Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Cultura, Confapi: serve patto con Pmi per creare sviluppo

(04/10/2019)

NAPOLI – «La cultura genera ricchezza non è solo il tema della prima convention nazionale dei Giovani Confapi che si apre, quest'oggi, a Matera ma è un manifesto politico ed economico a cui dobbiamo guardare tutti, soprattutto al Sud».

Lo ha detto Raffaele Marrone, presidente Confapi Napoli.

«Di cultura si vive, e dobbiamo essere noi in grado di sfruttare le straordinarie opportunità del patrimonio storico, artistico e naturale che abbiamo ereditato – ha aggiunto – creando una sinergia tra impresa e cultura e tra cultura e innovazione».

«Per poter trasformare questi tesori in asset e in investimenti produttivi è necessario però realizzare e in alcuni casi ideare l'ambiente di supporto adatto, a cominciare dalle infrastrutture che sono carenti o addirittura mancanti al Sud – ha continuato il leader delle Pmi partenopee –. Pensare che, ad esempio, non ci sono collegamenti ferroviari diretti da Napoli per Matera, capitale europea della cultura di quest'anno, è incomprensibile. È un danno al territorio e alla sua vocazione turistica».

«Servono progetti di grande respiro per poter avviare un percorso virtuoso di crescita sfruttando le potenzialità della cultura – ha concluso Marrone –. Progetti guida come Databenc, di cui fa parte anche Confapi, che riescono a valorizzare i beni culturali in un'ottica di dialogo costruttivo non solo con le realtà territoriali ma anche e soprattutto con le Istituzioni. Non dobbiamo mai dimenticare, purtroppo, che la burocrazia gioca un ruolo fondamentale per la riuscita di queste iniziative».






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Mezzo milioni di addetti, in maggioranza donne o persone svantaggiate. Ecco le imprese sociali in Italia

 Economia sotto l’ombrellone, la rassegna dedicata ai temi di attualità affronta il nodo di uno sviluppo inclusivo attraverso le testimonianze di tre importanti realtà friulane: il consorzio COSM, la cooperativa Lybra e ...continua
Politiche Sociali: POR CAMPANIA -Asse Inclusione Sociale- Corso Operatore Socio Sanitario - O.S.S

 La delegata alle politiche sociali Sara Esposito ha condiviso: “In questi giorni insieme ai Comuni dell’Ambito abbiamo consegnato i Diplomi agli Operatori Socio Sanitari che si sono formati grazie al progetto I.T.I.A. che ci ha ...continua
CCNL Enti Locali, Petillo (Ugl): “Amaro boccone per dipendenti spettatori e non protagonisti”.

“Da oltre dieci anni andiamo sempre più indietro, per tutti i dipendenti degli Enti Locali oggi si è siglata l’ennesima sconfitta. Ci sono comparti più penalizzati rispetto agli altri, quello degli Enti Locali è ...continua
Nocera Inferiore: Mario Della Porta è il nuovo presidente Ugdcec

A completare il direttivo sono stati eletti: Giuseppe Esposito (Vice Presidente), Marina Paola Amodio (Segretario), Ciro Senatore (Tesoriere)...continua
Marelli, UglM e Fim: "Le preoccupazioni rimangono in essere, la nostra allerta è alta"

 "L'ultimo incontro con i Vertici Aziendali come previsto nel quadro di confronto avuto a livello Nazionale nel febbraio scorso, non ha dato rassicurazioni sul futuro dello stabilimento Peligno. L’azienda ha esclusivamente fornito ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.