Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Scuola - XII edizione del concorso di Emergency a tema La cura

Potranno partecipare fino al 21 aprile gli studenti della primaria e secondaria di I grado

(22/02/2022)

Disegni, illustrazioni e lavori di ogni colore, ma anche filmati su storie di vita reale o di fantasia, che raccontino i temi sociali più attuali attraverso lo sguardo dei più giovani: saranno proprio loro, infatti, i protagonisti della dodicesima edizione del Premio Teresa Sarti di EMERGENCY, bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di I grado di tutta Italia che potranno esprimere la loro creatività in tanti modi diversi, collaborando con i loro compagni di classe e gli insegnanti per spiegare cos’è per loro la cura e cosa significa prendersi cura di sé stessi e degli altri.

Sarà infatti “la cura” il tema della dodicesima edizione del premio artistico-letterario rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie di I grado. Il bando dedicato a Teresa Sarti, co-fondatrice di EMERGENCY insieme a Gino Strada e ad altri colleghi e amici e presidente della ONG fino al 2009, offre agli studenti di tutta Italia la possibilità di partecipare con un elaborato grafico, audio-video o scritto. Per i 9 elaborati selezionati dalla giuria, 3 per ogni categoria, gli istituti scolastici riceveranno un premio per acquistare materiale didattico. La giuria potrebbe inoltre assegnare un premio speciale a uno dei lavori che si contraddistingua per espressività, tecnica e immediatezza.

Da dodici anni il Premio Teresa Sarti, promosso da EMERGENCY insieme alla Fondazione Prosolidar - Onlus, si propone di stimolare l’interesse di bambini e ragazzi verso le tematiche sociali più attuali, consentendo di esplorare i temi della pace, dell’uguaglianza, della giustizia sociale e della solidarietà attraverso disegni, video e testi ed esaltando fantasia e creatività degli studenti.
Nel 2022 sarà la cura, non solo come concetto astratto ma come insieme di azioni concrete, a ispirare i partecipanti nel loro lavoro, affrontando così, da vicino, l’importanza di occuparsi di sé stessi e di chi si ha intorno, specialmente se più vulnerabile, e la possibilità di contribuire a rendere il mondo più giusto e inclusivo. Due citazioni, una dello scienziato Albert Einstein e una dell’attivista per i diritti dell’infanzia Marian Wright Eldeman, offriranno lo spunto da cui partire per sviluppare le proprie riflessioni personali.

Gli alunni potranno partecipare individualmente, in piccoli gruppi, con tutta la classe, e sarà anche possibile unirsi fra più classi e proporre un unico elaborato.

I bambini delle scuole primarie potranno prendere parte al concorso con disegni o elaborati grafici che dovranno essere convertiti digitalmente nei formati JPG/JPEG o PDF. I ragazzi delle scuole secondarie, invece, potranno partecipare con composizioni scritte di massimo 2.500 battute (spazi esclusi) in formato PDF. Tutti gli alunni potranno scegliere di concorrere con elaborati multimediali (audio/video) in formato MP4 della lunghezza massima di 4 minuti.
Ogni partecipante (singolo o in gruppo) potrà presentare un solo elaborato.
I lavori dovranno essere inviati entro le ore 14.00 del 22 aprile 2022 all’indirizzo email: premioteresa@emergency.it.
Le scuole selezionate riceveranno un buono da 800,00 euro da poter spendere nell’acquisto di materiale didattico. La lista dei vincitori sarà pubblicata il 6 maggio 2022 su www.emergency.it.
Il bando e il modulo di partecipazione al concorso, da scaricare e compilare, sono disponibili su www.emergency.it/cultura-di-pace/scuola/premio-teresa-sarti-strada/.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Innovazione degli uffici giudiziari italiani: l’Università di Salerno tra i protagonisti del progetto Start-UPP

  Il Team Unisa del Disa-Mis tra le sette università che hanno preso parte al primo meeting nazionale per un nuovo approccio ai modelli organizzativi e gestionali degli Uffici per il Processo. Da Salerno una lettura moderna delle ...continua
GDF Salerno. Educazione alla legalità. Incontro con gli studeti dell'I.C. San Tommaso D'Acquino

Nei giorni scorsi, a Salerno, si è svolto, presso l’Istituto comprensivo “San Tommaso D’Aquino”, un incontro sul tema “Educazione alla Legalità Economica”, promosso dalla dirigenza del plesso scolastico ...continua
Prima seduta di laurea nella sede Scampia della Federico II

Nel complesso, appena inaugurato, dedicato ai corsi delle Professioni sanitarie della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo, sono stati proclamati dottori sei studenti del Corso di laurea in Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria ...continua
Città della Scienza sostiene la giornata mondiale della scienza per la Pace e lo Sviluppo

In occasione della giornata mondiale della scienza per la pace e lo sviluppo, Riccardo Villari, lancia un importante messaggio sottolineando l'importanza della scienza come strumento di dialogo e cooperazione tra i popoli....continua
Gli studenti dell’Istituto Comprensivo Oriani-Guarino di Napoli seguono La Via della Felicità

Giovedì 10 Novembre, i volontari de La Via della Felicità, da anni attivi sul territorio con iniziative sul rispetto ambientale, si sono recati presso l’Istituto Comprensivo dell’ “Oriani-Guarino” di Napoli. Dopo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.