WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Concorsone, Patriarca (FI): «Riduzione prove grazie a ministro Brunetta»

Il capogruppo regionale: massimo sostegno a idonei non ammessi a tirocinio

(06/05/2021)

NAPOLI - «Lo abbiamo detto da tempo che il cosiddetto “concorsone” bandito dalla Regione Campania era un corso-concorso e non comportava una assunzione immediata. Nel bando originario era previsto che le prove da espletare al termine del periodo di tirocinio fossero due, e soltanto grazie al Decreto semplificazione del ministro Renato Brunetta le prove sono passate da due a una venendo, di fatto, incontro alle legittime aspirazioni degli idonei senza però infrangere le norme». Lo ha dichiarato Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. «I candidati si sono trovati ad affrontare - ha aggiunto l’esponente del partito di Silvio Berlusconi - un corso-concorso che non prevede la consequenziale immediata assunzione al termine del tirocinio, prevista invece dopo un iter della durata di un anno, “preparatorio” alle prove successive da sostenere». «In virtù della proficua collaborazione assicurata dal Governo, a cominciare proprio dal ministro Brunetta, e da una interlocuzione avvenuta tra Governo e Regione si è nei giorni scorsi addivenuti alla decisione di puntare sull’esame scritto per il completamento dell’iter concorsuale. Di fronte alle legittime aspirazioni di chi ha partecipato al concorso abbiamo un dovere di verità. A loro ribadiamo il massimo sostegno e la disponibilità più ampia, per quel che potrà essere il nostro ambito di competenza, per un confronto che sia orientato alla ricerca della soluzione migliore da mettere in campo a garanzia del principio di legalità e a salvaguardia delle aspettative dei candidati che vogliono, finalmente, entrare a pieno titolo nel mondo del lavoro. Continueremo a dialogare con il Ministero per la Semplificazione - ribadiamo ancora una volta - grazie al cui intervento, si è ottenuto lo snellimento del concorso regionale e la concreta possibilità per gli idonei di poter sostenere solo una prova invece delle due originariamente previste. Come continueremo a sollevare la questione degli idonei non ammessi a tirocinio per il quali in questi mesi, pur di fronte ai rilievi sollevati da più parti politiche, nulla è stato fatto», ha concluso Annarita Patriarca.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

De Lise (commercialisti): "La cultura può rappresentare volano per ripresa economica"

Lo ha detto al webinar promosso dall'Ungdcec “L’economia della cultura nel 2021, tra emergenza sanitaria e riaperture” “La cultura può rappresentare un volano per la ripresa economica in Italia e salvare il ...continua
ACLI e Tavola della Pace Sannita: “felici dell’inizio dei lavori di riqualificazione del “Cammino della pace” Benevento-Pietrelcina”

Le ACLI Sannite e Regionali, la Tavola della Pace Sannita, e le associazioni di terzo settore che hanno promosso e organizzato la marcia della pace, denominata “Cammino di Riconciliazione e Pace – sospesa a causa dei provvedimenti legati ...continua
Pasquale Lampugnale-Presidente PI Confindustria Campania, ecco il decalogo per favorire la ripresa

Napoli, 8 giugno 2021 - Un decalogo per favorire la fase di ripresa post lockdown delle imprese: lo ha proposto il Presidente di Piccola Industria Confindustria Campania Pasquale Lampugnale nel corso del dibattito “Credito e imprese nell’era ...continua
Mattei (Ugl Agroalimentare): "Caserta fulcro dell'agroindustria, Ugl collante tra lavoratori e imprese"

Il Segretario Nazionale della Ugl Agroalimentare Paolo Mattei è intervenuto questa mattina ad un focus sindacale durante il quale sono stati affrontati ed approfonditi i temi dello sviluppo e del rilancio di un settore di primaria importanza ...continua
La decima edizione del concorso Posterheroes: “Becoming e-Quals”

L’Associazione PLUG, la cartiera FAVINI e Il Centro Internazionale di Formazione ITCILO promuovono il contest internazionale di poster sul tema dell'inclusione digitale ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.