WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

AID firma accordo con Fincantieri

(04/05/2021)

ROMA, 4 maggio 2021

Nella giornata di ieri il Direttore Generale di Agenzia Industrie Difesa, Nicola LATORRE, e l’Amministratore Delegato della società Fincantieri, Giuseppe BONO, hanno siglato l’Accordo quadro per la valorizzazione dello Stabilimento di Castellammare di Stabia, una delle unità gestite dall’AID.

Obiettivo dell’intesa è sviluppare una collaborazione che consenta allo Stabilimento e al cantiere adiacente di Fincantieri di adeguare gli aspetti logistici e intensificare le capacità produttive.

L’Accordo di durata triennale prevede inoltre di sviluppare nuove sinergie per la realizzazione di programmi di ricerca finalizzati agli allestimenti navali con la possibilità di coinvolgere anche altri partner industriali.

“Siamo molto soddisfatti per la firma di questo Accordo che ha la finalità di rilanciare l’attività dello Stabilimento di Castellammare sia per reperire sbocchi esterni al mercato della Difesa, considerato l’interesse anche in ambito civile per i cordami realizzati, sia per sviluppare nuove capacità produttive”, dichiara il Direttore Generale dell’AID, Nicola LATORRE.

L’intesa con la società Fincantieri si inserisce nell’ambito degli obiettivi perseguiti dalla Convenzione triennale stipulata dal Ministero della Difesa con l’Agenzia per lo sviluppo di sinergie con realtà industriali e commerciali operanti nei diversi mercati di interesse.

Con i suoi duecento anni di attività, lo Stabilimento di Castellammare di Stabia è la più antica manifattura italiana dedicata ai cordami. La Regia Corderia è nata infatti nel 1783 per volontà di Ferdinando IV di Borbone.

Negli anni il sito ha visto mutare i processi industriali, si è adattata alle innovazioni tecnologiche, pur conservando una forte artigianalità nella fabbricazione. Il processo di produzione è certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015 e il controllo di produzione è costantemente assicurato dal laboratorio di misure e collaudi interno.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

SEAFUTURE21 –A La Spezia la manifestazione internazionale biennale dedicata all’economia del mare

Istituzioni, mondo accademico e della ricerca, gruppi industriali nazionali e internazionali, PMI, Start-up innovative e cluster tecnologici marini e marittimi in connessione per lo sviluppo dell’economia legata al Mare. Martedì 28 ...continua
Moretta (commercialisti): Simest e voucher del Mise occasioni per internazionalizzare le aziende

NAPOLI - “Il Simest, la misura che prevede contributi fino al 25 per cento a fondo perduto nell'ambito del PNRR, e i voucher per le consulenze finanziati dal Mise sono due occasioni importanti per internazionalizzare le imprese italiane”. ...continua
Le pensioni di ottobre in pagamento dal 27 settembre presso gli uffici postali della provincia di Napoli

Poste Italiane comunica che in provincia di Napoli le pensioni del mese di ottobre verranno accreditate a partire da lunedì 27 settembre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari ...continua
Bonus edilizi, De Lise (commercialisti): molti dubbi, subito istanza ad Agenzia Entrate

Il presidente dell’Ungdcec: normativa imperfetta, istituzioni indichino intenzioni future “In tema di bonus e superbonus per l’edilizia ci sono troppe questioni ancora irrisolte, dovute principalmente a una normativa che crea ...continua
Turi (commercialisti): professionisti decisivi per il rilancio della città

NAPOLI - “Ottobre sarà un mese di grandi cambiamenti. I cittadini napoletani saranno chiamati a scegliere il nuovo sindaco, mentre i dottori commercialisti eleggeranno il nuovo presidente dell’Ordine territoriale. Al di là ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.