WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Teatro

Positano Teatro Festival Premio Annibale Ruccello

XVII EDIZIONE Sabato 8 agosto, nell’Anfiteatro Piazza dei Racconti, alle 21,00

(07/08/2020)

Il Positano Teatro Festival Premio Annibale Ruccello, sabato 8 agosto, nell’Anfiteatro Piazza dei Racconti, alle 21,00, come ogni anno attende la sempre applaudita presenza del grande Enzo Moscato, con “Ritornanti”uno spettacolo che è entrato di diritto nella storia del teatro contemporaneo, in scena con Giuseppe Affinito. Lo spettacolo è presentato dalla Compagnia Teatrale Enzo Moscato e da Casa del Contemporaneo


La Compagnia Teatrale di Enzo Moscato/Casa del Contemporaneo
presenta

RITORNANTI
recital da

“Spiritilli” “Palummiello” “Cartesiana “

di e con

ENZO MOSCATO
e con Giuseppe Affinito

regia ENZO MOSCATO
organizzazione Claudio Affinito

“Ri-tornare, ri-percorrere, ri-sentire, ri-pronunciare, è, forse, l’atteggiamento che pratico di più, e più spesso, con le mie cose di teatro.

Soprattutto all’ indomani della prima di un nuovo spettacolo, quando, magari, (e miracolosamente) mi sia riuscito di mettere a punto qualche significativa svolta, formale o tematica, lungo il mio, non sempre lineare, camminare drammaturgico: qualche nuova rottura, qualche nuovo azzardo, qualche inedito desiderio di“ferita” o salto, linguistici, nell’ ignoto vuoto dell’“espressivo” (rubo, con piacere, questo termine, ad Anna Maria Ortese).

Del resto, nessuna parola già detta andrebbe abbandonata mai, in teatro. Nessun movimento, nessun gesto, nessun respiro, già vissuti, dovrebbero venir considerati finiti, de-finiti, esautorati. Morti.

Il nomadismo della ricerca, lo spostamento continuo del limite attraverso i suoi territori, non dovrebbe esser disgiunto mai dal rassicurante, naturale, portarsi appresso sempre le proprie cose, il proprio passato, le proprie masserizie, ideologiche o grammaticali: passi già percorsi, sentieri già battuti, contagi e mali gia’ esperiti, o, magari (chissà?) per quale grazia o imperscrutabile sventura, già scampati, mai avuti.

Non per riproporli, certo, così come sono o come sono stati, bensì per fare esattamente il contrario: farli agire, respirare, dibattersi, accanto o dentro un nostro spirito cambiato, nuovo; accanto o dentro un nostro differente modo di capirli o percepirli, e, con essi, con questi “altri” sentimenti, investirli, nutrirli, vivificarli. In una parola: ri-amarli".






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

The Face of Naples - Racconti Pandemici

Nasce dalla richiesta che il Teatro Bellini ha fatto a Roxy in The Box, affermata artista contemporanea, di animare i cinque monitor che, come vetrine, si affacciano fuori dal teatro. Poliedrica e attiva nel sociale -- lei stessa si definisce "un'...continua
Napoli-Nuovo Teatro Sanità, parte il progetto "R-Evolution"

Parte da Napoli, martedì 11 maggio, la prima tappa del progetto internazionale R-Evolution, promosso dal Nuovo Teatro Sanità, in partenariato con Sardegna Teatro – Teatro di Rilevante Interesse Culturale (Cagliari), Scena Nuda ...continua
Il teatro torna a Casa: Maurizio Capone protagonista del secondo appuntamento della rassegna online firmata da Santanelli

Secondo appuntamento con Il Teatro torna a Casa, la piccola rassegna online di teatro da camera, ideata e diretta da Manlio Santanelli, realizzata dal Teatro cerca Casa in collaborazione con Caracò. Venerdì 7 maggio ore 21.00 andrà ...continua
Castellammare, l' Associazione Culturale "Alegrìa" presenta lo spettacolo "MEA CULPA"

Riprende il via l’Associazione Culturale Alegrìa, dopo lo stop forzato causa Covid, con un ricco cartellone di eventi. Il primo appuntamento vede impegnata la compagnia, che si è già imposta all’attenzione del pubblico ...continua
Al Teatro Gobetti di Torino, In scena “La signorina felicità ovvero la felicità“

Al Teatro Gobetti di Torino, per la stagione Diversamente Classico Primavera/Estate 2021 dall’11 al 16 maggio 2021 ritorna Lorena Senestro con la Signorina Felicita ovvero la felicità, una produzione Teatro Stabile – Teatro della ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.