Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Benevento. Il cambiamento organizzativo presso la pubblica amministrazione

(26/02/2019)


Il 28 febbraio ore 11,00 presso la sala rossa dell’Università, su iniziativa della Procura di Benevento e dell’Università del Sannio, si terrà un incontro dibattito sul “cambiamento organizzativo nella pubblica amministrazione tra benessere dei lavoratori e spinte al cambiamento” 
Nell’ambito della “questione organizzativa”, che costituisce una delle priorità della dirigenza di un ufficio pubblico, riveste un ruolo fondamentale l’apertura verso l’esterno; in particolare  la  partnership con enti e istituzioni del territorio e l’utilizzo di risorse esterne, materiali e umane, ma anche conoscitive, possono consentire di rafforzare l’azione dell’ufficio nell’espletamento del suo compito, la tutela dei diritti delle persone.  La Procura della Repubblica di Benevento e l’Università del Sannio hanno convenuto a mezzo di un apposito Protocollo d’intesa di realizzare azioni comuni finalizzate a sostenere l'efficace esercizio delle prerogative processuali ed amministrative della Procura della Repubblica. Sono stati individuati tra gli obiettivi comuni l’analisi, l’elaborazione e la sperimentazione di prassi e tecniche finalizzate alla riorganizzazione dei processi interni di gestione e al miglioramento delle capacità di informazione e comunicazione. Ciò non può che passare attraverso la valorizzazione dei processi di innovazione  tecnologica, l’adozione di assetti organizzativi coerenti con ineludibili istanze di efficienza delle procedure di gestione, il monitoraggio e verifica della qualità e  dell'efficienza  del servizio e la semplificazione e modernizzazione dei processi di lavoro. Tale opera richiede la promozione di una complessiva azione di analisi, razionalizzazione ed innovazione dei processi di lavoro dell’Ufficio con la sperimentazione e la graduale applicazione di nuove formule organizzative e di verifica gestionale, che coinvolgano tutto il personale in un’ottica condivisa del cambiamento. E’ stato così costituito un gruppo di lavoro misto (magistrati, personale amministrativo e docenti) che, quale primo step del programmato progetto di cambiamento finalizzato al benessere organizzativo e lavorativo, ha proceduto ad elaborare una indagine conoscitiva finalizzata alla analisi delle caratteristiche dell’attuale modello organizzativo della Procura, con un particolare focus sull’analisi del clima organizzativo e della motivazione delle donne e degli uomini che vi lavorano. L’esito di questa indagine e le prospettive di sviluppo saranno oggetto della discussione del prossimo 28 febbraio.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Scuola Bonito Cosenza, la dirigente Maria Giugliano va in pensione

Una donna autorevole dal cuore d'oro. Una preside signorile, professionale, sempre disponibile al confronto e al dialogo. Una dirigente elegante che ha retto per quindici anni la Bonito Cosenza trasformandola in una scuola aperta al territorio ...continua
Ugl Caserta. Palumbo chiama a raccolta la provincia: "Povertà dilagante, è tempo di aprire un contenzioso con le istituzioni"

"I dati sulla povertà assoluta diramati questa mattina dall'Istat sono terrificanti" è quanto ha dichiarato il Segretario Territoriale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo a margine di un focus sindacale. "Caserta ...continua
Turismo, Napoli cresce. Malfatti (ACQUA Napoli Est): "Investire ora sulle periferie!"

In queste ore il Comune di Napoli ha diffuso i primi dati relativi all'afflusso turistico della stagione: solo nel primo weekend di maggio sono state registrate oltre 97mila presenze e il trend è in costante crescita, come testimonia ...continua
CNA orafi incontra la filiera campana

Romualdo Pettorino (presidente orafi campani Cna): “prendere per mano il settore creando sinergie positive e propositive” Confronto, dibattito e sinergie questa la visione globale di CNA orafi che ad Oromare ha incontrato la filiera ...continua
Cammarano: “Ospedale Roccadaspide, si arruolino medici e si riattivino reparti chiusi”

“L’ennesimo trasferimento di un medico ha portato alla chiusura, inevitabile, anche del reparto di Cardiologia dell’ospedale di Roccadaspide, uno dei pochi in Campania in cui si effettuano i test al cicloergometro, l’eco-stress ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.