WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Teatro

Al via la quarta edizione di “Città Noir - Premio Jean Claude Izzo” 10-11-12 Settembre

(07/09/2021)

Il Festival Città Noir - Premio Jean Claude Izzo presenta un format composto da un mix di cultura, musica e arte nel favoloso scenario di Villa Calvanese a Castel San Giorgio, che ha riscosso un forte successo delle passate edizioni.
A dare l’annuncio ufficiale sono la sindaca Paola Lanzara e l’assessore alla cultura Antonia Alfano, ideatrice del Festival, che nel corso degli anni ha rilanciato il ruolo del Comune di Castel San Giorgio e di Palazzo Calvanese quale hub culturale di livello regionale.
Il Festival Città Noir - Premio Jean Claude Izzo è un evento entrato a pieno titolo nel circuito delle grandi manifestazioni letterarie nazionali, riuscendo a coinvolgere scrittori ed artisti di primo piano, rendendo viva l’opera e la memoria del “padre” del noir mediterraneo, Jena Claude Izzo.
«Quest’anno - racconta l’assessore Alfano il nostro viaggio letterario partirà sabato 11settembre alle ore 20, con le storie di vittime e carnefici di storie di cronaca nera sapientemente narrate dallo scrittore Corrado De Rosa che, insieme a Franco Roberti, scrittore ed ex procuratore nazionale antimafia ed Eduardo Scotti, una delle penne più illustri del quotidiano Repubblica presenterà Italian Psycho. Domenica 12, alle 18.30, siamo onorati di ospitare Maurizio De Giovanni, a cui sarà consegnato il premio J. Claude Izzo, tra gli autori più amati del genere Noir, presenterà “Una sirena a settembre” in dialogo con il giornalista Marco De Marco, già direttore de Il Corriere del Mezzogiorno e la professoressa Irene Fimiani».
Padrona di casa la sindaca Paola Lanzara che, con la sua amministrazione, sta dando una nuova identità al Comune di Castel San Giorgio, non più cerniera tra due grandi comprensori ma comunità capofila in tanti settori. «Il Festival, insieme ai ritrovati Giardini di Palazzo Calvanese sono l’emblema di una rinascita, culturale e civile, dopo una fase difficile con coraggio e responsabilità dobbiamo riprendere in mano le nostre vite consapevoli che ci attendono successi e sfide importanti», ha sottolineato la sindaca.
A Gaetano Provitera, fresco di stampa con il suo primo romanzo noir, nonché animatore di molteplici eventi culturali, spetterà introdurre la sezione letteratura del Festival.
Ma nei tre giorni di Città Noir non mancherà, come ogni anno uno spazio per gli spettacoli, con l’eccezionale concerto di Pietra Montecorvino, cantante e attrice consacrata anche dal regista John Turturro in “Passione” che si esibirà venerdì 10 alle ore 21 nei giardini di Villa Calvanese.
Sabato 12 settembre spazio all’accademia musicale Musiké che, nell’ambito della rassegna “Note di Settembre” presenterà “Appassionata” eseguita dal “Fairy Guitar Quartet” sulle note di artisti del calibro di Ramirez.
Tanti gli appuntamenti anche per i più piccoli a partire da un intera sala dedicata al fumetto noir e svariati eventi di animazione che si concluderanno la domenica alle 10 nell’evento “Villa baby park”, in collaborazione con le associazioni del territorio ed Unicef.
“Non esserci è un delitto” come riporta lo slogan di Città Noir, vi aspettiamo dal 10 all’12 settembre in Villa Calvanese di Castel San Giorgio.

La conferenza stampa di presentazione del festival si terrà a Villa Calvanese, mercoledì 8 settembre alle ore 12.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il 25 novembre al Supercinema l’evento atteso da tanti: el Diego (il barrio del cuore)!

“Il più forte di sempre...” “Non avrò altro #D10S all'infuori di Lui” “La Grazia scendeva su di lui quando andava in campo. Divino.” “Il più grande di sempre, senza se e senza ...continua
Al Teatro Sanità, La rosa del mio giardino: Mario Gelardi e Claudio Finelli portano in scena il rapporto tra Lorca e Dalì

Dopo il debutto al Campania Teatro Festival, venerdì 22 ottobre ore 21.00 torna in scena a Napoli, sul palcoscenico del Nuovo Teatro Sanità, La rosa del mio giardino - Lorca e Dalì: ultimo ballo a Fuente Grande, scritto da Claudio ...continua
Debutta al Nuovo Teatro Sanità La vacca, spettacolo vincitore del Premio Dante Cappelletti 2019

Giovedì 14 ottobre ore 21.00 al Nuovo Teatro Sanità, debutta La vacca di Elvira Buonocore, con Vincenzo Antonucci, Anna De Stefano e Gennaro Maresca, quest’ultimo anche regista dello spettacolo. Il lavoro teatrale coprodotto ...continua
Al teatro Augusteo di Napoli “La rottamazione di un italiano perbene” di Carlo Buccirosso

RiviviAmo il Teatro, così il Teatro Augusteo di Napoli annuncia la riapertura del sipario, recuperando il primo degli spettacoli sospesi causa restrizioni: da mercoledì 20 a domenica 31 ottobre 2021 Carlo Buccirosso sarà in ...continua
Al via il Teatro di Giuffrè di Calvizzano

Apre al Teatro Giuffrè di Calvizzano un nuovo Laboratorio Teatrale, tenuto dall’attore, regista, autore napoletano Rodolfo Fornario. ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.