Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro



Palumbo (Ugl): "Caserta torni ad essere Terra di lavoro, agricoltura settore strategico"

(09/03/2022)

Mentre crescono le preoccupazioni per il conflitto che imperversa in Ucraina, bisogna fare i conti con le ripercussioni economiche che questo sta causando al nostro paese, con cittadini e famiglie già provate da due anni di crisi pandemica.

Una riflessione e un allarme arrivano dalla Ugl di Caserta e dal segretario Ferdinando Palumbo sempre attento alle evoluzioni che si ripercuotono nel settore agroalimentare. “Con il conflitto in corso il prezzo degli alimenti è destinato a crescere e noi importiamo da entrambi i paesi in guerra” spiega il sindacalista “Russia e Ucraina sono rispettivamente il terzo e l’ottavo produttore al mondo di grano, sarà dunque inevitabile il conseguente aumento dei prezzi di pane e pasta con evidenti ricadute per le tasche degli abitanti della provincia”.

A far insorgere il sindacalista le quotazioni del grano che sono balzate del 5,7% nella sola giornata del 24 febbraio, raggiungendo il valore massimo degli ultimi 9 anni ed anche la notizia che l'Ungheria ha bloccato le sue esportazioni per preservare le proprie scorte.

La proposta accorata del segretario Palumbo è di ritornare ad investire in agricoltura, in grano, in girasoli, ed in tutto ciò che non ci rende autosufficienti. “Caserta e la sua provincia, un tempo denominate Terra di Lavoro, erano uno dei centri agricoli più importanti dell'intero mezzogiorno, purtroppo negli ultimi 30 anni abbiamo investito in settori non strategici e adesso mancano proprio i beni agricoli, che forse ci toccherà acquistare dai paesi della primavera araba, al momento anch'essi soggetti a sanzioni internazionali” e prosegue concludendo “da anni abbiamo disinvestito e abbandonato le campagne perdendo posti di lavoro ed oggi siamo in difficoltà nel reperimento dei prodotti".
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

A Nola la terza edizione di “Interporti al Centro”

Terza edizione del Convegno Nazionale UIR all’Interporto di Nola. Presenti il Viceministro ai trasporti, Galeazzo Bignami, e il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca "Via l’Imu dagli immobili degli interporti. La ...continua
Il Sindacato ORSa attacca i vertici della Circumvesuviana: "Telefonare a chi è ammalato per sapere diagnosi e prognosi; assurdo"

L’inadeguatezza gestionale dei dirigenti e dei funzionari del trasporto ferroviario dell’EAV è sotto gli occhi di tutti: hanno cominciato con il cambio dell’orario dei treni, in Circumvesuviana, che se non è schizofrenico, ...continua
Its NewTechSi Academy, riaperte le selezioni per i percorsi formativi

Riapertura delle selezioni per i tre percorsi formativi di Its NewTechSi Academy dedicati ai settori del marketing, dell’internazionalizzazione delle imprese, della sostenibilità dei prodotti e della digital strategy aziendale...continua
La sicurezza di cittadini e Lavoratori non può attendere!

Gli episodi di aggressioni al Personale, come anche alla stessa utenza del Trasporto Pubblico Locale sono sempre più frequenti” - a parlare è Gennaro Conte, Segretario nazionale di OR.S.A. Trasporti Autoferro TPL - “le ...continua
Chiusura Gazzetta del Mezzogiorno, Giordano (Ugl):” È una perdita e come sempre a pagare sono i più deboli”

“Quanto accaduto a La Gazzetta del Mezzogiorno ha diverse cause. Troppo semplicistico ridurle alla crisi che ha investito l’editoria in Italia e nel mondo. La verità è che la Edime - il gruppo che ha rilevato il giornale ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences