Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Libri

Catello Maresca a Quisilegge: “Il male esiste, ma esiste anche il bene capace di contrastarlo”

Il pm anticamorra ospite della rassegna letteraria di Palazzo Reale di Quisisana, il Festival del Libro a Stabia

(07/12/2021)

“I delinquenti spesso nascono e crescono in determinati contesti e non hanno alternative. Incidere sul territorio davvero significa anche creare alternative”

“Il male esiste, ma esiste anche un bene capace di contrastarlo e che si rigenera continuamente”. Così il il pm anticamorra Catello Maresca che ieri sera, nell’ambito della rassegna letteraria “Quisilegge - Il Festival del Libro a Stabia”, ha presentato il suo romanzo intitolato “Nco, le radici del male”. Presente nella sala congressi di Palazzo Reale di Quisisana anche il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino. Ha moderato l’incontro il giornalista di Metropolis Tiziano Valle, che ha accompagnato Maresca in un excursus sulla sua esperienza di magistrato e sul suo romanzo, una potente ricostruzione narrativa dell’attività di prevenzione e contrasto alla piaga della camorra e della criminalità organizzata dagli anni Settanta ai giorni nostri.

“Tra il 2007 ed il 2017 ho fatto arrestare o contribuito a far arrestare oltre 10mila persone. - ha spiegato il giudice - A quei 10mila soggetto sono subentrati altre 10mila persone già pronti a prendere il loro posto. Prendiamo ad esempio un ragazzino di 10 anni che vive nel suo mondo ‘normale’. Ad un certo punto, una mattina, mentre dorme sente bussare alla porta che viene sfondata da degli uomini in divisa che arrestano il padre. Chiediamoci: come cresce quel ragazzo? I delinquenti spesso nascono e crescono in determinati contesti e non hanno alternative. Incidere sul territorio davvero significa anche creare alternative”.
Maresca si è anche soffermato sui temi del Pnrr e sul reddito di cittadinanza: “Spero che nessuna quota parte dei fondi che arriveranno vadano a finire nelle casse della criminalità organizzata”. “Quando la camorra ha ammazzato Giancarlo Siani - ha continuato il pm - ha ammazzato anche i sogni di tutti quelli che la pensavano come lui. Faccio parte di quella generazione di studenti di giurisprudenza segnata dalle stragi di Capaci e di via D’Amelio. A quel punto hai due strade: mandare tutto al diavolo o combattere. La necessità, l’idea di raccontare in un libro tutto questo, parte proprio forse proprio la voglia di rivalsa. Non mi sono mai rassegnato che le cose dovessero andare così. La battaglia non finisce, mai. Esiste il male, ma esiste anche un bene capace di contrastarlo e che si rigenera continuamente”.
“Quisilegge sta diventando un punto di riferimento per il mondo della cultura e della letteratura di tutto il comprensorio e di tutta la provincia di Napoli. - ha spiegato il sindaco Gaetano Cimmino - Questa è la prima rassegna letteraria organizzata direttamente da una amministrazione comunale a Castellammare. La Cultura, quella con la C maiuscola, non è ad appannaggio di una o di un’altra parte politica o sociale. La Cultura è di tutti. La Cultura è il principale antidoto alla camorra, alla criminalità, alla microcriminalità, all’abusivismo e ad ogni forma di illegalità”.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Alessandro Riello - Delitto in contropiede - Un romanzo che svela il lato oscuro del calcio

Nella magnifica cornice dell'Hotel del Congressi, si è tenuto un accesso dibattito sull'interesse delle mafie che interagiscono nel mondo del calcio. Quale migliore occasione per presentare il libro di Alessandro Riello, magistrato ...continua
Castellammare di Stabia - Lunedì 16 maggio ore 18 Hotel dei Congressi "Le Mani sul Calcio"

Nel corso dell'evento sarà presentato il libro del giovane sostituto procuratore antimafia Alessandro Riello "Delitto in contropiede". La prima fatica editoriale di Alessandro Riello è stata nei locali della casa editrice ...continua
Dallo spettacolo dello Studio Festi al Festival del Libro: ecco il Maggio culturale di Pozzuoli

Due fine settimana all'insegna della Cultura, con spettacoli, momenti musicali, confronti, letture di libri. E' il Maggio di Pozzuoli organizzato dall'amministrazione comunale per i prossimi due weekend con uno sguardo a Procida Capitale ...continua
A Castellammare l’ultimo libro di Mons. Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi, sulla figura di Giuseppe Toniolo

Sarà presentato a Castellammare di Stabia il libro di Sua Eccellenza Mons. Domenico Sorrentino “Economia umana. La lezione ed esperienza di Giuseppe Toniolo”. L’appuntamento è in programma lunedì 16 maggio ...continua
Presentato il libro “La memoria si racconta” prodotto da Incrocio delle Idee

All’interno di un meraviglioso androne di un palazzo del centro antico, presentato il libro “La memoria si racconta – Storie e racconti personali che diventano collettivi” (Utopia Edizioni), prodotto dall’Associazione ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.