Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Campania, Confapi: Pmi soffocate da carte bollate e da passaggi burocratici

(11/12/2018)

confapi napoliNAPOLI – «Il documento “Campania Semplice”, contenente azioni per la semplificazione amministrativa e normativa, approvato dalla Giunta regionale, è un primo importante passo per affrontare uno dei grandi “traumi” che le Pmi campane devono affrontare ogni giorno: il confronto con una Pubblica Amministrazione lenta, impacciata e contraddittoria».

A dirlo è Raffaele Marrone, presidente del gruppo Giovani Confapi di Napoli.

«Nel mio ruolo di presidente del Gruppo Giovani Confapi di Napoli parlo, quotidianamente, con giovani imprenditori costretti a uno sfiancante corpo a corpo con la malaburocrazia. Impossibilitati a poter programmare l'attività in mancanza di tempi certi alle istanze presentate. L'appello che lanciamo, in qualità di giovani imprenditori, è che si riducano i pareri, i visti, i passaggi tra le varie commissioni. Ciò non significa – attenzione – allentare i controlli ma rendere più efficienti ed efficaci i meccanismi che già esistono, senza inutili duplicazioni. Siamo sommersi dalle carte – prosegue Marrone –. Carte che compiliamo, su cui applichiamo bolli, e che notifichiamo ma che finiscono in un “buco nero”. Non sappiamo chi le leggerà, e soprattutto quando. Pensare che un funzionario dello Stato possa fare il bello e il cattivo tempo a tutto danno dello sviluppo del nostro territorio è una chiara sindrome di autolesionismo. Non possiamo, oggi, – sottolinea ancora il presidente Confapi jr – mentre il mondo sta cambiando anche a livello geopolitico, ipotecare il futuro dell'attuale e delle future generazioni per i mal di pancia di qualcuno che non vuole prendersi la responsabilità di firmare un atto e di fare, così, semplicemente il proprio dovere».

«Un altro aspetto su cui la politica dovrebbe intervenire, con la massima celerità, è quello relativo all'armonizzazione dei tempi e dei modi di gestione e disbrigo delle pratiche e sul “linguaggio burocratico” tra i diversi uffici. Ogni ufficio utilizza un proprio modo di interpretare e di rispondere. Ogni ufficio ha dei tempi differenti dagli altri. E il tempo, si sa, è denaro. Ma è anche e soprattutto – conclude Marrone – voglia di fare che se ne va. E che difficilmente torna».






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Professioni, De Lise e Nucera (commercialisti): “Equo compenso senza equi diritti”

“L’ipotesi di un’approvazione del Disegno di Legge sull’equo compenso 'sic et simpliciter', criticato e avversato dagli stessi professionisti, è frustrante. Già è svilente che serva una norma per decidere che ...continua
Cosa sono le criptovalute: l’analisi degli avvocati Oreste Maria Petrillo e Fabio Santoro

1) Avv. Cominciamo a fare chiarezza, cosa sono le criptovalute? Quali sono i meccanismi che le governano è come sono nate 2) quale grado di affidabilità può offrire una moneta i cui meccanismi sono ancora poco trasparenti? 3) ...continua
Lenus Media firma il nuovo progetto web di Simbiosi, technology provider per l'agribusiness e l'economia circolare

Simbiosi afferma il proprio brand in un segmento strategico grazie anche alla comunicazione efficace curata da Lenus Media con il nuovo portale Lenus Media ha firmato il nuovo progetto web di Simbiosi, technology provider per l'agribusiness ...continua
TuttiMedia: Award Donna è Innovazione a Mariya Gabriel (Commissaria EU) evento esclusivo da Mediaset a Milano

Roma, 28 aprile 2022 – Mariya Gabriel (Commissaria Eu innovazione, ricerca, cultura, istruzione e giovani) ha ricevuto presso la sede Mediaset di Cologno Monzese a Milano l’Award Donna è Innovazione, premio che l’Osservatorio ...continua
Pnrr beni confiscati: due richieste di finanziamento presentate dal comune

Boscoreale- Sono due le richieste di finanziamento per il riutilizzo a fini sociali di beni confiscati alla camorra, presentate dal comune nell’ambito del bando promosso dal Ministero per il Sud con fondi del PNRR. Il primo intervento è ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.