Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione



Speciale Scuola Corona Virus - Lettera dell'assessore Diana Carosella agli studenti

(09/03/2020)

Carissimi ragazzi,

è un po’ che non ci incontriamo nei corridoi delle scuole, o ai distributori del caffè, o mentre raggiungete la segreteria o la sala professori, affaccendati in tutto ciò che è Scuola. Ma è vero anche che la scuola non è solo un edificio od un banco o ancora un’aula ma siamo noi, tutti, su Scuolanext o Edmodo o dovunque riusciamo a continuare quelle relazioni docente-discente che, uniche, costituiscono la vera Scuola.

Ed ecco che proprio in virtù di quella relazione speciale che gli attori tutti del processo educativo devono instaurare, oggi ci si presenta un’occasione, una sfida per mostrare che, indipendentemente dalle odierne difficoltà fisiche, siamo comunque tutti sulla stessa lunghezza d’onda. Siamo cioè uniti da quel legame di cui sopra, che fortunatamente la tecnologia aiuta ad assicurare.

Ma non solo: ci si chiede, com’è razionalmente evidente, di stare quanto più possibile tra le mura domestiche, di limitare le uscite per il bene di noi stessi e dei nostri cari, per far sì che questo momento passi più velocemente e con il minor danno possibile.

E allora, quale migliore occasione che riempire quello spazio e quel tempo di solo apparente noia, con la possibilità della scoperta, dell’avventura, dell’incontro con magnifici ed immortali personaggi di altri tempi e di altre storie, consegnate da autori di ogni periodo e luogo all’immortalità della memoria, ed a conforto di noi lettori? Quale più sereno momento per farsi dei nuovi amici che resteranno con noi per sempre, e che ci dispiacerà lasciare al termine di ogni storia, ma con la certezza d’incontrarne altri, e di ricevere da tutti ed ognuno un insegnamento, un consiglio od un monito, che potremo riascoltare ogni volta che dovessimo sentirne la necessità?

Come un giovanissimo John Keats scrisse in un momento ben più difficile per lui di quello che stiamo oggi vivendo, l’arte è vera amica dell’uomo, è ciò che propone bellezza anche quando nel mondo intorno tutto sembra suggerirne la mancanza. La letteratura ci farà visitare nuovi continenti, ci farà vivere in altri tempi, ci farà riscoprire quanto sia sempre stato meravigliosamente bello essere, noi per primi, storie uniche ed irripetibili.

Vi auguro dunque buono studio attraverso la guida online che riceverete dai vostri docenti, e buon viaggio nel magnifico regno della lettura! Quando ci ritroveremo in aula saremo diventati tutti, sicuramente, più forti e consapevoli.

Diana Carosella
Assessore alla Scuola del Comune di Castellammare di Stabia






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Educazione Ambientale con l'Amp Punta Campanella: coinvolti 250 bambini

L'anno scolastico ha visto la realizzazione di progetti come "Dalle parole ai fatti" ed "Ecolubrafriendly" con il Centro di Educazione Ambientale della Riserva Marina. Lezioni teoriche e pratiche sui temi dell'Agenda ...continua
Sant'Antonio Abate Ilaria Abagnale: “Murales della legalità, partiamo da Giancarlo Siani”

Il progetto prevede, entro settembre, la realizzazione di una seconda opera nel cortile dell'istituto Forzati “Il sorriso spensierato di Giancarlo Siani con la sua Mehari verde, durante una giornata da ragazzo normale qual era, accompagner&ag...continua
Pozzuoli, una borsa di studio in memoria di Maria Rosaria Cuomo

Martedì 4 giugno - dalle ore 10,30 – nell’Auditorium dell’Istituto Virgilio di Pozzuoli si terrà la cerimonia conclusiva della Borsa di studio in memoria della giovane Maria Rosaria Cuomo. All’evento prenderà ...continua
Primo premio al "Certamen historicum neapolitanum" per la Scuola Media "Bonito Cosenza"

L'orchestra della scuola media "Bonito Cosenza" di Castellammare di Stabia si aggiudica di nuovo il primo premio al "Certamen historicum neapolitanum" sulla figura di Francesco II di Borbone...continua
Ilaria Abagnale: “La Cittadella Scolastica cambierà il futuro dei nostri ragazzi”

 “La Cittadella Scolastica cambierà completamente il futuro dei nostri ragazzi. Non sarà solo un edificio moderno ed eco-sostenibile che ospiterà le scuole, ma anche un luogo sicuro e accessibile dove praticare sport, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences