WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Musica

Sonorità acustiche, elettroniche e influssi ritmici popolari nel nuovo progetto di Marina Bruno, Ondanueve String Quartet e Michele Maione

(31/03/2021)

Vede la luce (mai terminologia fu più adatta) il nuovo progetto di Marina Bruno, Ondanueve String Quartet e Michele Maione.
Sonorità acustiche, elettroniche, vocalità spiegata, influssi ritmici popolari, testi sacri e profani, atmosfere meditative, incursioni nella musica etnica e nel barocco, fino al pop contemporaneo.
Musiche che provengono da mondi, stili, epoche, culture lontanissime.
Non mancano davvero i fattori creativi alla genesi di questo percorso musicale, frutto di un incontro a lungo cercato da tutti i protagonisti, che negli anni hanno già avuto occasione di collaborare e conoscersi. Parliamo di Marina Bruno, protagonista de “La gatta Cenerentola” di Roberto De Simone, dalla eclettica personalità vocale e solidissima carriera, del quartetto d’archi “Ondanueve String Quartet”, formazione di grande esperienza e dalle illustri collaborazioni (Ferzan Özpetek e Paolo Sorrentino, per citarne un paio), e di Michele Maione, percussionista aperto all’elettronica e alla contaminazione, ormai una certezza nel panorama musicale italiano.
“Luxanimae” prova ad illuminare il momento forse più difficile degli ultimi decenni per molta parte dell’umanità, ed è figlio di dubbi, riflessioni, incertezze, aspirazioni volte a creare una linea di comunicazione con qualcosa di “superiore”, una sorta di entità che possa illuminare le anime indicando la strada per il ritorno alla serenità individuale e globale.
Il primo segno tangibile è una ipnotica versione del “Magnificat” di Marco Frisina, del quale è stato girato un videoclip nella straordinaria ambientazione del Cimitero delle Fontanelle, a Napoli, grazie alla gentile disponibilità dell’Assessorato alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli.
Due giovani e talentuosi irpini hanno poi donato luce attraverso il loro prezioso contributo: Cristian Guarino, stilista, ha creato per Marina Bruno nel suo atelier di Mirabella Eclano un abito ad hoc, luminoso, ammaliante, pur nel rispetto dei luoghi, di stile sobrio e solenne e dalla raffinata eleganza. Angela Cava, makeup artist di Aiello del Sabato, ha illuminato il viso della Bruno in modo naturale, valorizzandone i lineamenti e sprigionando l’energia che contraddistingue ogni suo trucco.
Il cortometraggio sarà diffuso nel giorno di Pasqua 2021, sulle principali piattaforme social.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli, presso il Real Bosco di Capodimonte, i FOJA tornano ad esibirsi dal vivo

Dopo circa due anni di stop forzato, causa limiti previsti dalle normative, i FOJA tornano ad esibirsi dal vivo e lo fanno nella loro amata città. L'ultima occasione fu quando per primi in Italia si esibirono, in sicurezza in piena pandemia, ...continua
Luca Maris nominato direttore artistico di PREMIO LUCIO DALLA

  Luca Maris fu già ospite al PREMIO LUCIO DALLA a Sanremo 2020, che ogni anno consegna anche dei premi collaterali durante il Festival di Sanremo. Fu proprio in quell’occasione che Maurizio Meli rimase affascinato dal cantautore-d...continua
J. S. Bach: profilo di un genio

...continua
Quattro giovani cantanti lirici napoletani realizzano il loro sogno anche in periodo di Covid

"Voci" è il titolo dell'album omonimo al gruppo composto da quattro giovani: Giuseppe Gambi, Laura Esposito, Luigi Biondi e Tonia Langella si presentano al pubblico con un album composto da 14 canzoni di fama mondiale da loro interpretate ...continua
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI | Al via le audizioni dell’Orchestra Scarlatti Junior

La Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli indice audizioni per il laboratorio orchestrale 2021 della Scarlatti Junior. Le audizioni sono gratuite e aperte a ragazzi e ragazze di età compresa tra gli 11 e i 18 anni, che studiano già lo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.