WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

"Scuole Sicure" firmato il protocollo Comune-Prefettura, in arrivo altre 18 telecamere davanti alle scuole

(28/10/2020)

 

San Giorgio a Cremano, 28 Ottobre 2020 - Sicurezza. Il Sindaco Giorgio Zinno ha firmato il protocollo d'intesa "Scuole Sicure", controfirmato dal Prefetto di Napoli, Marco Valentini, che prevede l'installazione di 18 telecamere di videosorveglianza davanti agli istituti scolastici superiori. Il progetto, presentato dall'Amministrazione lo scorso aprile, era stato approvato dalla Prefettura lo scorso 3 luglio e finanziato dal Ministero dell'Interno. Entro l'inizio del 2021 installate telecamere di nuova generazione, sia fisse che con rilevamento targhe, ma il progetto prevede anche il potenziamento dell'infrastruttura di rete prevalentemente wirless e l'adeguamento della centrale operativa presso il Comando della Polizia Municipale in via Galdieri. Nel protocollo è prevista anche una campagna educativa per il contrasto all'uso di sostanze stupefacenti, che sarà effettuata non appena sarà possibile all'interno delle scuole o in modalità on line.

 

Le telecamere che saranno presto installate nei punti considerati sensibili infatti; mirano tra gli altri a contrastare lo spaccio di droga, fenomeno che spesso si concentra proprio davanti agli istituti scolastici, ma l'obiettivo è quello di creare una cintura di videosorveglianza posta a protezione della platea studentesca cittadina.

 

In questo modo sarà implementato ulteriormente il sistema di telecamere già esistente posto a controllo del territorio, confermando così quanto era stato scritto anche nel programma elettorale di Zinno.

 

Intanto é in corso la manutenzione dell'impianto di videosorveglianza presente sul territorio, con il ripristino delle telecamere danneggiate dal tempo e dell'usura, rendendole quindi tutte nuovamente funzionanti. La manutenzione sarà costante per garantire l'efficienza del sistema di controllo sul nostro territorio.

 

"Abbiamo intercettato le risorse per implementare la sicurezza sul territorio e rispondere alle esigenze della nostra popolazione, soprattutto con riferimento ad episodi di microcriminalità che si verificano davanti alle scuole - spiega il sindaco Giorgio Zinno. Nello stesso tempo abbiamo avviato la manutenzione continua dell'intero impianto esistente sul territorio per tenere telecamere sempre attive ed efficienti. Sulla sicurezza abbiamo investito e continueremo a farlo su più fronti, perchè la tutela dei nostri cittadini è una priorità assoluta".

 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Approvata la delibera per il ridimensionamento dei plessi scolastici

Castellammare di Stabia si allinea pienamente alle direttive regionali per il dimensionamento della rete scolastica. Abbiamo approvato oggi la delibera di giunta per la definizione di due nuovi istituti comprensivi, attraverso l’accorpamento ...continua
20 Borse di studio per gli studenti universitari Si rinnova anche quest'anno la convenzione con l'Università Pegaso

 San Giorgio a Cremano, 13 ottobre 2021 - Anche quest'anno si rinnova l'opportunità per 20 giovani cittadini residneti a San Giorgio a Cremano, di ottenere 20 borse di studio per frequentare i corsi di laurea presso l'Universit&agr...continua
Portici, nasce il Polo dell'educazione per giovani da zero ai sei anni

Nasce a Portici, nell'area vesuviana della città metropolitana di Napoli, il Polo dell'educazione per giovani da zero a sei anni. La nuova sede della scuola Il Ciliegio - a ridosso di via Libertà e dell'omonima stazione ...continua
Aperto il Centro Ludico per bambini ed adolescenti a Boscoreale

E’ stato pubblicato l’avviso pubblico per l’accesso al servizio “Centro Ludico Educativo” rivolto a massimo 60 bambini e ragazzi di età compresa tra 3 e 14 anni, residenti nel territorio del Comune di Boscoreale, ...continua
Al via la VI Edizione della Settimana Nazionale della Dislessia

● “DSA: un mondo in una mappa” è il titolo della manifestazione di quest’anno, che punta a informare ed educare sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento con oltre 100 iniziative. ● La sezione AID di Napoli ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.