WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Libri

Trent’anni dopo La Fondazione Premio Napoli dedica a Leonardo Sciascia

(01/10/2019)

Trent’anni dopo La Fondazione Premio Napoli dedica a Leonardo Sciascia

Con la lettura drammatizzata de “La morte di Stalin”, a cura di Giovanni Meola Giovedì 3 ottobre, ore 17.30 Palazzo Reale – Piazza del Plebiscito, 1 A trent’anni dalla morte di Leonardo Sciascia (1921-1989), la Fondazione Premio Napoli dedica un tributo al grande scrittore, poeta e intellettuale siciliano dal titolo “l racconti che ci raccontano”, con la lettura drammatizzata del testo “La morte di Stalin”, a cura di Giovanni Meola. Appuntamento giovedì 3 ottobre alle ore 17.30 nella sede al primo piano di Palazzo Reale, in piazza del Plebiscito. Introduce Domenico Ciruzzi, presidente della Fondazione Premio Napoli. Tratto dalla raccolta “Gli zii di Sicilia”, pubblicata nel 1958, “La morte di Stalin” è la narrazione sferzante e grottesca delle vicende politiche di un calzolaio siciliano, comunista sfegatato, che si ritrova a sognare uno Stalin che gli parla in napoletano e gli annuncia che non è ancora maturato il tempo per vincere le elezioni: siamo alla vigilia di quelle, fondamentali, dell’aprile 1948. Alla morte del dittatore, scoperte nefandezze e crudeltà da lui compiute, il calzolaio comunista cerca invano di trovare una giustificazione ideale alle sue malefatte. Il drammaturgo, sceneggiatore e regista Giovanni Meola è impegnato da vent’anni nella produzione di spettacoli e progetti a sfondo sociale e civile. È direttore artistico della compagnia Virus Teatrali e ha alle spalle più di sessanta laboratori, compresi quelli per il carcere minorile di Nisida e per Poggioreale. Lega il suo nome anche al progetto decennale “Teatro & Legalità”. È sceneggiatore, regista e montatore cinematografico, firmando cortometraggi con protagonisti Massimo Dapporto, Giulio Scarpati e Mariangela D’Abbraccio. Il suo libro-raccolta “Teatro”, edito da Homo Scrivens, contiene sette sue drammaturgie, alcune delle quali inedite.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Speciale Libri - Fratellanza – fratelli di sangue e d’avventura

Esce in questi giorni (in due edizioni, in italiano e in inglese), “Fratellanza – fratelli di sangue e d’avventura”, il romanzo d’esordio di Riccardo Ferola, tredicenne di origini italiane, ma vissuto sempre all’estero ...continua
Il Regno di Napoli verso il 1799 nel romanzo storico della giornalista partenopea Anita Curci

Luglio 1789: cade la Bastiglia. Da Parigi si irradiano le idee rivoluzionarie che fanno tremare le corti europee. Un mese prima, nel Regno di Napoli, a San Leucio, nella civile colonia industriale creata per lavorare sete pregiate, debutta l’opera ...continua
Arriva in libreria “La notte dei due silenzi”, il romanzo di Ruggero Cappuccio, ambientato nel 1858, durante il Regno di Napoli

In attesa di conoscere, tra meno di un mese, la cinquina dell’edizione 2021 del Premio Strega, arriva in libreria con Feltrinelli “La notte dei due silenzi”, il romanzo di Ruggero Cappuccio che nel 2008 fu finalista del prestigioso ...continua
Disponibile l’ebook di “Cioccolata calda per due” dell’autrice napoletana Nunzia Gionfriddo

Romanzo romantico e complesso quello dell’autrice napoletana Nunzia Gionfriddo “Cioccolata calda per due”, edito da Phoenix Publishing e vincitore del Premio Milano International. Oggi acquistabile in formato Kindle su Amazon ...continua
Presentazione, sui canali digitali del Museo-FRaC Baronissi, del libro di Massimo Bignardi

Venerdì 26 marzo, ore 19.00, sarà presentato on line sui canali digitali del Museo-FRaC Baronissi, in diretta streaming, il libro di Massimo Bignardi Salvatore Lovaglio. La terra, il paesaggio, l’universo, pubblicato da Nomos ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.