Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Il futuro delle Shipping Cites

Prospettive marittime per le sfide urbane nelle città portuali  

(21/09/2018)

NAPOLI - Le "Shipping Cities" possono svolgere un ruolo fondamentale per la ripresa del nostro Paese se adotteremo nuovi modelli di sviluppo sostenibile basati sull'integrazione mare-terra, sull'identità marittima delle comunità, sull'economia circolare e sulla governance collaborativa al fine di coniugare crescita economica e qualità dell'ambiente urbano nelle città di mare.

Su questi topics è impegnato da lungo tempo l'IRISS-CNR(Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo del Consiglio Nazionale delle Ricerche) che sui medesimi temi ha recentemente avviato una stretta collaborazione con RETE(Association for the Collaboration between Ports and Cities) e il suo prestigioso network internazionale di saperi e competenze.

Nell'ambito della Naples Shipping Week,IRISS-CNR e RETE organizzano il convegno internazionale "The Future of Shipping Cities - Maritime Perspective for Urban Challenges in Port Cities" che si aprirà a Napoli mercoledì 26 settembre alle ore 9,00 nella sala conferenze dell'l'IRISS-CNR (Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo del Consiglio Nazionale delle Ricerche)  in via Guglielmo Sanfelice, 8.

Apriranno i lavori il direttore dell’IRISS-CNR Alfonso Morvillo e il presidente di RETE Rinio Bruttomesso

Nel pomeriggio il forum si sposterà all'Acen (Associazione Costruttori Edili Napoli) in piazza dei Martiri con il'intrduzione del presidente Federica Brancaccio, molto attenta all'interrelazione tra economia del mare e industria delle costruzioni.

L'iniziativa prosegue il pluriennale percorso di ricerca-azione del gruppo coordinato da Massimo Clemente, dirigente di ricerca dell'IRISS-CNR e membro del Comitato scientifico di RETE, che si concretizzanon solo nella ricerca,ma anche nell’Alta Formazione e sperimentazione di nuovi approcci e modelli di governance collaborativa, per affrontare le sfide poste dalle città portuali, rafforzare la competitività territoriale, migliorare la qualità di vita delle comunità urbane.

Studiosi di fama internazionale s'interrogheranno sul futuro delle 'città dello shipping', spaziando dalla storia all'economia, dall'identità al progetto. Alla tavola rotonda conclusiva, parteciperanno esponenti di rilievo delle istituzioni e delle imprese tra cui l'Assessore all’Urbanistica della Regione Campania Bruno Discepolo, l'Assessore all’Urbanistica del Comune di Napoli Carmine Piscopo, il Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale Pietro Spirito, Confitarma e Unione Industriali.

Le conclusioni sono affidate ad Umberto Masucci, Presidente del Propellers Club, promotore e attento regista della Naples Shipping Week.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Scuola Bonito Cosenza, la dirigente Maria Giugliano va in pensione

Una donna autorevole dal cuore d'oro. Una preside signorile, professionale, sempre disponibile al confronto e al dialogo. Una dirigente elegante che ha retto per quindici anni la Bonito Cosenza trasformandola in una scuola aperta al territorio ...continua
Ugl Caserta. Palumbo chiama a raccolta la provincia: "Povertà dilagante, è tempo di aprire un contenzioso con le istituzioni"

"I dati sulla povertà assoluta diramati questa mattina dall'Istat sono terrificanti" è quanto ha dichiarato il Segretario Territoriale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo a margine di un focus sindacale. "Caserta ...continua
Turismo, Napoli cresce. Malfatti (ACQUA Napoli Est): "Investire ora sulle periferie!"

In queste ore il Comune di Napoli ha diffuso i primi dati relativi all'afflusso turistico della stagione: solo nel primo weekend di maggio sono state registrate oltre 97mila presenze e il trend è in costante crescita, come testimonia ...continua
CNA orafi incontra la filiera campana

Romualdo Pettorino (presidente orafi campani Cna): “prendere per mano il settore creando sinergie positive e propositive” Confronto, dibattito e sinergie questa la visione globale di CNA orafi che ad Oromare ha incontrato la filiera ...continua
Cammarano: “Ospedale Roccadaspide, si arruolino medici e si riattivino reparti chiusi”

“L’ennesimo trasferimento di un medico ha portato alla chiusura, inevitabile, anche del reparto di Cardiologia dell’ospedale di Roccadaspide, uno dei pochi in Campania in cui si effettuano i test al cicloergometro, l’eco-stress ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.