Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Teatro

Teatro Cilea - Noi restiamo qui, le istituzioni sostengano la speranza di Napoli

(26/04/2022)

Il vice presidente della Commissione cultura del Consiglio regionale: "Legalità e voglia di vivere in una città migliore anima l'entusiasmo dei giovani dell'Academy. Portare lo spettacolo in tutta l'area metropolitana".

Napoli, 26 apr - "Noi restiamo qui" è un musical che trasmette l'idea di una Napoli che vive ancora problemi annosi, ma che ha maturato una nuova consapevolezza, quella di giovani che, seppur provati e messi in difficoltà dalla delinquenza organizzata, si affacciano alla vita con la determinazione di chi vuole costruire un contesto sociale improntato alla legalità, libero dalla droga e sempre più lontano dai guasti della malavita. Le istituzioni devono sostenere e dare risalto alle iniziative come quella degli studenti della Cilea Academy, capaci di trasmettere, in maniera anche contagiosa, la voglia di una Napoli che continua a sperare e quella di giovani che vogliono costruire il proprio futuro nella città in cui sono nati." Così Francesco Iovino, Consigliere regionale ed esponente di Italia Viva. Iovino, che è anche vice presidente della Commissione cultura, sabato scorso ha partecipato ad una delle rappresentazioni del musical scritto dal direttore generale del teatro "Cilea", Mario Esposito, insieme a Carmine Basolillo, e ha premiato i giovani con una targa per sottolineare - ha dichiarato - "la vicinanza del Consiglio Regionale e della Commissione Cultura ad una produzione artistica che ha un alto valore sociale ed educativo e che andrebbe portato in tutta la realtà dell'area metropolitana."

“E' stato straordinario premiare questi ragazzi - ha aggiunto Iovino - che sono stati capaci di interpretare al meglio la voglia di riscatto che vivono i napoletani e la determinazione nel dire no alla malavita. Eppure - osserva il Consigliere regionale - le istituzioni dovrebbero fare di più per sostenere queste iniziative. Ho incontrato questi ragazzi per puro caso, quando alcuni giorni fa, mentre ero seduto in un bar nei pressi del Cilea, li ho notati mentre provavano per strada. C'era in loro qualcosa di vero, naturale, autentico e ciò che traspariva di più era l'entusiasmo nel rappresentare una Napoli che ha voglia di speranza, di rimboccarsi le maniche e di non cedere alla tentazione di scappare, di emigrare e di costruire il proprio futuro altrove.”

“Nei prossimi giorni - chiude Iovino - proporrò in Commissione cultura di immaginare iniziative che servano a dare risalto concretamente a "Noi restiamo qui", nella certezza che senza l'entusiasmo e la grande tensione ideale dei giovani poco è possibile a chi ancora crede in una Napoli migliore, a misura d'uomo e nella quale è bello vivere.”






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

A Capodimonte per il Campania Teatro Festival e Teatro In Fabula presentano Il sogno di Morfeo

Giovedì 7 luglio, alle ore 22:30, a Capodimonte, nel Giardino Paesaggistico di Porta Miano, Teatro In Fabula presenta Il sogno di Morfeo e rientra nel programma del Campania Teatro Festival, diretto da Ruggero Cappuccio, realizzata con il ...continua
Al Teatro dei Piccoli, nella Mostra d’Oltremare di Napoli, due “Favole musicali”

Musica e teatro, ma anche attività di laboratorio, sono in programma, sabato 2 e domenica 3 luglio, alla rassegna “Open Air” del Teatro dei Piccoli, nella Mostra d’Oltremare di Napoli. L’iniziativa, interamente dedicata ...continua
Ecco il programma della stagione 2022 del teatro Augusteo di Napoli

1992 – 2022: quest’anno il teatro Augusteo festeggia i suoi primi 30 anni di attività con un cartellone ricco di spettacoli, musica, grandi interpreti e artisti di eccellenza, pronto a riempire la sua sala per divertire, emozionare ...continua
L’ironia nella Canzone Napoletana nell’ultimo appuntamento con Le mille e una Napoli di Mariano Bellopede e Francesca Colapietro

 Giovedì 26 maggio ore 21.00 al teatro Trianon Viviani, ultimo appuntamento con il format di Mariano Bellopede e Francesca Colapietro Le mille e una Napoli, ciclo di racconti-concerti, inserito nell’ambito delle Conferenze cantate. ...continua
"Il colloquio" | Piccolo Bellini, dal 24 al 29 maggio

Il Colloquio prende ispirazione dal sistema di ammissione ai colloqui periodici con i detenuti presso il carcere di Poggioreale, Napoli. In scena, tra tanti altri in coda, troviamo tre donne che attendono stancamente l’inizio degli incontri ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.