Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro



Covid, Confapi jr: «Settore autonoleggio ko, a rischio 3mila aziende»

(27/01/2021)

NAPOLI – «Autisti invisibili». Così si sono definiti i rappresentanti dell'associazione bus turistici durante una protesta messa in atto la scorsa estate a Napoli. Da allora, però, nulla è cambiato. Anzi, la situazione è, per quanto possibile, anche peggiorata. «Durante l’emergenza Covid, il settore della mobilità cittadina, turistica e aziendale, è stato completamente abbandonato al suo destino dalla politica. Le aziende del trasporto pubblico locale non di linea, dai taxi, ai bus operator, agli ncc (noleggio con conducente), hanno mezzi fermi da mesi. Basti pensare a quelle chiuse dal 23 febbraio, quasi un anno fa, cioè da quando sono state vietate le gite scolastiche. E parliamo di mezzi che costano 300mila euro e si svalutano ogni anno del 20%» lancia l'allarme Massimo Di Santis, presidente del gruppo Giovani Confapi di Napoli.

«Solo in Campania - sottolinea - parliamo di 1600 aziende di noleggio autobus, 1500 vetture ncc e circa 10mila lavoratori del settore autisti. A livello nazionale, a fronte di oltre un milione di veicoli in circolazione, c’è stato un calo del 42,9% (in un settore che racchiude oltre 25mila bus circolanti con un fatturato che supera i due miliardi e mezzo). La preoccupazione più grande è che tutto ciò possa favorire infiltrazioni della criminalità organizzata attraverso fenomeni quali l'usura».

«Troppo poco si parla di queste categorie – continua Di Santis – in relazione al crollo del mercato turistico. Il noleggio auto, ad esempio, è stato quasi completamente azzerato dall'emergenza sanitaria eppure nessuno sembra preoccuparsene. Società e concessionarie storiche a Napoli come nel resto d'Italia hanno dovuto chiudere i battenti e mettere in cassa integrazione i dipendenti perché impossibilitate a mantenere i costi. Con il mondo in movimento, fino a un anno fa, era naturale e conveniente noleggiare una vettura per spostarsi. Oggi che le frontiere sono chiuse, e bisogna fronteggiare un'epidemia, rischiamo di veder saltare un intero comparto industriale».

«Per questo motivo, chiediamo a gran voce alla Regione Campania e al governo nazionale di mettere in campo tutti quegli aiuti necessari per combattere la paralisi degli spostamenti per lavoro e turismo. È necessario - conclude Di Santis – prevedere ristori adeguati contro le difficoltà affrontate dai lavoratori e dagli imprenditori operanti in un settore che, seppure formalmente in attività, di fatto è come se non lo fosse».






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Nasce il Distretto Urbano del Commercio a San Giuseppe Vesuviano

  Come preannunciato dal dottor Aldo Aldi, coordinatore della Commissione Straordinaria del Comune di San Giuseppe Vesuviano, durante l’incontro con gli imprenditori locali lo scorso mese di marzo, nasce il Distretto Urbano del Commercio ...continua
Pimonte approva riduzione TARI

Pimonte approva la riduzione della tassa sui rifiuti . Un grande risultato che porta la firma dell’amministrazione guidata dal sindaco Somma. Il provvedimento votato in Consiglio Comunale dalla maggioranza , con voto contrario della minoranza, ...continua
A Nola la terza edizione di “Interporti al Centro”

Terza edizione del Convegno Nazionale UIR all’Interporto di Nola. Presenti il Viceministro ai trasporti, Galeazzo Bignami, e il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca "Via l’Imu dagli immobili degli interporti. La ...continua
Il Sindacato ORSa attacca i vertici della Circumvesuviana: "Telefonare a chi è ammalato per sapere diagnosi e prognosi; assurdo"

L’inadeguatezza gestionale dei dirigenti e dei funzionari del trasporto ferroviario dell’EAV è sotto gli occhi di tutti: hanno cominciato con il cambio dell’orario dei treni, in Circumvesuviana, che se non è schizofrenico, ...continua
Its NewTechSi Academy, riaperte le selezioni per i percorsi formativi

Riapertura delle selezioni per i tre percorsi formativi di Its NewTechSi Academy dedicati ai settori del marketing, dell’internazionalizzazione delle imprese, della sostenibilità dei prodotti e della digital strategy aziendale...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences