Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Lidi di Pozzano,prezzi come in costa Smeralda modello Billionaire

(13/06/2019)

Prezzi da capogiro per accedere ai lidi, abbiamo rivolto al sindaco e all’assessore Russo l’invito a convocare un tavolo con i concessionari per affrontare questa problematica nell’interesse di tutti i cittadini. Stando a quanti si apprende, i prezzi sarebbero piuttosto elevati per l’estate 2019: i lidi non hanno diminuito i costi per ingresso e servizi né previsto tariffe agevolate per i cittadini di Castellammare. A Pozzano, insomma, il pagamento per l’ingresso al lido, espressamente vietato per legge, sarebbe stato “nascosto” dai cosiddetti concessionari dei lidi privati dietro un servizio come lo spogliatoio. Conti alla mano, nella maggior parte dei casi il prezzo per l’ingresso con un lettino si aggira intorno ai 12 euro e che per una singola famiglia il costo per una giornata al mare sarebbe di non inferiore ai 50 euro. La spiaggia, tuttavia, è un bene pubblico ed appartiene al Demanio e il pagamento dell’ingresso alla spiaggia comporta una violazione in piena regola della norma contenuta nella Finanziaria 2007 (legge 296/2006 articolo 1, comma 251) che afferma il principio della “spiaggia libera” e stabilisce “l’obbligo per i titolari delle concessioni di consentire il libero e gratuito accesso e transito, per il raggiungimento della battigia antistante l’area ricompresa nella concessione, anche al fine della balneazione”. E la battigia, la striscia di sabbia di 5 metri a partire dall’infrangersi dell’onda, è un’area esclusa dalla concessione, su cui i titolari degli stabilimenti devono consentire il transito gratuito verso la battigia, al punto che, in caso di violazione delle regole, è possibile rivolgersi alla polizia municipale o alla capitaneria di porto. Per questo motivo, la convocazione di un tavolo con i concessionari rappresenta un’occasione utile per chiarire questa anomalia e individuare un percorso condiviso per l’accesso alle spiagge di Pozzano. -






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Scuola Bonito Cosenza, la dirigente Maria Giugliano va in pensione

Una donna autorevole dal cuore d'oro. Una preside signorile, professionale, sempre disponibile al confronto e al dialogo. Una dirigente elegante che ha retto per quindici anni la Bonito Cosenza trasformandola in una scuola aperta al territorio ...continua
Ugl Caserta. Palumbo chiama a raccolta la provincia: "Povertà dilagante, è tempo di aprire un contenzioso con le istituzioni"

"I dati sulla povertà assoluta diramati questa mattina dall'Istat sono terrificanti" è quanto ha dichiarato il Segretario Territoriale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo a margine di un focus sindacale. "Caserta ...continua
Turismo, Napoli cresce. Malfatti (ACQUA Napoli Est): "Investire ora sulle periferie!"

In queste ore il Comune di Napoli ha diffuso i primi dati relativi all'afflusso turistico della stagione: solo nel primo weekend di maggio sono state registrate oltre 97mila presenze e il trend è in costante crescita, come testimonia ...continua
CNA orafi incontra la filiera campana

Romualdo Pettorino (presidente orafi campani Cna): “prendere per mano il settore creando sinergie positive e propositive” Confronto, dibattito e sinergie questa la visione globale di CNA orafi che ad Oromare ha incontrato la filiera ...continua
Cammarano: “Ospedale Roccadaspide, si arruolino medici e si riattivino reparti chiusi”

“L’ennesimo trasferimento di un medico ha portato alla chiusura, inevitabile, anche del reparto di Cardiologia dell’ospedale di Roccadaspide, uno dei pochi in Campania in cui si effettuano i test al cicloergometro, l’eco-stress ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.