WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Bonus edilizi, De Lise (commercialisti): molti dubbi, subito istanza ad Agenzia Entrate

(24/09/2021)


Il presidente dell’Ungdcec: normativa imperfetta, istituzioni indichino intenzioni future

“In tema di bonus e superbonus per l’edilizia ci sono troppe questioni ancora irrisolte, dovute principalmente a una normativa che crea problemi di interpretazione. In questa situazione risulta complesso, per i professionisti, interfacciarsi con i clienti con piena cognizione di causa. È anche per questo che l’Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili procederà a presentare la seconda istanza di consulenza giuridica all’Agenzia delle Entrate. Lo scorso 1 luglio l’Unione aveva già “interrogato” l’amministrazione finanziaria in relazione alla compilazione dei dati relativi agli “Aiuti di Stato” nel quadro Rs dei modelli dichiarativi. Oggi, invece, in attesa anche di conoscere le intenzioni del governo sulla proroga o meno dei vari bonus edilizi nel 2022, grazie alla collaborazione con la propria Fondazione nazionale, Ungdcec è in grado di presentare un’istanza di consulenza giuridica. In particolare, viene chiesto all’Agenzia delle Entrate di pronunciarsi circa la possibilità per i condomini e le persone fisiche di usufruire della detrazione relativa al “bonus facciata” (pari al 90 per cento), pagando entro il 31 dicembre 2021 la quota del corrispettivo (pari al 10 per cento) che residua dopo l’applicazione dello sconto in fattura, anche se i lavori al 31 dicembre 2021 non siano ancora terminati. Dubbio, questo, che è stato recentemente affrontato in una risposta ad un interpello da parte della Dre della Liguria ma che necessita di un chiarimento ufficiale a livello centrale”. Lo afferma Matteo De Lise, presidente dell’Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti.
“I dubbi sulla tematica, sia dal punto di vista contabile e fiscale che burocratico, sono numerosissimi. Un altro esempio riguarda la possibilità di correggere la comunicazione di opzione di cessione del credito art. 121 dl 34/2020, che al momento non è prevista. Gli uffici territoriali dell’Agenzia delle Entrate stanno ricevendo numerose richieste in tal senso, ma sembra che l’accesso alle comunicazioni presentate non sia consentito ai professionisti. Sarebbe auspicabile - evidenzia De Lise - un chiarimento da parte degli uffici centrali dell’Agenzia. Probabilmente potrebbe essere sufficiente ammettere la possibilità di presentare istanze in autotutela per la correzione delle comunicazioni, e abilitare i funzionari territoriali a operare manualmente per inserire le correzioni. Dal canto nostro, continueremo a vigilare, a raccontare, a criticare - se necessario - e a provare a risolvere i dubbi dei nostri iscritti e dei professionisti in generale”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Whirlpool. Incontro Manfredi-Todde: stretta sinergia tra Mise, Regione Campania e Comune

Il viceministro al Mise Alessandra Todde ha incontrato questa mattina a Napoli il Sindaco Gaetano Manfredi, l’assessore al Lavoro del Comune Chiara Marciani e l’assessore regionale alle Attività produttive Antonio Marchiello. Durante ...continua
Castellammare di Stabia. I sindacati chiedono all'amministrazione garanzie per 21 lavoratori ex MEB /SBESUD

Degli 81 lavoratori che all'indomani della brusca chiusura della fabbrica Meridbulloni entrarono in presidio permanente dinanzi la fabbrica, 21 di loro sono rimasti senza lavoro. Bene precisare che per motivi diversi, indipendenti ...continua
Sentenze tributarie, De Lise (commercialisti): libero accesso per i contribuenti, MEF acceleri

“Nel processo tributario, l’Agenzia delle Entrate ha accesso a tutti i fascicoli in cui essa è parte e può consultare liberamente la relativa giurisprudenza. Dall’altro lato il contribuente, per il tramite del suo ...continua
Confesercenti, inaugurata la sede a Pomigliano D'Arco

All’inaugurazione, oltre al presidente di Confesercenti Campania Vincenzo Schiavo, presenti il sindaco di Pomigliano Gianluca Del Mastro, il presidente di Confesercenti Pomigliano Antonio Panico e l’assessore al commercio del comune ...continua
Il Sindaco Gaetano Manfredi incontra i lavoratori della Whirpool e i sindacati confederali e di categoria

Il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi ha incontrato nella Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo una delegazione di lavoratori Whirlpool insieme ai segretari confederali e di categoria di Cgil, Cisl e Uil. Alla richiesta dei sindacati di ottenere ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.