WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Concorsone, Patriarca (FI): «Riduzione prove grazie a ministro Brunetta»

Il capogruppo regionale: massimo sostegno a idonei non ammessi a tirocinio

(06/05/2021)

NAPOLI - «Lo abbiamo detto da tempo che il cosiddetto “concorsone” bandito dalla Regione Campania era un corso-concorso e non comportava una assunzione immediata. Nel bando originario era previsto che le prove da espletare al termine del periodo di tirocinio fossero due, e soltanto grazie al Decreto semplificazione del ministro Renato Brunetta le prove sono passate da due a una venendo, di fatto, incontro alle legittime aspirazioni degli idonei senza però infrangere le norme». Lo ha dichiarato Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. «I candidati si sono trovati ad affrontare - ha aggiunto l’esponente del partito di Silvio Berlusconi - un corso-concorso che non prevede la consequenziale immediata assunzione al termine del tirocinio, prevista invece dopo un iter della durata di un anno, “preparatorio” alle prove successive da sostenere». «In virtù della proficua collaborazione assicurata dal Governo, a cominciare proprio dal ministro Brunetta, e da una interlocuzione avvenuta tra Governo e Regione si è nei giorni scorsi addivenuti alla decisione di puntare sull’esame scritto per il completamento dell’iter concorsuale. Di fronte alle legittime aspirazioni di chi ha partecipato al concorso abbiamo un dovere di verità. A loro ribadiamo il massimo sostegno e la disponibilità più ampia, per quel che potrà essere il nostro ambito di competenza, per un confronto che sia orientato alla ricerca della soluzione migliore da mettere in campo a garanzia del principio di legalità e a salvaguardia delle aspettative dei candidati che vogliono, finalmente, entrare a pieno titolo nel mondo del lavoro. Continueremo a dialogare con il Ministero per la Semplificazione - ribadiamo ancora una volta - grazie al cui intervento, si è ottenuto lo snellimento del concorso regionale e la concreta possibilità per gli idonei di poter sostenere solo una prova invece delle due originariamente previste. Come continueremo a sollevare la questione degli idonei non ammessi a tirocinio per il quali in questi mesi, pur di fronte ai rilievi sollevati da più parti politiche, nulla è stato fatto», ha concluso Annarita Patriarca.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Le pensioni di ottobre in pagamento dal 27 settembre presso gli uffici postali della provincia di Napoli

Poste Italiane comunica che in provincia di Napoli le pensioni del mese di ottobre verranno accreditate a partire da lunedì 27 settembre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari ...continua
Bonus edilizi, De Lise (commercialisti): molti dubbi, subito istanza ad Agenzia Entrate

Il presidente dell’Ungdcec: normativa imperfetta, istituzioni indichino intenzioni future “In tema di bonus e superbonus per l’edilizia ci sono troppe questioni ancora irrisolte, dovute principalmente a una normativa che crea ...continua
Turi (commercialisti): professionisti decisivi per il rilancio della città

NAPOLI - “Ottobre sarà un mese di grandi cambiamenti. I cittadini napoletani saranno chiamati a scegliere il nuovo sindaco, mentre i dottori commercialisti eleggeranno il nuovo presidente dell’Ordine territoriale. Al di là ...continua
Professioni; Terzani (commercialisti): “Agire su equo compenso e tutele per favorire il ricambio generazionale”

Cuchel (Anc): “Diritto alla salute per i professionisti italiani” Buselli (Cnpr): “Ottimizzata la gestione del patrimonio per una Cassa più solida a sostegno degli iscritti” FIRENZE - “Il ruolo dei commercialisti ...continua
Ordine dei Commercialisti: Salta la terza lista per la presidenza di Napoli

Niente di fatto all’Ordine dei Commercialisti di Napoli per quella che doveva essere la terza lista in corsa per la carica di presidente: Donne e Valori.   In vista delle prossime elezioni, in programma l’11 e 12 ottobre, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.