che il "Super Green pass" sarà tale, super, solo per la politica ed invece e purtroppo una nota molto negativa per le nostre imprese. Ribadiamo di essere favorevoli senza riserve alla vaccinazione, ma non ci sembra corretto che tali regole vengano introdotte solo per l'Italia. Se fosse una normativa europea avremmo tutti le stesse possibilità e saremmo nella medesima condizione. E invece essendo una regola solo italiana penalizzeremo ancora una volta l'economia, già vessata dalla pandemia, del nostro paese. Fare i primi della classe non ha senso, in questo momento».






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Alessandra Vigliotti approda alla Ugl, gestirà uno sportello scuola e sarà responsabile zonale di Cervin

Approdata di recente in casa Ugl la Professoressa Alessandra Vigliotti, stimata attivista della provincia di Caserta, con un curriculum professionale ed istituzionale di tutto riguardo, nell'ultima settimana ha fatto il pieno di consensi e nomine ...continua
San Giorgio a Cremano - Presentati due grandi progetti di riqualificazione della ex Caserma Cavalleri e delle Ville vesuviane

Presentate le proposte progettuali approvate nella giunta guidata dal Sindaco Giorgio Zinno, nell'ambito del Contratto Istituzionale di Sviluppo (Cis) Vesuvio-Pompei-Napoli con i fondi del PNRR. Progetti che, una volta valutata la fattibilità ...continua
Campania - Misure regionali a sostegno di imprese, professionisti

Si è svolto oggi presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo il primo evento di presentazione di alcune iniziative messe in campo dalla Regione Campania a favore di cittadini ed imprese sui temi dei servizi per il lavoro e dello sviluppo ...continua
Ecco le misure di sostegno dei servizi sociali di Castellammare di Stabia

Tornano le misure di sostegno dei servizi sociali per fronteggiare l’emergenza Covid-19. “Da 0 a 100 e più” riprende le attività avviate già durante la precedente ondata della pandemia: farmaco sospeso, assistenza ...continua
Castellammare di Stabia e il suo futuro - 56 milioni e 200 mila euro per la ricostruzione

   56 milioni e 200mila euro. Numeri che descrivono più di mille parole lo straordinario lavoro di programmazione che la mia amministrazione comunale ha messo in campo in questi tre anni e mezzo. I 9 milioni intercettati di recente, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.