WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Teatro

Sedicesima rassegna del Positano Teatro Festival Premio Annibale Ruccello

(07/08/2019)

sedicesima rassegna del Positano Teatro Festival Premio Annibale Ruccello

Oggi 7 agosto, alle 21,00, il Positano Teatro Festival si conclude nella piazzetta della Chiesa Nuova con le incantevoli voci di Lalla Esposito e Massimo Masiello che rendono omaggio alla canzone brillante napoletana con lo spettacolo “IO AGATA E TU – Sfogliatelle ed altre storie 2:…La Vendetta”. Al piano digitale Antonio Ottaviano, al contrabbasso Gianluigi Pennino, al sax Saverio Giugliano. Al termine dello spettacolo è prevista la cerimonia di consegna del Premio Pistrice Città di Positano, alla settima edizione. Nel solco del successo dello spettacolo “Sfogliatelle e altre storie d’amore” che Lalla Esposito e Massimo Masiello hanno portato in scena due anni fa, e che voleva essere un particolare omaggio alla canzone ironica e brillante degli anni 20/30, hanno deciso di omaggiare lo stesso tipo di canzone duetto di anni sparsi non necessariamente legati ad una data. Ovviamente, come si evince dal titolo, una dedica particolare per Nino Taranto, ai grandi Pisano e Cioffi, ai meravigliosi duetti di Rosalia e Beniamino Maggio e cosi via. Ecco un panorama ironico, pieno di doppi sensi, mai volgari che, in anni anche particolarmente difficili del nostro paese e della nostra città, riuscivano a dissacrare e stigmatizzare vizi, passioni e tic della gente di allora. In scena, oltre a Lalla Esposito e Massimo Masiello, due musicisti diretti dal M° Antonio Ottaviano che curerà anche gli arrangiamenti, faranno da contrappunto sottolineando il viaggio sul filo dell’ironia, che sarà il deus ex machina di questo racconto.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il teatro italiano piange Piero Pepe

Anche Piero Pepe ci lascia, abbandona questa vita terrena per potersi esibire nel teatro del Paradiso. A pochi giorni dal suo compleanno un male incurabile l'ha stroncato. L'attore Piero Pepe laureatosi nel 1971 alla Federico ...continua
Presepe virtuale 2020 a San Giorgio a Cremano

La tanta attesa edizione del presepe Vivente,  evento consolidato quasi istituzionale con centinaia e centinaia di persone impegnate  , per le note ragioni di sicurezza non si farà.     Ma lo spirito di  preparare...continua
Cultura e spettacolo. Il Sindaco Zinno incontra gli operatori penalizzati dalla crisi

San Giorgio a Cremano, 11 novembre 2020 - Crisi degli operatori della cultura. Il Sindaco Giorgio Zinno incontra i rappresentanti di alcune realtà artistiche sul territorio per fare in punto sulle iniziative da prendere, a causa delle chiusure ...continua
Teatri - Massimo Lopez; “Chiudere significa rovinare famiglie”

  NAPOLI - “Chiudere i teatri significa rovinare le famiglie e tante persone che lavorano nell’indotto, considerando che molti non lavorano da marzo. Mi piacerebbe che il paese non morisse di fame e che si facesse grande attenzione ...continua
Teatro - “Custoditi e NO trincerati”

Castellammare di Stabia (NA) - Il M° Espedito De Marino invita a frequentare i Teatri in “sicurezza”. “Il teatro – dichiara De Marino - è un luogo deputato alla Cultura ma anche a “custodirci”. Piuttosto ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.