Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

ISA, De Lise (commercialisti): troppa confusione, siamo “isa-sperati”

(18/07/2020)

“Sugli ISA, Indici sintetici di affidabilità fiscale, si continua a fare confusione. Nella circolare 16/E del 16.06.2020 dell’Agenzia delle Entrate, al punto 8.3 (Termini di presentazione della dichiarazione e punteggio ISA), la domanda posta faceva riferimento al regime premiale nei casi di dichiarazione tardiva, ovvero entro 90 giorni, o di dichiarazione integrativa. Ebbene, secondo l’Agenzia le eventuali dichiarazioni - successive alla scadenza del termine ordinario di presentazione - che modifichino il punteggio ISA precedentemente ottenuto dal contribuente, migliorandolo, devono essere considerate non rilevanti ai fini dei benefici premiali. Viceversa, se la modifica dei dati determina una riduzione del punteggio di affidabilità, tale variazione deve ritenersi rilevante ai fini della riduzione o perdita dei benefici premiali. La domanda che sorge spontanea è: perché?”.

Lo afferma Matteo De Lise, presidente dell’Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili.

“Perché se la modifica è migliorativa bisogna seguire il dettato normativo letteralmente, mentre tale fattispecie non si verifica per una modifica che peggiori il punteggio?

È paradossale ritenere che presentando una integrativa peggiorativa il contribuente possa accedere ad un beneficio, ma è altrettanto paradossale che nella situazione opposta, l’amministrazione si opponga al riconoscimento di tali benefici. Dunque, o si segue il dettato normativo pedissequamente in entrambe le circostanze, oppure è opportuno, dando sostanza alla parola Compliance, più sbandierata che realmente usata, riconoscere i benefici premiali. Siamo stanchi e… “Isa-sperati”.
 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Scuola Bonito Cosenza, la dirigente Maria Giugliano va in pensione

Una donna autorevole dal cuore d'oro. Una preside signorile, professionale, sempre disponibile al confronto e al dialogo. Una dirigente elegante che ha retto per quindici anni la Bonito Cosenza trasformandola in una scuola aperta al territorio ...continua
Ugl Caserta. Palumbo chiama a raccolta la provincia: "Povertà dilagante, è tempo di aprire un contenzioso con le istituzioni"

"I dati sulla povertà assoluta diramati questa mattina dall'Istat sono terrificanti" è quanto ha dichiarato il Segretario Territoriale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo a margine di un focus sindacale. "Caserta ...continua
Turismo, Napoli cresce. Malfatti (ACQUA Napoli Est): "Investire ora sulle periferie!"

In queste ore il Comune di Napoli ha diffuso i primi dati relativi all'afflusso turistico della stagione: solo nel primo weekend di maggio sono state registrate oltre 97mila presenze e il trend è in costante crescita, come testimonia ...continua
CNA orafi incontra la filiera campana

Romualdo Pettorino (presidente orafi campani Cna): “prendere per mano il settore creando sinergie positive e propositive” Confronto, dibattito e sinergie questa la visione globale di CNA orafi che ad Oromare ha incontrato la filiera ...continua
Cammarano: “Ospedale Roccadaspide, si arruolino medici e si riattivino reparti chiusi”

“L’ennesimo trasferimento di un medico ha portato alla chiusura, inevitabile, anche del reparto di Cardiologia dell’ospedale di Roccadaspide, uno dei pochi in Campania in cui si effettuano i test al cicloergometro, l’eco-stress ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.