Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Musica



Parte a Pesaro il Festival Giovane 2023

(concerto finale dell'Accademia Rossiniana)

(19/07/2023)

E’ bello vedere il palcoscenico di un teatro riempirsi di venti giovani che si alternano eseguendo pagine del repertorio operistico rossiniano (La gazza ladra, Il barbiere di Siviglia, Maometto II, Adina, Il signor Bruschino, Il Turco in Italia, L’inganno felice, Guillaume Tell, L’Italiana in Algeri, L’occasione fa il ladro, La Cenerentola, Armida, Tancredi, Il viaggio a Reims): sono accompagnati da Rubén Sánchez-Vieco, dal 2017 coordinatore della preparazione musicale e pianista nel concerto finale. 
E’ emozionante (almeno per me) sapere che molti di loro (che si apprestano ad iniziare una carriera musicale irta di difficoltà) provengono da Paesi lontani (Corea del Sud, Giappone, Georgia, Turchia, Cile, Costa Rica, Messico) ed hanno superato barriere linguistiche, logistiche ed economiche non comuni.
Il concerto in scena ieri allo Sperimentale ha chiuso la 35a Accademia Rossiniana “Alberto Zedda”, il seminario di studio sull’interpretazione rossiniana, dedicata ai giovani talenti del futuro, diretto da  Ernesto Palacio (sovrintendente del Rossini Opera Festival) e sostenuto dalla Fondazione  ‘Meuccia Severi’, volta alla tutela e la valorizzazione dell'arte, della natura e del paesaggio italiani.
Accanto alle lezioni di interpretazione vocale, musicologia ed arte scenica tenute da Palacio (con il coordinamento musicale di Rubén Sánchez-Vieco e la collaborazione del vocal coach Luca Canonici), il programma di studio ha previsto interventi dei registi Stefano Poda e Rosetta Cucchi, dei musicologi Federico Agostinelli e Marco Beghelli, del fisiatra Frank Musarra e del foniatra Franco Fussi, oltre che a tre masterclass (due tenute dal direttore artistico Juan Diego Flórez e una dal direttore d’orchestra Michele Mariotti). 
I giovani cantanti si esibiranno fin da subito nei 'Salons Rossini', ciclo di concerti in alcuni dei più suggestivi borghi storici dell’entroterra pesarese, ispirati alle serate musicali che Rossini amava organizzare nella sua villa di Passy: il 19 luglio nel Cortile d’Onore della Rocca di Gradara; il 22 nella Chiesa di S. Francesco a Cagli; il 27 nel Chiostro francescano di Mondavio; il 30 nella Sala del Trono del Palazzo dei Principi di Carpegna; il 1 agosto nel Cortile d’Onore del Palazzo Ducale di Urbino. 
Saranno altresì protagonisti dei Concerti al Museo (recital voce e pianoforte) che si terranno al Museo Nazionale Rossini nei giorni 5, 12, 14, 15 e 17 agosto ed infine interpreti de ‘Il viaggio a Reims’ (Teatro Sperimentale, 16 e 18 agosto) storica messinscena di Emilio Sagi.
Il Festival Giovane funge da apripista alla 44esima edizione del Rossini Opera Festival (ROF) che si terrà a Pesaro dall’11 al 23 agosto 2023. Il programma prevede due nuove produzioni (Eduardo e Cristina e Adelaide di Borgogna), la ripresa di Aureliano in Palmira, Il viaggio a Reims dell’Accademia Rossiniana, due Cantate (quella per Pio IX  e quella, non rossiniana, in morte di Maria Malibran), cinque concerti e la Petite messe solennelle. 
Non ci resta che aspettare!






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

La Nuova Orchestra Scarlatti in un concerto di grande musica viennese e un pizzico di Napoli

Grande musica viennese e un pizzico di Napoli con il concerto “Haydn/Hummel”, che si terrà mercoledì 8 maggio alle ore 20 nello splendore barocco della Chiesa dei SS. Marcellino e Festo (Napoli, Largo San Marcellino 10), ...continua
Maradona ispira Gianni Busiello e nasce "Gladiatori del Vesuvio"

Esce oggi,  martedì 3 maggio 2024, il videoclip ufficiale del brano Gladiatori del Vesuvio (Sud in Sound) testo e musica di Giovanni Busiello (autore, compositore, trombettista e flicornista) con la collaborazione di Marco Colucci, Super ...continua
Giornata Internazionale del Jazz 2024 a Napoli si celebra con Gianluca Petrella e la sua Cosmic Renaissance

Promossa dal Comune di Napoli nell’ambito del progetto Napoli Città della Musica, il 30 aprile si celebra a Napoli la Giornata Internazionale del Jazz 2024, ideata da Herbie Hancock nel 2011. Protagonista sarà il trombonista ...continua
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI | Concerti per Federico, nel segno dell’anima ‘blues’ di Napoli

Giovedì 2 maggio ore 19, a Napoli, con ingresso libero nel Complesso universitario di Monte Sant’Angelo (Via Vicinale Cupa Cintia 26), si svolgerà “Blues mediterraneo, da Scarlatti a Pino Daniele”, terzo appuntamento ...continua
Il “gentleman” del jazz Anthony Strong a Pompei per l’International Jazz Day

Con il british style del pianista, compositore e cantante Anthony Strong e con la verve tutta mediterranea della Salerno Jazz Orchestra diretta dal Maestro Stefano Giuliano, Pompei celebra anche quest’anno l’International Jazz Day. L’...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences