Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Musica

Orchestra Junior Verticale a Scampia: interviene il Ministro Bianchi

(04/06/2022)

Orchestra Junior Verticale a Scampia: interviene il Ministro Bianchi

Le attività del Polo dei Licei Musicali e Coreutici della Campania, istituito per la diffusione della cultura coreutica, musicale e teatrale della Campania proseguono lunedì 6 giugno alle 19.30: una data speciale, per molti versi forse l’appuntamento clou.
Per la prima volta e in un luogo particolarmente suggestivo si esibiscono oltre 2000 giovani studenti e artisti di domani. In Piazza Giovanni Paolo II di Scampia suona l’Orchestra Regionale Junior Verticale, ovvero gli studenti del primo biennio dei Licei musicali con gli studenti delle scuole secondarie di primo grado a indirizzo musicale.
L’appuntamento è promosso e organizzato dall’Ufficio Scolastico regionale della Campania, dal Polo dei Licei musicali e coreutici della Campania, in collaborazione con la rete delle scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale. L’evento, realizzato in compartecipazione con la 28° Festa della musica promossa dal MIC, è reso possibile dal contributo concesso grazie all’accordo tra la regione Campania, il Polo dei Licei musicali e coreutici e l’USR Campania, senza dimenticare l’indispensabile collaborazione del comune di Napoli e dell’VIII Municipalità.
Il Ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi parteciperà alla serata con un video messaggio.
«Doverosi e sentiti ringraziamenti vanno all’Assessore Fortini, alla Vicesindaca Filippone e al Presidente Nardella, così come a tutti coloro (dirigenti, tecnici, Forze dell’ordine) che hanno fattivamente collaborato. La scelta del luogo non è casuale, ma vuole simbolicamente rappresentare come la scuola campana voglia testimoniare una presenza in quartieri a torto considerati periferici o peggio marginali. La presenza di ragazzi, di docenti, di dirigenti di tutta la regione costituirà un segno di partecipazione e di condivisione. Non dimentichiamo, però, che eventi del genere sono il frutto del lavoro intenso e continuo delle scuole campane e di tutto il sistema dell’istruzione musicale e coreutica. La qualità artistica, la gioia di suonare, la possibilità di utilizzare un linguaggio universale quale è la musica: sono tutti elementi fondamentali per riaffermare la centralità del sistema scolastico. Preparare un concerto, un evento di tal genere, richiede mesi di lavoro e di impegno, consente ai ragazzi di stare insieme, di mettere a frutto passione e talento, di formarsi grazie alla musica e all’arte. Sarà un momento di gioia e di condivisione, ma è solo una tappa di un processo che ha portato e porta tutte le scuole a lavorare insieme per rispondere alle esigenze educative e a considerare la musica come uno degli strumenti di crescita personale, culturale e di comunità. La scuola campana c’è e ci sarà sempre. In un momento come questo, ne abbiamo davvero bisogno», dice Ettore Acerra, direttore dell'U.S.R. Campania.
A dirigere i ragazzi sarà il Maestro Nicola Samale, al Maestro Roberto Marino Brani il compito di elaborare i brani appositamente per l’organico. I 1800 studenti intoneranno una scaletta variopinta sottotitolata da uno slogan: “Quando la felicità non la vedi cercala dentro”. Andranno dall’Inno di Mameli all’nno alla Gioia, poi Cinema Cinema (Così parlò Zarathustra; Marcia sul fiume Kway; Blade Runner; Fellini). E ancora The mission, Pino e O paese do sole.
L’ELENCO DELLE SCUOLE Vengono da tutta la Campania: IISS Liceo Musicale Rinaldo d'Aquino, Montella - AV, J. F. Kennedy, Nusco - AV, Liceo Musicale "Leonardo da Vinci" Vairano Scalo - CE, I. C. "Carlo Santagata 5° C.D.", ISIS “Melissa Bassi”, I. C. “Mons. Mario Vassalluzzo” - Roccapiemonte, I.C.S. “Amerigo Vespucci” - Monte di Procida, ICS “Campo del Moricino2 - Napoli, Liceo “L. Garofano” - Capua, Marotta Diamante “Buonarroti-Vinci” Mondragone – CE, I. C. "Leonardo Bianchi" - San Bartolomeo in Galdo, Liceo “A. Gatto” - Agropoli, IIS “Carafa Giustiniani” - Cerreto Sannita, I.C.S. “Amerigo Vespucci” - Monte di Procida, Liceo Musicale “A. Galizia” - Nocera Inferiore, I. C. Ferdinando Russo”, Sss “Diano” - Pozzuoli, I. C. "Vincenzo Laurenza" Teano - CE, I. C. “Socrate - Mallardo” - Marano di Napoli, I. C. 2° “De Filippo-Vico” Arzano, I. C. “Pertini 87 Don Guanella” – Napoli, I. C. “Garibaldi-Montalcini”, I. C. “G. B. Angioletti”, I. C. “Savio Alfieri”, Liceo “Margherita di Savoia”, “G. B. Basile”, “Fucini-Roncalli”, Liceo “Francesco Severi” - Castellammare di Stabia, Liceo Classico e Musicale “Domenico Cirillo”, SSPG "Illuminato-Cirino" - Mugnano di Napoli, IIS “Pisacane” Sapri - SA, I. C. “53 Gigante Neghelli” - Napoli, I. C. “Paride Del Pozzo”, I. C. “Falcone e Borsellino” Pietramelara - CE, I. C. “Forzati”, “Alpi-Levi”, Liceo Musicale “Alfano I” - Salerno, I. C. “R. Trifone” - Montecorvino Rovella, I.C. 6° “Quasimodo-Dicearchia” Pozzuoli - NA, Liceo Musicale “G. Moscati” - Sant'Antimo, (I. C. “Amedeo Maiuri” - Pompei, I.C. “Autonomia 82” Baronissi - SA, I. C. “Gennaro Barra” - Salerno, Sss “D'Ovidio Nicolardi”, I. C. “D'Angiò-Via Vesuvio”, I.C. “Antonio Genovesi” - S. Cipriano Picentino, I. C. “Rita Levi Montalcini” - Salerno, ISIS “Boccioni-Palizzi”, Liceo “Pitagora-Croce” - Torre Annunziata, “Nicolini-Di Giacomo”, I. C. “Sulmona Catullo” - Pomigliano D'Arco, I. C. "A. Oriani" Sant'Agata de' Goti – BN, "A. Lombardi" Airola - BN, “Luigi Settembrini” San Leucio del Sannio, Liceo Musicale “G. Galilei” – Mondragone, Liceo Musicale c/o Ist. Omnicomprensivo "F. De Sanctis", I. C. "E. Falcetti" Apice - BN, “G. Caporale”, I. C. "A. MOSCATI", Liceo Musicale "Leonardo da Vinci" Vairano Scalo - CE, “Don Salvatore Vitale”, I. C. “Oriani Guarino”, “Nicola Monterisi”, Liceo Statale "G. Guacci" – Benevento, I. C. “Marconi Torricelli” Casandrino - NA, I. C. “Pellezzano”, Liceo Musicale “Bruno Munari” - Acerra, “Rita Levi-Montalcini”, I. C. "Bianchi" - San Bartolomeo in Galdo, “Novaro/Cavour” - Napoli, I. C. “Calcedonia” - Salerno.
Dopo Scampia l’appuntamento è per il 18 giugno presso il Conservatorio San Pietro a Maiella di Napoli con l’Orchestra Regionale Fiati e quella Percussioni.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Concertos pour le Prince J. S. Bach a Napoli

A Napoli - all’interno della stagione “Note d’argento”, che segna i 25 anni di attività per la Fondazione della Pietà de’ Turchini – approda J. S. Bach, nella lettura originale e inimitabile di Amandine ...continua
Biagio Antonacci torna a maggio 2023 al Palasele di Eboli

Dopo lo straordinario show sold out dello scorso 11 novembre e i primi successi dei concerti del PALCO CENTRALE TOUR, con il quale Biagio Antonacci sta portando le hit della sua carriera trentennale sui palchi dei più importanti palasport, ...continua
Banda Maje in concerto

Per la rassegna “M’illumino d’inverno 2022” per la prima volta in penisola Sorrentina Banda Maje – in concerto ...continua
Vissi d’Arte”: Magnifica serata dedicata alla Lirica con due grandi Star.

Grande successo per Amarilli Nizza e Fabio Armiliato al Teatro Politeama di Catanzaro, accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Calabrese diretta dal maestro Filippo Arlia. ...continua
Magasin du Café in Piazzolla Portrait

Per la rassegna “M’illumino d’inverno 2022” 04 Dicembre Chiesa di San Paolo ore 20:00...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.