WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

San Giuseppe Vesuviano - Al via il 7 ottobre la refezione scolastica ed il trasporto studenti

(26/09/2019)

In quattro classi di scuola primaria, nei plessi periferici, si sperimenterà il tempo prolungato, con costi di refezione a carico dell'Ente A partire da lunedì 7 ottobre 2019 gli alunni delle scuole di San Giuseppe Vesuviano potranno nuovamente iniziare ad usufruire del servizio di refezione scolastica, secondo le ormai consuete modalità di funzionamento della “mensa scolastica informatizzata”, attiva sin dal gennaio 2016 e finalizzata a digitalizzare e semplificare le modalità di accesso, da parte dei genitori, ai servizi di prenotazione o annullamento del pasto, variazione del menu e pagamento. Sempre a partire da lunedì 7 ottobre, gli studenti potranno raggiungere le diverse sedi scolastiche grazie al servizio di trasporto garantito dal Comune di San Giuseppe Vesuviano. In più, ci sarà una significativa novità per gli alunni dei plessi periferici di quattro classi di scuola primaria, che potranno usufruire, in via sperimentale, del tempo prolungato, con costi del servizio di refezione scolastica integralmente a carico dell'Ente. “In tema di istruzione, l'Amministrazione, da anni, si sta preoccupando di puntare in modo deciso sull'adeguamento e sulla ristrutturazione degli edifici scolastici cittadini – sottolinea Silvia Annunziata, assessore al ramo – parimenti, abbiamo deciso di investire in formazione, basti pensare ai corsi supplementari di lingua inglese e spagnolo, ed in digitalizzazione, rendendo più semplici le modalità di accesso e gestione del servizio di refezione scolastica da parte dei genitori. Ora muoviamo un passo in più, importante e deciso: garantire, in via sperimentale, il tempo prolungato a quattro classi dei plessi Rossilli, Pace, San Leonardo, Luonghi, con costi di refezione a carico dell'Ente. In caso di esito positivo della sperimentazione, a seguito di un confronto con i Dirigenti Scolastici, che ringrazio per la positiva e costruttiva interlocuzione si qui avuta, individueremo modalità e tempi per estendere il tempo prolungato ad una platea scolastica ancora più estesa”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare. Integrazione dei Rom stasera la presentazione del libro "Le verità negate".

Questa sera, alle ore 18:00 al Cral Fincantireri presso il palazzetto del mare (Via Bonito, 4) ci sarà la presentazione del libro Le verità negate. Soria cultura e tradizioni della popolazione romaní di Santino Spinelli, musicista ...continua
Napoli: Cultura della legalità, Carabinieri al Convitto

Nell’ambito delle iniziative che l’Arma promuove per la “cultura della legalità” i Carabinieri del comando provinciale di Napoli entrano nelle scuole per avvicinarsi sempre di più ai giovani. Questa volta i ...continua
Teatro Augusteo di Napoli la voce e le musiche di Enzo Gragnaniello e l’étoile Emanuela Bianchini

La voce e le musiche di Enzo Gragnaniello e l’étoile Emanuela Bianchini con le coreografie dell' italo-africano Mvula Sungani in NEAPOLIS MANTRA Giovedi 02 dicembre 2021 presso Teatro Augusteo di Napoli “Neapolis Mantra”...continua
Castellammare. Iniziativa CNR e sinistra per l'integrazione della comunità romanì

L'istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), che ha coordinato due diversi progetti europei sull’inclusione dei Rom, presenterà il libro “Le verità negate&rdquo...continua
Scuola Enico Forzati - Un video per la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Oggi 25 novembre 2021, la classe 3ªA dell’IC ‘’E. Forzati’’ ricorda la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. ‘’Soltano i piú deboli utilizzano la violenza ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.