Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Libri

Presentato il libro “La memoria si racconta” prodotto da Incrocio delle Idee

(01/05/2022)

All’interno di un meraviglioso androne di un palazzo del centro antico, presentato il libro “La memoria si racconta – Storie e racconti personali che diventano collettivi” (Utopia Edizioni), prodotto dall’Associazione Socio Culturale l’Incrocio delle Idee.
Una serata che meriterebbe una cronaca dettagliata per la sua valenza culturale, per i suoi racconti, i ricordi personali e no degli anziani stabiesi coinvolti, i loro frammenti di vita personali e collettivi.
Una cronaca che non può sicuramente essere compressa in un comunicato stampa o in una nota da postare su i social per raccontare la partecipazione, l’emozione della serata, l’importanza emersa di rendere partecipi gli anziani, di avvalersi della loro esperienza, quanto ancora hanno da dire e da dare alla comunità.
Quattordici volonatarie/i che hanno aderito alla nostra idea e diciannove anziani che sono stati disponibili a raccontarsi.
Erano quasi tutti presenti all’iniziativa se pure alcuni accompagnati dai loro cari, seduti in prima fila perché era di loro che si è parlato.
Una serata che ha visto la partecipazione di almeno quattro generazioni, la soddisfazione dei responsabili del sodalizio, il piacere esternato in vari modi di che è rimasto soddisfatto di aver trascorso una serata appagante e che era lì per scelta e non per rispondere a un invito dell’amico.
La prefazione del libro è stata curata dalla docente Tiziana Esposito che non è potuta intervenire ed è stata l’attrice regista Giulia Conte a leggerla. Incipit di detta prefazione riporta alcuni versi di una canzone scritta da Mariella Nava e portata al successo Da Renato Zero, “Spalle al muro” che per l’occasione è stata interpretata da Giuliana Mura e Gaetano Aiello, provocando la caduta di qualche lacrima d’emozione su alcuni volti.
E’ intervenuta Giovanna Massafra, presidente dell’Associazione, che ha illustrato la finalità del libro, il come è nata l’idea, il percorso fatto, il coinvolgimento dei volontari e degli anziani, l’esperienza fatta da tutto il gruppo dirigente in maniera diretta e indiretta.
A seguire l’attore Gianfelice Imparato che dopo aver posto l’accento, l’importanza di fissare ricordi che appartengono alla collettività, e quella di cominciare a fermarsi su quello che può essere il futuro di una comunità in estrema sofferenza, ha raccontato alcuni episodi del suo vivere a Castellammare in un palazzo poco distante da quello dove si è tenuta l’iniziativa.
A coordinare il tutto, arricchito da commenti e considerazioni legati ai contenuti del libro e di quanto stava accadendo di positivo nella serata, il giornalista Renato Rizzardi.
Agli anziani è stata poi donata la loro foto che è riportata nel libro all’inizio del racconto, foto realizzate Enzo Longobardi.
Insomma una bella esperienza che si auspica per un suo futuro, un libro da leggere e conservare.
E’ possibile richiederlo presso l’associazione in via Gesù, 29; contattando il 3280294518 – 08119204518 e in alcune librerie e edicole.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Procida Città che Legge

Il delegato alla cultura Michele Assante del Leccese ha condiviso: “Anche per il biennio 2022-23 il Centro per il Libro e la Lettura ha insignito Procida della qualifica di "Città che Legge", per la sua capacità di ...continua
Castellammare di Stabia Circolo Velico. Presentazione del libro di Michele Santoro "Non nel mio nome"

Intervista a cura di Valentina di Nola...continua
#ioleggoperché: Lorenzo Marone incontra gli studenti. Domani alle 17.30 alla Mondadori Rionealto

Si terrà domani 10 Novembre 2022 a partire dalle ore 17.30 alla libreria Mondadori Point in Via Onofrio Fragnito, n. 64 - Napoli, il contest dell’Istituto Scolastico “Cesare Pavese” di Napoli che anche quest’anno partecipa ...continua
“FIAVET. La storia continua” l’ultimo libro di Antonio Castello

Il turismo ha registrato in questi ultimi decenni, una continua crescita e una fondamentale diversificazione che lo ha trasformato nel settore con il più elevato tasso di crescita del mondo. Oggi il suo volume d’affari è pari ...continua
Il Mondo sarà salvato dalla bellezza: Evento su Fedor Dostoevskij

Caserta - La cultura travalica le differenze e diventa ponte tra conoscenze e diversità. “Il mondo sarà salvato dalla bellezza” scrive Fedor Dostoevskij e l’associazione culturale Liberalibri ha organizzato a Caserta ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.